Archivi giornalieri: 12 Febbraio 2014

Zuppa di Pesce Low Cost: del tonno non si butta via nulla

Se c’è una cosa che quando sono al nord mi manca tanto è il pesce!!! Per pesce intendo quello fresco con le lische che profuma di mare, a cui posso guardare l’occhietto e le palle, non delle perfette vaschette sotto vuoto o dei tranci ben distribuiti su una coltre di bianchissima neve, su un bancone sotto faretti cosi forti che sarebbe capaci di farlo alla griglia a 2 mt di distanza.

Quelle poche volte che riesco ad andare dal pescivendolo del mercato nel paesino vicino, dove c’è ancora l’unico pescivendolo capace di tale nome… Vengo assalita dagli sguardi interrogativi e allibiti delle “Sciure” quando ordino il pesce e specifico che non deve essere pulito: che siano alici, che siano polpo o moscardini, gamberoni e via dicendo… E si…a differenza di tutti gli altri a me il pesce piace pulirlo da sola in casa, con la mia calma assaporandone il profumo o il tanfo!

Torno sulla mia isola ed ecco che ad ogni angolo delle strade i pescivendoli si accalcano: pesce appena pescato, intatto e profumatissimo, il sogno di chi ha un rapporto intimo con le materie prime ….

Sul web non c’è sito del sud Italia che non abbia almeno una ricetta di zuppa di pesce, con le mille varianti con mille aggiunte, ognuna con il suo stile e con i suoi ingredienti, quella che vi propongo oggi è la versione low cost della mia ricetta di zuppa di pesce… low cost? Si, perché fatta con gli scarti... quello che abitualmente  finisce nel cestino per me è oro che luccica.. e di questi tempi sapete che spreco; testa, coda e lische contengono tanta polpa e tanti succhi con cui si possono creare meravigliosi piatti ….

zuppa di tonno (1)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere