Archivi tag: Pollo e Tacchino

Spezzatino di Pollo e Verdure Estive con Cous Cous

Da quando le mie giornate hanno cambiato ritmo mi torvo a cucinare cose che confesso difficilmente preparavo quando avevo più tempo a disposizione, come gli spezzatini: date le temperatura stagionali non voglio certo parlavi dello spezzatino di capriolo con polenta ma di un buonissimo Spezzatino di Pollo e Verdure Estive servito con cous cous (o con pane arabo), da preparare in anticipo e servire leggermente tiepido. Ora mi sono accorta quando questo piatto della cucina popolare di tutto il mondo possa essere comodo, pratico e soprattutto buonissimo per quei giorni dove il caldo ti toglie ogni energia. 

Io ho scelto di usare delle spezie di origine magrebina dal nome particolare il ras el hanut che significa testa della drogheria un mix di spezie di cui vi ho già parlato spesso nei miei post, ma naturalmente se voi non le avete (anche se ho notato che è comparso in tantissimi supermercati negli ultimi anni) potete prepararlo in casa da voi seguendo questa ricetta o sostituirlo con spezie più comuni o erbette aromatiche di stagione. Sicuramente il risultato sarà altrettanto buono e goloso.

Le verdure che ho scelto sono tutte estive e molte delle quali vengono direttamente dall’orto di famiglia. Vedrete spesso nei prossimi giorni ricette con verdure proprio perché quando l’orto ci regala le sue meraviglie non si può scegliere cosa cucinare e quando. Io con le zucchine dell’orto ho scelto di preparate questo delizioso Spezzatino di Pollo e Verdure Estive.

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Insalata di Pollo e Verdure con Feta Greca

Insalata di Pollo e Verdure con Feta Greca

Negli ultimi giorni sono stata poco in cucina, tra una corsa e l’altra un impegno e l’altro sempre indaffarata e lontana dai fornelli, ma occorre anche nutrirsi nonostante gli impegni ed eccomi a cedere alla tentazione della gastronomia del supermercato (si lo confesso!) per prendere del pollo allo spiedo già pronto (cosa avevate pensato!?!?!). Quante volte sarà capitato anche a voi di avanzarne e con il pollo allo spiedo ho preparato una buonissima insalata di pollo e verdure, arricchita con feta greca ed erbe aromatiche del mio balcone.

Preparare l’insalata di pollo e verdure dal pollo allo spiedo è veramente facile e veloce se avete poco tempo a vostra disposizione, ma naturalmente se volete potete anche cucinare voi stessi il pollo in casa al forno o sul bbq (uno dei miei piatti preferiti!) aromatizzandolo con delle erbette aromatiche, il risultato sarà ancora più buono e sopratutto salutare.

L’Insalata di Pollo e Verdure è un piatto freddo perfetto per l’estate e adatto a tante occasioni che potete rendere vostro aggiungendo salse o verdure a piacimento o semplicemente giocare con le erbe aromatiche e con i formaggi che più amate.

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Polpette di Bollito con Verdure

Polpette di Bollito con Verdure buonissime

Avete visto che tempo c’è fuori? Ti svegli al mattino che è primavera, a pranzo siamo in estate piena e a cena in autunno con pozzanghere d’acqua giganti per strada. Insieme a questo tempo pazzo anche in cucina non si sa più cosa cucinare ed ecco che avevo messo sul fuoco un pentolone di bollito per preparare il brodo, con cui ho cotto i canederli (si a maggio abbiamo mangiato canederli) e con tutta questa carne cosa ci preparo? ma le Polpette di Bollito con Verdure. 

Queste buonissime polpette del riciclo si preparano in pochi minuti una volta che il vostro bollito è stato cotto a fuoco lento per ore e si possono gustare calde o fredde secondo il vostro gusto personale. Potete servirle a tutta la famiglia come secondo piatto di carne o preparare delle deliziose alternative per un aperitivo sfizioso.  Questa ricetta assomiglia molto ad una ricetta tipica milanese i mondeghili preparati con avanzi di carne bollita, carne macinata e trito di salumi cotte rigorosamente in burro.

Naturalmente potete cuocere le Polpette di Bollito con Verdure al forno o friggerle in olio caldo poche per volta fino ad ottenere una deliziosa crosticina golosa. Io le ho servite in tavola con un insalata tenera e dei pomodorini di Pachino.

Ingredienti per 6 persone

Continua a leggere

La Francesina Toscana piatto del riuso

La Francesina Toscana piatto del riuso

Qualche mese fa’ per un uscita dell‘Italia nel piatto con il tema del riuso del cibo la mia amica Giovanna ha postato una ricetta che mi ha subito stuzzicato e dopo pochissimo tempo l’ho voluta provare a farla a casa. G. la ha apprezzata e ora la preparo cosi spesso quando mi avanza la carne e le verdure del bollito o del lesso che voglio farla conoscere anche a voi, stiamo parlando della Francesina Toscana come la chiamano a firenze o Lesso rifatto come è conosciuta nel resto della Toscana. Una vecchia ricetta del riuso, che impiega i resti del lesso o del bollito di carne con il suo brodo.

Confessatelo che anche a voi avanza sempre un po’ di carne e dopo aver preparato: l’insalata e le polpette non sapete più cosa farne; ma con i tempi che corrono non si deve sprecare nulla ecco la ricetta perfetta per servire in tavola un piatto buonissimo e goloso per tutta la famiglia.

Naturalmente il bollito o il lesso lo potete preparare con qualunque tipo di carne voi vogliate, nel mio caso ho scelto di usare: manzo nel taglio biancostato e mezza gallina (comprata da un contadino locale allevata secondo i migliori criteri come un nonno farebbe per i propri nipoti).

Inoltre prima di passare alla ricetta della francesina toscana o lesso rifatto voglio lasciarvi le parole di Pellegrino Artusi tratte da “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” un libro che ognuno di noi dovrebbe aver nella propria libreria in cucina, dove ho anche trovato la sua versione di lesso rifatto arricchito con carnesecca e funghi secchi.

Brodo

Lo sa il popolo e il comune che per ottenere il brodo buono bisogna mettere la carne ad acqua diaccia e far bollire la pentola adagino adagino e che non trabocchi mai. Se poi, invece di un buon brodo preferite un buon lesso, allora mettete la carne ad acqua bollente senza tanti riguardi. E’ noto pur anche che le ossa spugnose danno sapore e fragranza al brodo; ma il brodo di ossa non è nutriente.

Come ci consiglia il grande Artusi per un buon brodo occorre fare il bollito: partendo da acqua fredda aggiungendo anche le ossa e qualche erbetta profumata (sedano,basilico,alloro) facendolo cuocere a fuoco bassissimo per tante ore; mentre se vogliamo ottenere un buon pezzo di carne da servire in tavola occorre preparare il lesso immergendo la polpa di manzo nell’acqua bollente.

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Pollo e Patate allo Za’atar in padella

Quando ho ricevuto questo mix di spezie per la prima volta non sapevo cosa fosse, la persona che me lo regalò a stento ricordava il nome esatto, poi ho scoperto il suo profumo e me ne sono innamorata. Lo Za’atar (o zaa’thar o zathar o zaatar) è un mix di erbe e spezie libanese, si usa come il nostro insaporitore per condire le verdure o per il pollo o semplicemente strofinato sulla pasta della focaccia per farne una deliziosa pietanza da condividere con i commensali. Avete mai provato il Pollo e Patate allo Za’atar in padella?

Io lo uso per insaporire un po di tutto e il suo profumo riempie la casa di magia, una ricetta che preparo abbastanza spesso è il pollo e patate allo za’atar semplicissimo buonissimo e perfetto per grandi e piccini, ne avevo fatto tempo fa una versione della stessa ricetta utilizzando i sacchetti da forno (qui) e una versione con i porri qui.

Questa versione in padella è veramente deliziosa e a G. piace tantissimo che spesso si trova a fare la scarpetta nell’intingolo profumato, ho provato a farla anche nel tajine dove viene buonissima ma sfortunatamente il mio si è crepato e non ho avuto modo di acquistarne uno nuovo.

Pollo e Patate allo Za'atar in padella

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Cous Cous con Bocconcini di Pollo e Verdure Estive

Cous Cous con Bocconcini di Pollo e Verdure Estive

Cous Cous con Bocconcini di Pollo e Verdure Estive Pronti per il we??? Avete già fatto le valigie o a voi tocca il prossimo per partire??? Per chi resta in città godiamoci una ricetta di cous cous, questa volta non userò aggeggi strani come il tajine o la cous coussiera ne lughissimi tempi di cottura, una ricetta veloce ideale per l’estate, quando il tempo a disposizione in cucina è veramente poco o è meglio sfruttarlo in maniera differente;

Si io sono una sostenitrice del buon tempo, non sprecatelo quando potete: abbandonate il pc, lo smartphone e uscite: una passeggiata, un giro in bici o semplicemente assaporare il sole sul viso. In questo ultimo anno, sarà che gli anni passano, sarà la maturità, sarà gli eventi della vita ma aimè sprechiamo tanto tempo dietro cose inutili. Lavoriamo troppo, la stanchezza si accumula, lo stress aumenta di livello; badiamo sempre troppo a cose che invece dovrebbero essere in secondo piano.

Alle volte anche le ore in cucina vanno ridimensionate per far posto ad altro (e se lo dico io che vivo per cucinare) per godersi le giornate e magari anche andare per i campi e negli orti a raccogliere gli ingredienti giusti per poi portare in tavola buoni piatti. Respirate aria pulita, pensieri puliti e lasciate nel ripostiglio tutto quello che al momento non vi fa bene, non è un modo di posticipare le cose, solo di vivere questa estate meglio che possiamo.

Per questo ho scelto di usare il cous cous precotto e i bocconcini al posto del pollo intero per velocizzare la cottura del pollo cosi da portare in tavola un piatto goloso e gustoso in meno di 40 minuti. Senza però rinunciare al gusto e al sapore delle spezie contenute nel Ras el Hanout

Cos’è il Ras el Hanout? “Capo o Testa della drogheria” un mix degli ingredienti più ricchi e preziosi esistenti: spezie, piante e fiori, in vendita nelle drogherie nordafricane, può contenere fino a 50 ingredienti. Le dosi per prepararlo in casa le trovate qui .

Esistono moltissime varietà, io per questa ricetta ho scelto di usare quello Giallo, molto delicato a base di curcuma. Ma in commercio troverete anche quello Rosso dal sapore più piccante e quello Bruno dal colore più scuro. In ognuno di questi mix predomina una o più spezie che lo caratterizza.

Da quando l’ ho scoperto ne sono diventata dipendente e lo uso spesso tanto da doverne fare sempre scorta appena possibile. Vi assicuro che un cucchiaino di questo mix speciale vi cambierà il sapore e il volto di un piatto semplice e veloce da preparare.

Per le verdure ho scelto quello che il nostro orto ci dona in questo periodo: zucchine e peperoni, in più non possono mancare i legumi, in questo caso i ceci, per ottenere un piatto unico e ricco. In estate uso spesso i ceci in scatola, li trovo comodi e pratici, non saranno i ceci migliori del mondo ma sicuramente con il caldo avere una pentola sul fuoco per almeno due ore non è il top.

Non vi resta che pulire o farvi pulire il pollo e mettere una capiente padella sul fuoco, per preparare il Cous Cous con Bocconcini di Pollo e Verdure Estive.

cous cous pollo verdure (19)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Bocconcini di Pollo Speziati

Bocconcini di Pollo Speziati un bbq in casa

Bocconcini di Pollo Speziati Quando sono arrivata in Olte Po ho dovuto modificare tristemente la mia alimentazione: accontentare il mio amato pesce per fare un pò (ma solo un pò) di posto alla carne, molto più facile da reperire su questo mercato e soprattutto molto apprezzata da G. e dal parentato.

Manzo, maiale, pollo… a go go… alle volte te ne esci con poco e con ricette semplici da fare in pochi minuti senza neanche impegnarsi (la cotoletta o la sgaloppa ad esempio) poi ci sono i giorni che invece ti capita quel pezzo di carne che non hai mai cucinato in vita tua.
Che a casa non sai neanche se il macellaio lo chiama cosi, non meravigliatevi ma io all’inizio ho trovato molte difficoltà a trovare i tagli di carne per fare alcuni piatti, anche banali, perché con nomi diversi da quelli con cui li chiamavo io, per non parlare delle occhiatacce quando ho chiesto dei tagli per fare i nostri piatti tipici siciliani come le braciole alla messinese.

Poi sfortunatamente se vai al banco macelleria del supermercato raramente trovi il macellaio, ma solo un addetto alla macelleria, non me ne vogliano tali persone, ma la carne come il pesce e qualunque altro prodotto ha bisogno di essere: studiato, coccolato ecc ecc e non sempre la macchina affettatrice è capace di fare quello che l’uomo dopo anni e anni di esperienza impara a fare con i coltelli.

