Torta Yogurt e More Selvatiche

Qualche giorno fà sono stata al mare… che novità vivi in Sicilia!direte… Sono stata al mare in un posto dove vado raramente solitario e incontaminato dove gli ulivi crescono quasi a ridosso della riva e tra un filare e l’altro si estendono maestosi i pioppi…. dividendo questo spazio come una scacchiera dalle linee perfette. Sabbia finissima, mare cristallino, non occorre portarsi l’ombrellone puoi distenderti sulla sabbia sotto l’ombra degli ulivi. Un posto ancora incontaminato un pò difficile da raggiungere e soprattutto e per fortuna sconosciuto alle masse di villeggianti estivi… Dopo ore di relax più totale, coccolata dal rumore delle onde e dei gabbiani era ora di tornare a casa, e peggio ancora nel caos delle strade cittadine ancora affollate di gente. camminando tra i filari di pioppi siamo arrivati ad una casa ormai distrutta dal tempo e dall’incuria ed ecco cosa hanno visto i miei occhietti MORE …. enormi cespugli di MORE nere succose mature (non tutte) ed ecco che una tira l’altra… poi le more erano diventate tante tra le mie mani e cosi che nasce un idea… se continuo a mangiarle tutte in una volta questa sera sarò a letto con il mal di pancia… che ne dici di fare una torta, di quelle golose, fresche ideali per l’estate???? ed ecco una dopo l’altra abbiamo riempito un bel sacchetto. Sulla strada tappa al supermercato a comprare gli ingredienti mancanti e viaaaaaaaaaaa in cucina.

torta more e yogurt (18)

Ingredienti per 8-10 porzioni

  • Per la base biscotto:

250g di biscotti secchi (tipo oro saiwa)
150g di burro

  • Per la crema allo yogurt:

250g di panna fresca da montare
500g di yogurt ai frutti di bosco
100g di zucchero a velo
4 fogli di colla di pesce (circa 12 gr)
2 CC di acqua

  • Per decorare:

more selvatiche
carta forno
stampo a cerchio apribile Guardini

torta more e yogurt (20)b

  • Preparare la base:

Foderate il fondo dello stampo con carta forno stando attenti a chiudere perfettamente il cerchio apribile.
Sminuzzate i biscotti nel frullatore o a mano e uniteli al burro fuso, mescolando accuratamente il composto, versatelo nello stampo e pressate bene il fondo. Lasciare a riposare in frigo per circa 30 min.

torta more e yogurt (14)b

  • Preparare la crema:

Mettete a bagno in acqua fredda la colla di pesce per 10 min. Riscaldate 2CC di acqua in un pentolino e sciogliete la colla di pesce strizzate bene, lasciate che questa si raffreddi ma senza farla solidificare.
Montate la panna con le fruste elettriche e lo zucchero, quando avrà raggiunto una consistenza spumosa aggiungete lo yogurt e la colla di pesce, mescolando accuratamente per evitare grumi.
Versate la crema sulla base biscotto e livellate il composto. Lasciate a riposare in frigo qualche ora.

  • Comporre il dolce:

Lavate le more a bagno in acqua fredda per eliminare polvere ed insetti,  mettetele ad asciugare in uno scolapasta o su carta da cucina.
Quando il composto sarà ben sodo disponete le more sulla superficie pressandole leggermente per non farle staccare dalla crema. Lasciare ancora in frigo fino al momento di servirla.

torta more e yogurt (17)b

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Instagram

8 pensieri su “Torta Yogurt e More Selvatiche

  1. Laura

    L’ho fatta oggi ed è stata un successone!! Pensavo che fosse complicata, perché c’era da utilizzare la colla di pesce, invece è stata più semplice di quello che pensavo. È venuta fuori alta, spumosa e davvero squisita! MERITA!!

    Ho fatto delle piccole modifiche…. ho messo 2 pacchettini di oro saiwa che saranno stati circa 286g invece dei 250g richiesti e la panna invece ho esagerato con un 310g

    Sono SODDISFATTA del mio risultato. Grazie! Vi metto il link della foto =)

    https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-prn2/p206x206/969798_10201591862779577_882904688_n.jpg

    Rispondi
    1. piccolalayla Autore articolo

      Ciao Laura,
      complimenti è proprio bella… sono contenta che ti sia piaciuta… le piccole modifiche rendono ancora più personale una ricetta 😉 a presto LA

      Rispondi
  2. Mafi

    Ciao! Questa torta mi ispira, la vorrei preparare, ma non ho capito quanta acqua serve per ammollare la colla di pesce… Nella lista degli ingredienti c’è scritto “2CC” di acqua, quanti sono 2CC?? Sono tarda di comprendonio? Scusa per la domanda, forse stupida….
    Mafi

    Rispondi
    1. piccolalayla Autore articolo

      Ciao Mafi,
      per ammollare la colla di pesce basta unas codellina di acqua fredda, i 2 CC sono due cucchiai da minestra e servono asciglierla a caldo (una volta ammollata) per poi aggiungerla alla crema.
      Se hai altri dubbi o curiosità chiedi pure! A presto LA

      Rispondi
  3. Mafi

    Oh che sciocca che sono….!!!! Solo ora capisco che 2CC significa 2 cucchiai….
    Mi sono scervellata tra decilitri, centilitri, millilitri….ed erano solo cucchiai…..!!! Mi vergogno…(ci vorrebbe la faccina contrita…)
    Grazie comunque, sei stata gentilissima! Ti farò sapere se proverò la tua torta. A presto.
    Mafi

    Rispondi
    1. piccolalayla Autore articolo

      Mafi ma dai …. spero di leggere presto cosa ne pensi di questa torta.. puoi sostituire il gusto dello yogurt e del top per ottenere mille nuovi dolci!
      un bacione LA

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.