Archivio mensile:febbraio 2014

Maltagliati di Grano Saraceno con Minestrone di Zucca

Febbraio è finito, l’inverno è agli sgoccioli, la primavera dovrebbe arrivare a giorni, anche se quest’anno di inverno sopratutto in Sicilia ne abbiamo visto poco (moltoooo poco) e niente… C’è sempre una buona occasione per mettere sul fuoco una bella zuppa: calda e saporita….poi se la zuppa diventa: rustica, calda e saporita ancora meglio….!

Apro lo sportello della dispensa e vengono fuori le farine più grezze e quelle più particolari, occorre solo scegliere quella che andrà a fare compagnia alle uova fresche delle galline felice (almeno spero!). Oggi è il turno del grano saraceno …. saporito, scuro, intramontabile; ormai è facile da reperire in tutta Italia grazie ai supermercati bio e alle grandi catene di distribuzione.

Mentre la zuppa è sul fuoco…. impasto velocemente le farine nel Bimby (per queste cose è una gran comodità, ma vi assicuro che la mia cucina va avanti anche senza),  la mia “nonna papera” per stenderla e la rondella della nonna 🙂 per fare i maltagliati sono già pronti sul tavolo… qualche minuto ancora ed è ora di pranzo… giusto in tempo per far riposare un po la pasta prima di cuocerla nella zuppa profumata.

Non posso resistere ad ogni affondo del cucchiaio nella calda zuppa con la pasta fresca appena fatta… un confort food senza eguali e con questa meravigliosa zuppa vi auguro un buon fine settimana!!!!

tacconelli maltagliati di grano saraceno con minestrone di zucca (8)b     

Ingredienti per 2 persone

Continua a leggere

Cous Cous di Verdure velocissimo di Simone Rugiati

Sono le 19.30 ancora nulla è pronto per cena, in attesa di un ispirazione e – o di un morso di fame, guardo YouTube, per far passare il tempo, dato che in tv non c’è nulla di interessante aimè. Il tubo mi suggerisce i video del programma Food Maniac di Simone … Simone chi??? ma lui: Simone Rugiati… ecco che mi cade l’occhio sul titolo di un video: Cous Cous di Verdure.. incuriosita ci clicco sopra e dopo solo 5 min ho l’ispirazione per cena: una nuova ricetta velocissima per preparare….

Il cous cous come lui consiglia non ha nulla a che vedere con il cous cous siciliano come tradizione comanda (se vi interessa qualche altra ricetta di cous cous cliccate qui)… ma l’idea è stuzzicante, veloce e poco impegnativa e sopratutto dal sapore speziato che io adoro; abbasso il monitor del PC e corro in cucina, apro il frigo: gli ingredienti ci sono quasi tutti: zucchine ok, carote ci sono sempre… uff niente taccole va beee facciamo qualche piccola sostituzione ci mettiamo i pisellini primavera surgelati, che male non fanno e danno un po di colore al piatto e sfortunatamente niente Feta a disposizione (qualche giorno fa ho preparato la Feta alla griglia ecco dov’è finita la Feta)  va bee anche senza Feta il risultato non si discosta molto dall’originale.

In due minuti ecco le verdure tritate, la cipolla rosolata e il cous cous a riposare… Possiamo metterci a tavola anche questa sera…

Grazie Simone!Cous cous alle verdure di simone r (18)b

Ingredienti per 2 persone

Continua a leggere

Dolcetti di Marzapane alla Cannella

Un blog siciliano che si chiama Profumo di Sicilia, aperto da 7 anni …. e si sono 7 proprio tra qualche settimana e non ho mai postato il dolce siciliano per eccellenza… uno stile di vita ecc quello che distingue la Sicilia dal resto delle regioni italiane, non sto parlando solo di mare e sole: i dolci di marzapane. Io ho la tendenza a diminuire lo zucchero in tutto quello che cucino e in tutte le ricette che le amiche mi passano o che sbircio on-line: al mio palato risulta troppooooooo zuccherino, ma è arrivato il momento di postarmi almeno una ricetta super dolce, e si facciamo questo sacrificio, passatemi il termine 😉 in vista della Pasqua….

Oggi vi spiego come preparare la pasta di mandorle o marzapane. Il marzapane in Sicilia viene usato per fare dolcetti, dandogli le forme più appetitose o stesa in fogli colorati per rivestire e decorare, la regina di dolciumi siciliani: la Cassata.

La mia ricetta dei miei dolcetti di pasta di mandorla è un po diversa dalla versione classica, più rustica: io non spello le mandorle dalla loro pellicina esterna e…. con un pizzico di cannella per completare il tutto.

dolcetti di marzapene (26)b

Ingredienti per 40 dolcetti di marzapane

Continua a leggere

Spaghetti con Tonno Rosso e Granella di Pistacchi di Bronte

Alle volte il tempo per stare in cucina è cosi poco che si ripiega su piatti veloci senza impegno, sfortunatamente questo ci porta anche ad essere monotoni e ancora più sfortunatamente a buttare gli ingredienti in pentola, senza arte e ne parte pur di placare i morsi della fame, ci accontentiamo di poco.

Ma vi assicuro che non è sempre cosi, basta avere per prima cosa la voglia di stare a fornelli, senza di quella il resto non serve a nulla, gli ingredienti giusti tra frigo e dispensa e in pochi minuti e senza troppa fatica e senza troppi pensieri spunta fuori un piatto favolosooo!

Questa è la storia di un trancio di tonno rosso, pronto per finire sulla piastra e condito con del semplice olio… che per caso è caduto in un altra padella e si è trasformato in un piatto di pasta dal sapore speciale!

Io amo il pesce, amo sopratutto i primi di mare e con il tonno rosso fresco ho un amore viscerale… fosse per me lo mangerei crudo condito con la pasta ma non ha tutti questa soluzione è gradita…ma un buon punto di incontro è una cottura veloce giusto per stordirlo un attimo cosi da renderlo appetibile a tutti,  ed ecco un piatto velocissimo, gustoso e con ingredienti speciali come i pistacchi di Bronte.

spaghetti tonno e pistacchi (7)b

Ingredienti per 4 persone
Continua a leggere

Orzo perlato e Carciofi per una calda Zuppa di Stagione

Ok che Marzo pazzerello sta per arrivare, ma ora non si capisce proprio più niente, domenica in Sicilia 26°C: giornata di mare, gente in maniche corte e i più temerari in costume, ma abbiamo smarrito l’inverno???? Passata solo qualche ora e oggi al mio risveglio invece il cielo è grigio e terso, scirocco fortissimo che impazza ormai da ore e anche se non fa freddo, voglia di uscire ZEROOOOOOO!!!!! Anche perché tra cose che volano e polvere nell’aria non so quanto il mio occhio lacrimoso sopporterebbe un ora senza prosciugare le mie scorte di fazzolettini…

Va beee termometro o no, siamo ancora in Inverno e anche se la temperatura è più da insalata di riso e gelato (io mangerei gelato sempre…anche ad Aosta il mese scorso ho divorato un coppone gigantesco di favoloso gelato)… dal fruttivendolo si trovano i prodotti dell’inverno… i carciofi, mia madre ci va pazza e li compra a bustoni da 20-25 pezzi… 25??? starete pensando e che dovete sfamare un esercito???? Poi qui al sud il prezzo è coerente con la stagione… al nord devo dire di averli visti il mese scorso a prezzi da far rabbrividire… 4 pezzi 3.90€… poco di più e compravamo “carbone” in gioielleria! Non vi sembra un pò tantino… Cari rivenditori???

Come vi dicevo in casa mia non mancano… mille e una ricetta, mille e un modo di prepararli… qui ne trovate alcuni… oggi facciamo li facciamo a zuppa con tanto buon orzo perlato ma vi assicuro che qualunque cereale va più che bene… una fogliolina di prezzemolo e una grattata di pecorino ed eccoci tutti a tavola!

orzo perlato carciofi (17)b


Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Spinacine ovvero Cotolette di Pollo e Spinaci Home Made

Sono arrivata a 30 anni, mangiando per gran parte della mai vita prodotti preparati in casa: dai nonni, dalla mamma, dalla zia e quando anche io ho mosso i primi passi tra farina, uova e fornelli, da me…! Poche sono le volte che in casa siamo dovuti ricorrere a prodotti industriali o preconfezionati; che io abbia memoria le uniche cose che si trovavano di questo genere nel nostro frizzer erano: bastoncini e sofficini … Ma appena io e mio fratello abbiamo imparato a pulire il pesce da soli e a preparare le crepès o simili, anche questi prodotti preconfezionati sono spariti dalla dispensa e sopratutto dalla lista della spesa, senza nessun problema e sopratutto senza nessun rammarico … anziiiiiiiiiiiii.

Sono arrivata a 30 anni, senza aver mai mangiato una spinacina … si quella cotolette a base di pollo che vendono nei supermercati e che mandano in pubblicità alla TV, con sottofondo una musichetta accattivante… proprio loro!!! MAI mangiata in vita mia…., oltre alla musichetta che trovo carina, il contenuto delle vaschette che ogni tanto ho adocchiato al reparto pollo del supermercato, non aveva mai suscitato interesse al mio palato, non avevo neanche idea di cosa ci fosse dentro queste ricette con pollo,  e vi assicuro che non ne sentivo la mancanza…
Qualche giorno fa…  Chiacchierando con la mia amica F.:

L: Non so cosa mettere a tavola per cena, tu cosa cucini???
F: Preparo le spinacine per cena…!
L: Dai non ci credo che compri quelle “cose” industriali?
F: Ma che industriali…che ero matta… le faccio in casa… con il Bimby, ma basta un frullatore!
L: Come vengono????
F: Buonissime, provale!
L: Passa la ricetta allora!
F: Petto di pollo, spinaci…ecc
L: Come le cuoci: Fritte o al forno?
F: In entrambi i modi….

Sono arrivata a 30 anni e ho mangiato la mia prima spinacina… Home Made, Grazie alla mia amica F.!!!!!

Se vi posto la ricetta sul blog potete intuire da sole: che il risultato è stato ben gradito (anche mia madre ne ha fatte fuori 2), procedimento semplicissimo, un modo gustoso per preparare un secondo piatto di pollo o tacchino senza sbattersi troppo; credo che sia l’ideale anche per l’alimentazione dei bambini e dei grandi (che non vogliono mangiare le verdure)… Le ho preparate in due modi diversi: per pranzo fritte ( il fritto si sa è come il diavolo tentatore!) e per cena al forno!Le ho servite con una spruzzata di limone e un insalatina fresca di contorno… !

Spinacine (24)b


Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Tris di Vol au Vent per un Ape… con gli amici!

Quando manchi da casa parecchie settimane, oltre a ritrovare i parenti, la cosa più bella è ritrovare gli amici, non occorrono grandi cene e grandi festeggiamenti per trascorrere qualche ora in loro compagnia… basta veramente poco: alle volte può essere una tisana e un buon dolce altre un aperitivo sfizioso in un bar della città o ancora meglio comodamente seduti sul divano di casa

Non mettetevi mani ai capelli se non sapete cosa servire: basterà veramente poco per imbandire la tavola come preparare i Vol au vent ripieni di squisite mousse a base di ingredienti freschi per creare  ricette di cucina di alta classe e qualche accessorio, economico e semplice da usare, come un frullatore ad immersione e siringhe da pasticcere.

Nella ricetta non vi sono dosi ma solo ingredienti e spezie… io sono andata ad occhio controllando di sapidità e colore… e si il bello della cucina, quando si tratta di preparare queste mousse, che non occorre seguire delle dosi al grammo ma più il nostro gusto personale e quello dei nostri commensali…

voulevant (13)b

Ingredienti per un tris di antipasti

Continua a leggere

Zuppa di Pesce Low Cost: del tonno non si butta via nulla

Se c’è una cosa che quando sono al nord mi manca tanto è il pesce!!! Per pesce intendo quello fresco con le lische che profuma di mare, a cui posso guardare l’occhietto e le palle, non delle perfette vaschette sotto vuoto o dei tranci ben distribuiti su una coltre di bianchissima neve, su un bancone sotto faretti cosi forti che sarebbe capaci di farlo alla griglia a 2 mt di distanza.

Quelle poche volte che riesco ad andare dal pescivendolo del mercato nel paesino vicino, dove c’è ancora l’unico pescivendolo capace di tale nome… Vengo assalita dagli sguardi interrogativi e allibiti delle “Sciure” quando ordino il pesce e specifico che non deve essere pulito: che siano alici, che siano polpo o moscardini, gamberoni e via dicendo… E si…a differenza di tutti gli altri a me il pesce piace pulirlo da sola in casa, con la mia calma assaporandone il profumo o il tanfo!

Torno sulla mia isola ed ecco che ad ogni angolo delle strade i pescivendoli si accalcano: pesce appena pescato, intatto e profumatissimo, il sogno di chi ha un rapporto intimo con le materie prime ….

Sul web non c’è sito del sud Italia che non abbia almeno una ricetta di zuppa di pesce, con le mille varianti con mille aggiunte, ognuna con il suo stile e con i suoi ingredienti, quella che vi propongo oggi è la versione low cost della mia ricetta di zuppa di pesce… low cost? Si, perché fatta con gli scarti... quello che abitualmente  finisce nel cestino per me è oro che luccica.. e di questi tempi sapete che spreco; testa, coda e lische contengono tanta polpa e tanti succhi con cui si possono creare meravigliosi piatti ….

zuppa di tonno (1)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere