polpette di cous cous (16)b

Polpette di Cous Cous Vegane

Quando inizi a giocare con i sapori non c’è cosa più bella che sperimentare, divertirsi e giocare con il cibo, allora eccoci con altre sfiziose polpette di cous cous da portare in tavola. Per questi giorni di caldo, quando la fantasia è zero, la voglia di cucinare ancora meno ma lo stomaco brontola che vuole qualcosa di buono e non solo per tapparlo.

Le polpette di cous cous sono ideali da servire come secondo piatto o come piccoli bocconcini per antipasti o aperitivi durante questi caldi giorni estivi, potete metterci dentro qualunque ingrediente vegetale e non voi vogliate. Non occorre fare le spesa appositamente per metterle in tavola, scegliete un po di verdure che avete in frigo o anche avanzi della cena, ricordate sempre che il cibo non va sprecato basta solo servirlo in un altro modo per ottenere un grande successo. In solo 5 minuti, una spadellata veloce, un po di erbe aromatiche fresche dal balcone o dall’orto di casa e della polpettine veg, si materializzeranno nella vostra cucina.

Se siete vegani o allergici all’uovo non c’è neanche bisogno di inserirlo nell’impasto, potete sostituire il legante con al farina di ceci: si avete capito bene quella per le panelle palermitane e la farinata genovese, come abbiamo fatto in altre occasioni, se non l’avete in casa non facciamone un dramma semplicemente un po di pazienza e buona manualità per ottenere delle fantastiche polpette vegane saporitissime, light e pure stuzzicanti.

Potete cuocere le polpette al forno o fritte, secondo il vostro gusto personale o la vostra dieta e gustarle calde o fredde accompagnandole con salsine come lo tzichi o la salsa bbq per i palati più esigenti. polpette di cous cous (22)b

Ingredienti per 4 persone

  • Per il cous cous

2 bicchieri di cous cous precotto a grana media
2 bicchieri di acqua bollente
sale marino iodato fine
olio

  • Per le verdure

1 carota
1 zucchina
1 cipolla bionda
1 tazza di piselli surgelati (facoltativi)
1 rametto di menta
farina di ceci (o 1 uovo)
scorza di limone
noce moscata
maggiorana
sale marino iodato fine

  •   Per la panatura

farina 00
acqua ta
pangrattato fine

polpette di cous cous (16)b

  • Preparare il cous cous

Portate a bollore l’acqua, salatela, aggiungete un cucchiaio di olio e versate il cous cous a pioggia. Coprite con un coperchio e lasciate riposare per circa 5 min. Quando sarà ben gonfio versatelo in una scodella capiente e lasciatelo raffreddare cosi da poterlo lavorare con le mani.polpette di cous cous (5)b

 

  • Preparare le verdure

Lavate e spuntate le verdure, tagliatele o tritate al coltello o con una grattugia a fori larghi secondo il vostro gusto. Riscaldate una padella antiaderente versate le verdure, i piselli e spadellate a fuoco vivo cosi da lasciare evaporare l’acqua presente, continuate la cottura per il tempo necessario; salatele e pepatele a vostro gusto e lasciatele raffreddare. polpette di cous cous (6)b

  • Preparare le polpette

Quando le verdure saranno tiepide aggiungetele al cous cous e unite le foglie di menta, la scorza di limone, le spezie, l’uovo o la farina di ceci (potete anche ometterli entrambi) e lavorate il composto con le mani umide fino ad ottenere delle polpettine delle dimensioni di palline da ping pong, schiacciatele bene per evitare che in cottura si possano aprire, eliminando l’aria tra gli spazzi.

In un altra lavorate insieme: acqua e farina fino ad ottenere un composto colloidale non troppo denso. In una scodellina versate poco pangrattato per volta.

Passate ogni polpettine prima nella farina e poi nel pangrattato, aggiungendone di uovo all’occorrenza e pulendosi le mani spesso per evitare la formazione dei grumi.polpette di cous cous (19)b

  • Cottura

- In padella: riscaldate olio sufficiente e cuocetele fino doratura da entrambi i lati.

- Al Forno: Disponete le polpette di cous cous su una teglia di teflon unta e cuocetele a grill per circa 10 min o fino a completa doratura delle superficie.

Share on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on FacebookShare on TumblrEmail this to someone

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>