Home Contorni Fagioli all’Uccelletto dalla tradizione Toscana

Fagioli all’Uccelletto dalla tradizione Toscana

Di Laura Soraci
i fagioli all'uccelletto dalla cucina toscana

Uno dei piatti più semplici ma allo stesso tempo famosissimo della cucina toscana sono i Fagioli all’uccelletto.

La ricetta compare con il nome di Fagiuoli a guisa d’uccelletto nel famoso ricettario di Pellegrino Artusi ” La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” (un libro che consiglio a tutti di avere in casa) dove narra che questa ricetta venia preparata nelle trattorie fiorentine da servire insieme a piatti di lesso o come semplice contorno.

La cucina toscana è varia ed articolata, spesso ho avuto il piacere di apprezzarla direttamente in loco o di preparala in casa seguendo le ricette tipiche .

Questa ricetta dei fagioli all’uccelletto mi ha subito incuriosita ed eccomi con un pentolone di fagioli cannellini sul fuoco, da preparare in mille modi.

un piatto toscano i fagioli all'uccelletto

Ingredienti per 4 persone

Per i fagioli cannellini

250 g di fagioli cannelli secchi
acqua qb
sale marino iodato fine

Per i fagioli all’uccelletto

2 spicchi d’aglio
250 ml di passata di pomodoro
2 foglie di salvia
olio evo
pepe nero macinato
sale marino iodato fine

Tempo di preparazione 1 ora + riposo

la cucina contadina toscana con i fagioli all'uccelletto

Preparare i fagioli cannellini

Mettete a bagno per una notte in acqua fredda i fagioli secchi. Trascorso il tempo questi avranno assorbito acqua a sufficienza.
Versate i fagioli cannellini in una pentola capiente e riempitela di acqua quanto necessario. Posizionate sul fuoco a fiamma media e iniziate la cottura. con una schiumarola se necessario rimuovete la schiusa che si è formata sulla superficie e continuate a cuocere a fiamma bassa fino a farli diventare teneri.

Salate i fagioli cannellini solo alla fie della cottura per evitare che le bucce induriscano.

Preparare i fagioli all’uccelletto

In una padella versate olio quanto basta e due foglie di salvia, quando l’olio è caldo aggiungete due spicchi d’aglio intero (o tagliato a pezzi secondo il vostro gusto) e fate rosolare stando attenti a non farlo colorire troppo.

Aggiungete ora i fagioli sgocciolati e dopo poco la salsa di pomodoro semplice. Proseguite la cottura dei fagioli all’uccelletto per circa 20 minuti, mescolando delicatamente per far si che i fagioli non si rompano. Regolare di sale e pepe a fine cottura se necessario.

Servite i fagioli all’uccelletto come un delizioso contorno.

la cucina toscana i fagioli all'uccelletto

Ti potrebbero piacere anche...

6 commenti

edvige 18 Febbraio 2021 - 16:45

Ottimo, da noi a Trieste versione “fasoi in tecia” alias fagioli in tegame come ingredienti tutti uguali salvo il tipo di fagioli da noi si usano i borlotti. Da provare con i cannellini. Buona serata

Rispondi
Laura Soraci 22 Febbraio 2021 - 21:35

Ciao Edvige … non conosco la ricetta di cui parli… prendo nota per la prossima volta. E’ molto bello scoprire come le ricette si adattano al territorio! A presto LA

Rispondi
Maria Grazia Maineri 19 Febbraio 2021 - 14:45

Le semplici e straordinarie ricette della tradizione. Ottimo piatto, Laura!
Un caro saluto,
MG

Rispondi
Laura Soraci 22 Febbraio 2021 - 21:33

Grazie mille! Un saluti a te!

Rispondi
Claudia 22 Febbraio 2021 - 05:38

Ammetto che preferisco i borlotti ma ogni tanto anche io uso i cannellini, mi hai fatto venire voglia di cuocerli. Brava
Buona giornata

Rispondi
Laura Soraci 22 Febbraio 2021 - 21:32

Ciao Claudia, anche io preferisco i borlotti tra le tante varietà di legumi, ma per questa ricetta vale la pena cambiare! A presto LA

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.