Spaghetti con Zucchine e Pesto Saporito

Appena arriva la primavera.. il mio balcone si colora di mille tonalità …. fiori e piante aromatiche a go go, non può mancare mail il basilico, quest’anno 3 varietà: greco a palla, genovese e viola.
Avete mai provato la gioia della semina… erano alcune delle attività che si proponevano a scuola per i bambini durante la primavera, ma chi ha detto che bisogna fare un esperimento di scienze per avere un balcone profumato? Occorre veramente poco spazio e dedicargli poco tempo. E’ una cosa che potete fare con i vostri figli durante le ferie estive o per voi stessi che amate il profumo fresco delle piante aromatiche.

pesto e zucchine (18)bPer coltivare il basilico e vederlo crescere rigoglioso e generoso sul nostro balcone non occorre spendere cifre esorbitanti per comprare arnesi appositi, possiamo utilizzare quello che ricicliamo dalla nostra spesa quotidiana: delle vaschette di plastica del supermercato per conservare le carote o altri ortaggi o ancora più comodo nei contenitori delle uova, una cassettina di frutta in legno o plastica dove poggiare tutte le vaschette una volta seminate (vi faciliterà per spostarle se occorre pulire).

Seminare il basilico è semplicissimo: riempite le vaschette scelte con un generoso strato di buon terriccio universale premete il terriccio con la punta delle dita fino in fondo per renderlo più compatto e togliere l’aria intrappolata, spolverate con i semini della tipologia di basilico scelto (ormai si trovano in tutti i vivai e in tutti i centri commerciali con un reparto per hobbisti, il prezzo va dai 70cent a 1.20€ ) ed ecco un altra manciata di terriccio a coprire senza schiacciare troppo il tutto, i piccoli semini devono stare sotto pochi mm di terriccio per avere la possibilità di idratarsi e germinare.

Mettete le vaschette a dimora dove il sole sorge, cioè dove potranno prende il sole del mattino più fresco fino alle 12 circa, altrimenti la temperatura diventerà troppo calda e non adatta a questa pianta. Innaffiate con acqua decantata (per eliminare il cloro presente nelle condotte cittadine) la mattina presto o la sera, usate un innaffiatoio con getto a pioggia o versate l’acqua poco per volta, quanto basta a tenere il terreno sempre umido ma non troppo bagnato altrimenti i semini marciranno, ed ecco che in una settimana vedrete spuntare delle piantine dalle piccole foglie tondeggianti; aspettate ancora qualche giorno quando avranno raggiunto le dimensioni di 5 cm di altezza e 5-6 foglioline, mettetele a dimora in vasi o balconiere a 5 cm una dall’altra, continuate l’innaffiatura giorno dopo giorno nelle ore più fresche evitando i ristagni idrici che fanno marcire le radici.

Quando il basilico avrà raggiunto le dimensioni adeguate potete raccogliere le foglie che vi occorrono o cimare le punte prima che queste producano i fiori e i semi, cosi da dare una vita più lunga alla pianta, che altrimenti morirà dopo la fioritura. La raccolta va fatta rompendo con le dita gli steli, le lame di forbici e coltelli potrebbero annerire le parti staccate.

Utilizzate sempre il basilico a crudo nei vostri piatti per non alterare il suo fresco sapore. Per continuare a leggere l’articolo clicca qui.

Foto0066bBasilico greco a palla

Dopo la piccola parentesi sulla coltivazione casalinga del basilico sul balcone di casa, torniamo in cucina ed ecco che è arrivato il momento di preparare il pesto, si tutto questo lavoro certosino per coltivare il basilico in modo semplice e biologico direttamente sul nostro balcone, per la soddisfazione di preparare in casa il nostro pesto di basilico? NON HA PREZZO!

La ricetta di oggi è un mix di due primi piatti tipici dell’estate: Pasta al pesto e Pasta e zucchine per ottenerne uno saporitissimo!!!! Aggiungerci della mozzarella per renderlo filante e ancora più goloso non ha prezzo. Ecco cosa mettere in tavola durante le fresche cene estive, senza troppa fatica! Che ne pensate???
Se non amate le acciughe o siete vegetariani potete usare la ricetta di un  pesto genovese classico.

pesto e zucchine (8)b

 Ingredienti per 4 persone

  • Per il sugo alle zucchine

380g spaghetto ruvido di grano duro
150g mozzarella fresca
4 cucchiai di pesto di basilico e acciughe
2 zucchine chiare (o 4 baby)
1 spicchio d’aglio italiano
sale marino iodato fine
sale marino iodato grosso
pepe nero macinato
olio evo

  • Per il Pesto di Basilico e Acciughe

50 foglie di basilico genovese fresco
10g pinoli sgusciati
20 mandorle sgusciate e pelate
1 spicchio d’aglio italiano
2 – 3 alici sott’olio (o sotto sale precedentemente lavate)
1 cucchiaio di formaggio pecorino grattugiato
1 cucchiaio di formaggio parmigiano grattugiato
peperoncino rosso macinato fine
sale marino iodato grosso
olio evo abbondante

pesto e zucchine (21)b

  • Preparare il pesto di basilico e alici

Lavate accuratamente il basilico (potete aggiungere del bicarbonato), togliete i fiori e i gambi, mettetelo a scolare in un capiente scolapasta o su un panno da cucina pulito, per eliminare l’acqua depositata sulle foglie.
Versate il basilico nel mortaio o nel boccale del frullatore, aggiungete: i pinoli, le mandorle, l’aglio, le alici e poco sale, versando a filo l’olio evo azionate le lame e lasciate che inizi a crearsi una crema della consistenza che preferite.  Unite il formaggio e lavorate ancora qualche minuto, assaggiate e se occorre regolare di sale e insaporite con il peperoncino.

pesto e zucchine (10)b

  • Preparare le zucchine

Lavate e spuntate le zucchine, tagliatele delle dimensioni che preferite e mettetele a cuocere in una padella capiente con poco olio e lo spicchio d’aglio intero, fin chè non saranno a cottura, lasciatele un pò croccanti per evitare che mescolandole alla pasta, diventino crema. Spegnete il fuoco e unite il pesto di basilico e alici e la mozzarella tagliata a dadini o sfilacciata.

pesto e zucchine (3)b

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata per il tempo necessario, scolatela al dente e tenete da parte un mestolo di acqua di cottura. Mescolate la pasta alle zucchine e aggiungete l’acqua quanto basta ad amalgamare il tutto. Servite calda con qualche dadino di mozzarella sulla superficie che intanto inizierà a filare.

pesto e zucchine (17)b

Salva

Salva

Facebook
Facebook
Google+
https://www.profumodisicilia.net/2014/07/07/spaghetti-con-zucchine-e-pesto-saporito/
Twitter
Visit Us
Pinterest
Instagram

2 pensieri su “Spaghetti con Zucchine e Pesto Saporito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.