Crêpes Ricotta e Spinaci … un tuffo nel passato!

Qualche giorno fa G. è tornato a casa con un enorme cassetta di spinaci (se mi seguite su Instagram avrete sicuramente visto la foto) appena raccolti, acquistati in un azienda agricola a Km 0 a Castelnuovo Scrivia in provincia di Alessandria, a circa 20km da casa. Quando li ho visti non sapevo da dove iniziare, mi sono armata di buona volontà e li ho lavati accuratamente. Spinaci dalla forma arricciata della varietà Riccio d’Asti: il sapore è intenso, corposo, ben diverso da quelli in commercio al supermercato nelle buste, è stato una rivelazione. Se vi interessa la cosa potete leggere come coltivarli in balcone. Alcuni li ho scottati e surgelati altri invece mangiati ad insalata, altri ancora sono finiti insieme alla ricotta in questo primo vegetariano di origine francese che sicuramente tutti conoscete: le Crêpes Ricotta e Spinaci.

Le Crêpes sono state una delle prime scoperte ai fornelli, accompagnate dalla crema di nocciole/ marmellata o con prosciutto e formaggio, erano la merenda che metteva tutti d’accordo. Sono passati tanti anni, ora ho un foodblog; ripensando ai primi passi fatti in cucina mi rendo conto di quante cose sono cambiate e di quanti capelli bianchi ho …. Nostalgica? Si un po! Mentre mescolo la pastella mi sembra di fare un salto negli anni 90′ quando mia zia li preparava per le feste insieme alla classica pasta al forno. G. le adora con tanta besciamella e una spessa crosta bruna (quasi carbone!)… il profumo che emanano appena uscite dal forno è un modo per tornare bambina.

Per chi non le avesse mai fatte, la ricetta è molto semplice, il lavoro più impegnativo è lavare gli spinaci per bene, se avete fretta potete prendere quelli già lavati. Se siete dei fanatici delle Crepes potete acquistare una Piastra per Crepes Elettricao usare una normale padella bassa e larga, una terrina da forno e qualche scodella dove mescolare gli ingredienti. Trovo che le Crêpes Ricotta e Spinaci sono perfette per le scampagnate fuori porta di primavera (tra poco arrivano in ordine: pasqua e pasquetta, 25 aprile, 1 maggio), per le cene rustiche con amici e parenti.

Vi consiglio di preparale in anticipo, cuocerle e lasciarle riposare, riscaldandole pochi minuti prima di servirle in tavola, il sapore degli ingredienti si amalgama insieme come accade per tutti i gratinati diventando magico.

Crêpes (68)b

Ingredienti per 4 persone

  • Per 10 Crêpes sottili

250g ml latte fresco intero
2 uova medie allevate a terra
100g farina 00 w 170
sale fine marino iodato
burro o olio

  • Per il ripieno “ricotta e spinaci”

250g ricotta di pecora o di mucca
1 kg spinaci freschi da lavare
2 cucchiai formaggio pecorino grattugiato
2 cucchiai formaggio parmigiano grattugiato
noce moscata grattugiata
pepe nero macinato
sale marino iodato fine

  • Per la besciamella

500 ml latte fresco intero
50g farina 00 w 170
50g burro
sale marino iodato fine
pepe nero macinato
noce moscata grattugiata

  • Per la gratinatura

2 cucchiai di formaggio grattugiato parmigiano

  • Inoltre

Padella antiaderente diametro 24
Teglia da forno rettangolare

Tempo di preparazione 120 minutispinaci ricci d'asti

  • Preparare il ripieno ricotta e spinaci

Se acquistate spinaci freschi occorre rimuovere la terra e le parti annerite o ingiallite. Con un coltello affilato tagliate la rosetta terminale che tiene unite le foglie. Immergete le foglie ripetutamente in vasche di acqua fredda e lavateli accuratamente cambiando spesso l’acqua, controllate di volta in volta se sul fondo della vaschetta vi è rimasta della terra, procedete fino a quando saranno ben puliti. Metteteli a sgocciolare in un capiente scolapasta o potete utilizzare la centrifuga per l’insalata, asciugandoli leggermente per rimuovere l’acqua presente sulle foglie.

In una grande padella o pentola posizionate due o tre manciate di spinaci e coprite con il coperchio, lasciate appassire a fiamma media per circa 2 minuti, metteteli a sgocciolare in uno scolapasta e farli raffreddare. Ripetete l’operazione fino a quando tutti gli spinaci non saranno cotti. Strizzate tra le mani piccoli pugni di spinaci, cosi da far fuoriuscire ulteriormente il liquido presente, metteteli in una scodella e con un coltello o con delle forbici tagliuzzateli a pezzettini.

Unite ora nella scodella: la ricotta, i formaggi, la noce moscata e il pepe, assaggiate e se necessario aggiungete il sale ( nel mio caso non è stato necessario perché gli spinaci che ho usato erano già molto saporiti).Crêpes (61)b

  • Preparare le Crêpes

In una scodella capiente sbattete le uova, il latte il sale e la farina setacciata con una frusta a mano o con una forchetta (Bimby vel.4, 1 minuto), coprite e lasciate a riposare a temperatura ambiente per circa 30 minuti.

Riscaldate una padella antiaderente diametro 24 cm sul fuoco e ungetela leggermente con un  tovagliolino imbevuto nell’olio o nel burro, versate un mestolo di impasto per Crêpes e fate cuocere fino a quando il bordo sarà di un colore dorato. Girate la Crêpes e proseguite la cottura, dovreste ottenere circa 10 Crêpes sottili.Crêpes (59)b

  • Preparare la salsa besciamella

Riscaldate il latte sul fuoco o al microonde. In una capiente pentola sciogliete il burro a fuoco basso, togliete dal fuoco la pentola e unite la farina mescolando velocemente fino ad ottenere una crema: il ROUX, versate a filo il latte mescolando con una frusta rimettete la pentola sul fuoco aggiungete il sale e portate a bollore, fate cuocere fino a quando la salsa besciamella non avrà raggiunto la giusta consistenza. Spegnete il fuoco e insaporite con pepe nero e noce moscata ed eventualmente regolate di sale se necessario.

Crêpes (1)b

  • Farcire le Crêpes

Disponete su ogni Crêpes una generosa cucchiaiata di composto di ricotta e spinaci, spalmatelo su tutta la superficie lasciando circa 1 cm dal bordo per tutta la circonferenza piegate o arrotolate la Crêpes, proseguite fino a terminare gli ingredienti.

In una terrina da forno di dimensioni sufficienti a contenere le Crêpes formate uno strato di salsa besciamella disponete le Crêpes se le avete arrotolate mettetele una accanto all’altra lasciando un piccolissimo spazio, se le avete piegate sovrapponetele leggermente. Versate sopra altra salsa besciamella di copertura e cospargete con il formaggio grattugiato la superficie.Crêpes (17)b

  • Cuocere le Crêpes

Preriscaldate il forno a 200°C modalità ventilata e cuocete le Crêpes fino a quando la superficie non sarà ben dorata. Lasciate raffreddare la Crêpes ricotta e spinaci qualche minuto prima di servirle in tavola. Potete prepararle in anticipo, conservarle in frigorifero e riscaldarle pochi minuti prima di servirle in tavola.Crêpes (19)b

  • Conservare

Se avete usato tutti ingredienti freschi potete conservare le Crêpes:
– in frigo per massimo 3 giorni.
– in frizzer per 3 mesi.Crêpes (65)b

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page

2 pensieri su “Crêpes Ricotta e Spinaci … un tuffo nel passato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *