Archivi categoria: Conserve e Liquori

I deliziosi pomodori di Pachino sott'olio

Pomodorini Secchi di Pachino sott’olio

Pomodorini Secchi di Pachino sott’olio con Capperi di Salina

Eccomi di nuovo con voi finalmente, dopo tutto questo tempo…un pò esaurita, un pò smagrita, un pò tutto, ma non potevo perdermi l’uscita dell’Italia nel piatto di settembre.

Questo mese abbiamo scelto di parlavi di

Conserve estive

Ogni regione ha le sue conserve estive e queste possono essere sia dolci come marmellate e frutta secca che salate come la classica salsa di pomodoro o i sott’olio e anche queste variano negli ingredienti lungo lo stivale. Quale migliore occasione se non elogiare i prodotti simbolo della mia terra:

I pomodori di Pachino

ingrediente conosciutissimo in tutto il mondo per la sua bontà e per il suo profumo. Si trova sulle tavole degli italiani ed è indispensabile per preparare tantissime pietanze. In estate il suo periodo di produzioni riempie le piante di deliziosi bottoncini rosso fiammante.

Quando il pomodorino di Pachino viene lavorato da vita ad una delizia che racchiude il dolce del sole, la sapidità del mare e il colore intenso dell’amore per le materie prime.

Naturalmente da siciliana, sono di parte, vi assicuro che una volta assaggiati il Pomodorini Secchi di Pachino difficilmente vi scorderete il loro sapore cosi intenso.

Quindi se siete andati in Sicilia, ma anche in Calabria, in vacanza o avete ancora qualche giorno di ferie da trascorrere sulla mia isola meravigliosa non vi resta che correre a farne scorta e portare a casa un sacchetto di Pomodorini Secchi di Pachino e una volta a casa non vi resta che preparare le vostre conserve seguendo la ricetta semplicissima che vi presento.

I pomodorini di Pachino sott'olio

Ingredienti per i Pomodorini secchi di Pachino

Continua a leggere
Il capuliato siciliano è il pesto di pomodori secchi dal sapore intenso e dal gusto esplosivo perfetto per tante preparazioni

Capuliato Siciliano il Pesto di Pomodori Secchi

Il Capuliato Siciliano sicuramente più noto con il nome di Pesto di Pomodori secchi è una preparazione rustica semplicissima e buonissima tipica della provincia di Ragusa la patria del pomodoro di Pachino e di Vittoria.

Il Capuliato siciliano o Pesto di Pomodori Secchi si può preparare in mille occasioni ed è perfetto da usare in mille preparazione. Un ingrediente prezioso e genuino della cucina siciliana, con cui io sono cresciuta.

La parola Capuliato in siciliano significa: tagliato/ battuto al coltello

Nella provincia di Messina, la mia città natale, la parola “capuliato” si riferisce alla preparazione del macinato di carne, quando ancora si usava preparare il macinato al coltello, io ricordo mio nonno Angelo che la usava spesso facendo la lista della spesa e ordinando in macelleria la carne (si era lui addetto alla spesa!). Mentre nella provincia di Ragusa, con lo stesso nome, parliamo di un battuto al coltello di pomodori secchi successivamente aromatizzato con basilico o menta e tanto buon olio.

Il significato della parola “Capuliato” esprime quindi un gesto in cucina ma con una base di ingredienti diversi.

Ho scelto di parlarvi del pesto di pomodori secchi perché è una preparazione che amo e che racchiude tutti i sapori della mia amata isola e si sposa a meraviglia con il tema di maggio dell‘Italia nel piatto:

“LA RICETTA PERFETTA”
INGREDIENTI: territorio, tradizione, creatività

Il capuliato siciliano o pesto di pomodori secchi può essere gustato cosi al naturale o usato per tantissime preparazioni: per condire un semplice piatto di spaghetti, del pane casareccio e preparare una deliziosa e saporita bruschetta o se volete preparare qualcosa di più sfizioso lo potete usare come ripieno per un rustico salato da servire come antipasto in una cena rustica con amici.

Perché no potete usare il capuliato siciliano o pesto di pomodori secchi per insaporire un insalata di pasta o un delizioso taboulè a base di cous cous per le prossime giornate estive e finalmente le scampagnate al mare o in montagna esaltando naturalmente il sapore degli altri ingredienti.

Infine nella

Bruschetta farcita con Capuliato siciliano, Alici e Capperi di Salina

che vi propongo in questo post, c’è tutto l’amore per la mia terra, per il mare e per il sole. Un mix inconfondibile di sapori e profumo che avvolgono la cucina siciliana.

Il capuliato siciliano è il pesto di pomodori secchi dal sapore intenso e dal gusto esplosivo perfetto per tante preparazioni
Ingredienti per il pesto di pomodori secchi
Continua a leggere

Timballo di Anelletti Palermitani alla Norma

Timballo di Anelletti Palermitani alla Norma
Quando vivevo con i miei non ricordo estate (e inverno) senza
le melanzane … mia madre ha una passione per loro e devo dire piacciono tanto anche a me; per fortuna anche G. apprezza e appena possibile le compriamo in quantità sopratutto se riesco a trovare le melanzane tunisine (le stesse che si trovano in sicilia), le uso per tantissime ricette o semplicemente fritte/grigliate sulla bistecchiera in ghisa e servite a tavola con un pizzico di sale.

Dopo il matrimonio di mio fratello dove la pasta alla norma è stato uno dei piatti più apprezzati a tavola, mi è venuta voglia di preparare qualcosa che sapesse di casa e di tradizioni, cosi mi sono portata in valigia un bel pezzo della ricotta stagionata per prepararla qui al nord e gustarla. Mi sono subito messa all’opera per preparare un piatto speciale un po diverso del solito: sfruttando gli anelletti palermitani,  la salsa di pomodoro fatta in casa (la ricetta qui) e le melanzane fritte.

Ho aspettato le ore più fresche per accendere il forno e cuocere il tutto ma lo confesso per una fetta di questo timballo si può soffrire un po e alla prima forchettata i tuoi sforzi in cucina vengono ricompensati, provare per credere!

Il timballo di anelletti palermitani alla norma come tutti i gratinati al forno è molto più buono se preparato un giorno prima e lasciato riposare per poi essere riscaldato leggermente prima di essere servito in tavola. Se tutti gli ingredienti impiegati sono freschi potete anche surgelarlo in comode vaschette (dura per circa 3 mesi) e scongelarlo per quando ne avrete voglia.

Timballo di Anelletti Palermitani alla Norma

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Tagliolini Saraceni con Zucca, Funghi e Salame di Cinghiale

E’ autunno a tutti gli effetti… e allora prepariamo qualcosa che racchiude tutti i prodotti della terra di questa stagione… dove zucca e funghi la fanno da padrone. In dispensa c’è ancora un po di farina di grano saraceno ed ecco che gli ingredienti per il pranzo vengono fuori da se: uova e farina, la nonna papera cioè la macchinetta per la pasta, è pronta per essere usata…

In pochi minuti ecco spuntare questi magnifici tagliolini al grano saraceno: profumati e saporiti. Ideali per accompagnare un sugo morbido a base di funghi porcini che insieme alla zucca creano quel piatto rustico con i colori tipici della stagione.

E voi che ne dite di questo accostamento??? Io lo adoro e con questa pasta fresca il risultato è ancora più esaltante

tagliolini saraceni funghi e zucca (10)b  

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Spaghetti al Pesto Genovese con Pomodori e Feta Greca

Ormai siamo agli ultimi giorni, prima dell’arrivo dell’autunno, è tempo di preparare le conserve per l’inverno, se non lo avete già fatto. Una di quelle che ogni anno faccio per la mia dispensa/frizer è il pesto genovese nella versione più classica con i pinoli e aglio quanto basta a sentirne il profumo (non ho problemi di vampiri nei dintorni da tener lontani) con il basilico delle mie piantine, allevate amorevolmente sul balcone. Quando lo preparo però mi piace anche consumarlo fresco appena pestato, proprio quando la cucina è inebriata del suo magico profumo quindi mentre il frullatore va la pentola con l’acqua per cuocere la pasta è già sul fuoco.

Ed ecco una versione per renderlo ancora più saporito e goloso, invitante e colorato… aggiungendo pomodori e feta greca sbriciolata… pochi ingredienti per esaltare il sapore fresco e il profumo del basilico appena raccolto.

Se amate il pesto in tante versioni o con tanti accostamenti qui potete trovare qualche idea golosa per i vostri pranzi / cene di fine estate.pesto e feta (19)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Cous Cous di Verdure con Tabel e Finocchietto Selvatico

Un altro cous cous.. ma questa volta di quello precotto, per ovvi motivi di tempo non posso “ncocciare” cous cous e cuocerlo cosi velocemente per mettermi a tavola in tempo… La versione di oggi è a base di verdure con una salsina tutta speziata di origine tunisina, da sapore aromatico e fresco tipico dei paesi Nordafricani, ma con quel pizzico di piccante che al mio palato non guasta mai…
Tutte le persone che tornano dall’Africa soffrono di mal d’Africa… io in Africa non ci sono mai stata, spero di andarci prestissimo… La cucina africana nel mio cuore, nel mio palato, ha un posto d’onore; noi siciliani siamo anche un po africani chi: nel DNA, nei colori e nella vitalità,  chissà sarà il caldo sole che bacia il Mediterraneo a renderci così???

cous cous tunisino (5)b
Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Gnocchi alle Erbe Provenzali

Alle volte quando si ha poca voglia di cucinare ma voglia di provare qualcosa di nuovo o di fresco basta veramente poco, un pizzico di erbette di campagna ad esempio; in un paio di minuti il gioco è fatto…ed ecco che un semplice piatto può diventare un tripudio di sapori e profumo.

 

Ingredienti per 2 persone

Continua a leggere

Mezze lune ai Funghi con Erbe Provenzali

Una tra le ricette preferite da mio fratello, semplicissima, veloce, si sporca poco e anche lui che vive da solo riesce a farla senza problemi….

 

Ingredienti per 2 persone

Continua a leggere