Archivi giornalieri: 21 Luglio 2015

Orecchiette al Tonno e Finocchietto Selvatico

Orecchiette al Tonno e Finocchietto Selvatico

Orecchiette al Tonno e Finocchietto Selvatico A chi dice che il finocchietto non si trova in Lombardia, posso rispondere non è vero!
Se siete a Voghera andate al mercato in Piazza Duomo di fronte l’ingresso del Municipio e li c’è un banchetto di frutta e verdura che lo ha sempre freschissimo, in bei mazzi grandi e profumati, proveniente direttamente dalla Sicilia; altrimenti il “fruttarolo siculo” lo ha spesso e se non lo ha al momento ve lo porta appositamente dalla Sicilia, con il prossimo camion in partenza dall’isola.

Poi c’è chi come me che lo tiene in balcone, si si avete capito bene il finocchietto selvatico in balcone, nel suo bel vaso con la sua bella terra e cresce ricco e anche gigante, ho notato che anche la pianta preferita preferita dai bruchi, ogni mattina ne tolgo via uno o due che rosicchiano le cimette delicate, e certo pure intenditori, mica si mangiano il gambo grosso e duro. Per accudirlo basta poco: acqua tutti i giorni lontano dalle ore calde, niente ristagni nel sotto vaso che lo fanno marcire e sole sole sole e ancora sole.

Il profumo appena si sfiora inebria ogni angolo, le mani in un attimo vi profumeranno di pasta con le sarde e involtini a beccafico ed ecco che la vostra mente volerà via in un batti baleno direttamente su una spiaggia sicula: Torre Faro, Lipari, San Vito lo Capo, Favignana, Marettino, Scicli Scala dei turchi e mille altri ancora, avete l’imbarazzo della scelta e se non amate il mare abbiamo anche il vulcano più alto d’Europa.

Per preparare questa pasta la tecnica sicula impiegata è sempre la stessa: quella della pasta con le sarde palermitana, ma questa volta il sugo è rosso grazie ai pomodorini di Pachino più l’aggiunta del tonno di Favignana, un giro a 360° per la Sicilia con pochi e semplici ingredienti.

pasta tonno e finocchietto (17)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere