Home Antipasti Hummus di Ceci e Sesamo i sapori del Libano

Hummus di Ceci e Sesamo i sapori del Libano

Di piccolalayla

Hummus di Ceci e Sesamo i sapori del Libano

Una cosa che durante l’estate non manca mai nel mio frigo sono le cremine: sia di quelle pronte (non sempre il tempo che ho a disposizione mi permette di stare a spignattare) che di quelle fresche da preparare in pochi minuti con pochi ingredienti… Ideali all’occorrenza da spalmare sul pane o sui crostini per uno snack fresco o un aperitivo improvvisato al ritorno dal mare.

Una di quelle che adoro, insieme allo tzazichi, salsa a base di yogurt tipica della cucina greca, è l’hummus di ceci libanese: una soffice e saporita crema di ceci dal sapore leggermente tostato, grazie alla tahina ingrediente base di questa preparazione. La tahina ormai la potete trovare facilmente nei supermercati etnici e nelle catene più fornite già pronta da usare altrimenti potete prepararla in casa in pochi minuti e con tanta soddisfazione. Una volta a disposizione quella tra gli ingredienti preparare l’hummus di ceci e sesamo sarà un gioco da ragazzi e se non l’avete mai provato c’è anche l’hummus di melanzane: Baba Ghanouj.

Intanto che lei si rassoda qualche minuto e che le birre in frizzer arrivino alla giusta temperatura non vi resta che apparecchiare la tavola per un aperitivo tra amici da gustare nelle calde serate estive tra chiacchiere e risate a base di sapori della cucina libanese.

hummus di ceci (11)b

Ingredienti per Hummus di Ceci

Per l’hummus di ceci

1 scatola di ceci da 400g
2 spicchi d’aglio
2 cucchiai di tahina
1 cucchiaini di paprika dolce
1/2 cucchiaino di cumino secco macinato
1 limone bio (succo)
prezzemolo o coriandolo fresco
sale marino iodato fine
olio evo

Per la Tahina

(potete comprarla già pronta nei supermercati etnici)

100g di semi di sesamo
50g di olio di girasole
2 pizzichi di sale

Utensili

Barattolo di vetro con coperchio ben lavato (io uso quello della marmellata)

Tempo di preparazione 20 minuti

hummus di ceci (15)b

Preparare la Tahine

Riscaldate una padella di ghisa pulita e tostare i semi di sesamo, potete usare anche un antiaderente di teflon abbastanza larga da farne uno strato sottile… toglieteli dalla padella una volta che i semi di sesamo hanno raggiungo un colore mediamente bruno.
Versare i semini ancora caldi nel bicchiere del frullatore ad immersione o in una boccia di vetro abbastanza capiente da permettere al mixer di lavorare. Azionate le lame e frullare il tutto con l’olio e il sale fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea dal colore ambrato. Lasciare raffreddare e conservare in frigo chiusa ermeticamente.

hummus di ceci (17)b

Preparare l’hummus di ceci

Scolare i ceci dalla loro acqua e tenetela da parte. Versate i ceci nel passa verdure per eliminare le bucce, cosi da ottenere una purea sottile e vellutata, raccoglietela in un contenitore capiente e aggiungete l’aglio, la tahina, le spezie, il sale, il succo di limone, prezzemolo/coriandolo e a filo l’acqua dei ceci tenuta da parte, azionate le lame del frullatore ad immersione lavorate il composto fino ad ottenere una crema. Insaporire con l’olio evo e lasciare a riposare un paio d’ore in frigorifero. Prima di consumarla uscitela dal frigo per riportarla a temperatura ambiente.

hummus di ceci (9)b

Cucina Etnica
Libano

Salva

Ti potrebbero piacere anche...

4 commenti

ELel 10 Luglio 2014 - 15:12

Adoro l’hummus! Anche la versione con le melanzane è fantastica!

Rispondi
piccolalayla 10 Luglio 2014 - 22:32

Anche a me piace un sacco… quello alle melanzane poi è favolosa!!!Io la preparo cosi https://www.profumodisicilia.net/2011/06/11/baba-ghanouj-hummus-di-melanzane/ .
Baci LA

Rispondi
manuela e silvia 10 Luglio 2014 - 16:32

Ciao! anche noi amiamo molto se salsine e cremine per insaporire carni e verdure estive!
L’hummus è davvero una proposta sfiziosa che si adatta proprio a tutto!
un bacione

Rispondi
piccolalayla 10 Luglio 2014 - 22:32

Si è proprio una di quelle salsine che metti ovunque…

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.