Ma torniamo a noi… dopo qualche mese che vivevo qui è arrivato l’inverno, il tempo delle pietanze “caloriche”, dei sapori forti cioè il tempo delle costine di maiale…(vi state chiedendo e che c’entra con il pollo? abbiate pazienza!) dopo le prime due infornate di costine… e la mia faccia un po schiva una volta messe a tavola, buone si ma piatte e grasse tanto grasse! Ho detto a G, non vale la pena impestare una casa, sporcare il forno e dover passare un ora a sgrassare teglie, per avere questo risultato e la discussione costine è stata accantonata. Un giorno un amico le ha preparate al bbq, in montagna dopo una scarpinata, con una deliziosa

polvere magica

che li ha rese favolose: sarà stata la fame, sarà stata la cottura sul bbq, sarà stata la baita di pietra e il camino acceso, ma vi assicuro che erano da leccarsi le dita…. ed ecco che inizio la mia ricerca per trovare la ricetta della polvere magica … e dopo giorni e giorni di studio ho trovato la ricetta del

Magic Dust Rub,

spezie, spezie spezie… a go go… si le ho tutteeeeeeee e vai!

Andiamo per ordine il Rub è un mix di spezie che viene usato in America per insaporire la carne, come la marinatura, prima di metterla a cuocere sul bbq. Questo rub in particolar modo è stato creato da Mike Mills nel suo ristorante: 17th Street Bar & Grill a Murphysboroin Illinois. Io ho trovato la ricetta su BBQ4ALLtratta dal libro “Peace, Love & Barbecue“, scritto dallo stesso inventore del rub in questione.

Allora andiamo a comprare le costine voglio provareeeee questa polvere magica, ed ecco che ricomparvero le costine in casa nostra. Per l’intero inverno di costine al forno con il Magic Dust Rub non sono mani mancate, almeno una volta al mese o due (ho perso il conto!) e la cosa si è complicata con l’acquisto di teglie da forno appositamente per far entrare le costine e le patate nello stesso forno contemporaneamente….

Ora che siamo quasi in estate, la temperatura si è alzata è arrivato il momento di dire addio al maiale per fare posto a qualcosa di più leggero come i boccoccini di pollo con patate. A G. piacciano belle bruciacchiatine e croccanti quindi per i tempi di cottura, andate anche un pò ad occhio con i vostri gusti e quelli dei vostri commensali… se avete il bbq meglio ancora.. altrimenti anche in forno fanno la loro figura.

Questo Rub è un pò piccantino quindi regolatevi voi ad occhio/naso con quanta polvere magica cospargere i bocconcini, o al massimo diminuite la quantità di peperoncino quando pestate le spezie, il risultato sarà cmq delizioso. Ricordatevi che il sale è già presente nella miscela quindi non occorre aggiungere altro ingrediente. Non vi resta che sguainate i mortai e preparare il Magic Dust Rub.

pollo piccante (17)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

A pranzo in Cina: Noodles con Pollo e Zucchine al Curry

Quando sono un pò annoiata solitamente dal meteo o dal cibo,  mi piace buttare in pentola qualcosa di sfizioso, di saporito, di speziato, che stuzzichi il mio palato e il mio olfatto.. che mi incuriosisca e che mi faccia riattivare un pò i sensi assopiti. Quando sono cosi stralunata, opto sempre per la cucina etnica… Cina, Thailandia o India a seconda di cosa il mio cervello decide in portare in tavola  come ad esempio i noodles o il riso basmati.

Mi piace riempire la casa con il profumo delle spezie e assaporare qualcosa di buono e che sa di paesi lontani cosi da poter viaggiare con la fantasia ma spesso la mia fantasia non corrisponde a quello che trovo nel mio frigo.. questa volta c’erano delle zucchine, anche se la stagione non è il top per acquistarle ma necessario per cambiare ogni tanto sapori…, mica si può mangiare solo verza e broccoli… due coscette solitarie di pollo, avanzate dall’ultima infornata con patate, cipolle, 3 teste d’aglio (tranquilli non le ho usate tutte) e un pò di prezzemolo… non è coriandolo ma può fare al caso nostro… il cassetto delle spezie è sempre li che mi viene in contro… qualche goccia di salsa di soja c’è ancora nella dispensa… anzi ora occorre metterla nella lista della spesa dato che la boccettina si è svuotata e un pacco di noodles ancora da aprire.

Non mi resta che riscaldare il wok e dare sfogo ai miei sensi assopiti dal tempo uggioso di questi giorni… Non avrei mai aggiunto il curry se non fosse stato per un piatto che ho mangiato al ristorante cinese qualche mese fà (che spero  appena possibile vi proporrò in tutta le sue parti) veramente saporita e ricca come non avevo mai mangiato. Gli ingredienti hanno scelto i il paese dove andare con la fantasia: la Cina… non mi resta che augurarvi buon inizio settimana!!!!

noodles al pollo (16)b

Ingredienti per 2 persone
Continua a leggere