Preparare gli Strozzapreti con Pesce Spada e Melanzane

Tradizione siciliana: Strozzapreti con Pesce Spada e Melanzane

Strozzapreti con Pesce Spada e Melanzane

Chi è stato in Sicilia naturalmente lo sa: non può tornare a casa senza aver assaggiato questo, quello e quel altro, portando a casa anche qualche chiletto in più di goduriosa libidine alimentare.

Venire in Sicilia in vacanza e non assaggiare: i cannoli, gli arancini/arancine (se siete a est o ad ovest), la cassata, le brioche con la granita, i gelati, la pasta con le sarde, quella alla norma, il pesce stocco e chi più ne ha più ne metta … torna a casa senza conoscere una delle sette meraviglie del mondo… tra queste meraviglie c’è questa pasta: gli Strozzapreti con Pesce Spada e Melanzane.

In questo piatto si uniscono i migliori prodotti della terra, i più nobili del mare sapientemente insieme per dare un piatto dal sapore unico, che difficilmente riuscirete a dimenticare una volta tornati a casa…. con il profumo della menta che rende tutto ancora più estivo e fresco per alleggerire quella frittura tanto temuta (ma se fatta bene risulta più leggera di un insalata)… provare per credere!

pesce spada e melanzane (10)b

Ingredienti per 4 persone

  • Per gli Strozzapreti con Pesce Spada e Melanzane

350 g di strozzapreti freschi o spaghetti alla chitarra Il pastaio Maffei (o altra pasta)
1 melanzana grossa
400g di pesce spada in una sola fetta
10 pomodorini pachino
2 rametti di menta fresca
2 spicchi d’aglio
vino bianco
peperoncino rosso contuso tec al
pepe nero macinato tec al
sale marino iodato fine
sale marino iodato grosso
olio per friggere
olio evo

  • Utensili

Padella Alta per Saltare

Tempo di preparazione 1 ora

pesce spada e melanzane (16)b

  • Preparare gli Strozzapreti con Pesce Spada e Melanzane

Pelate, tagliate a dadini e mettete in uno scolapasta le melanzane a dadini intervallati da strati di sale grosso. Posizionate un peso sulle melanzane e lasciate sgocciolare l’acqua.

Lavate velocemente le melanzane dal sale e asciugatele con un panno o con la carta.pesce spada e melanzane (11)b

In una capiente padella riscaldate olio per friggere abbondante, portate a temperatura e friggete le melanzane poche per volta fino a completa doratura, con una schiumarola toglietele dall’olio e mettetele a sgocciolare su carta da cucina.

pesce spada e melanzane (12)b

  • Preparare gli Strozzapreti con Pesce Spada e Melanzane

Togliete l’olio per friggere dalla padella ( versatelo in una bottiglia per il riciclo degli oli usati) aggiungete l’olio evo e rosolate l’aglio intero e un pezzetto di peperoncino, quando l’aglio sarà dorato toglietelo ed aggiungete i dadini di pesce spada, lasciare che questi prendano colore e sfumare con il vino bianco.
Unire i pomodori e cuocere per circa 5-10 min a fuoco medio (state attenti alle dimensioni del pesce altrimenti risulterà troppo cotto) salare e spolverare di pepe. Salate le melanzane e aggiungerle al sugo una volta cotto con la menta tritata.pesce spada e melanzane (14)b

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata per il tempo necessario riportato sulla confezione, scolatela al dente e saltarla in padella a fuoco vivo con il sugo per pochi secondi cosi da mantecare gli Strozzapreti con Pesce Spada e Melanzane.

Servite gli Strozzapreti con Pesce Spada e Melanzane con le foglie di menta fresca.     pesce spada e melanzane (15)b

Cucina Regionale
Sicilia

Coach outlet

Facebook
Facebook
Google+
https://www.profumodisicilia.net/2013/07/31/strozzapreti-con-pesce-spada-e-melanzane/
Twitter
Visit Us
Pinterest
Instagram

6 pensieri su “Tradizione siciliana: Strozzapreti con Pesce Spada e Melanzane

  1. aria

    come non darti ragione? io ci sono stata l’anno scorso e mi sono innamorata, di tutto…la cucina poi…meraviglia…come vorrei fossimo più vicine!

    Rispondi
  2. maria mochi

    non l’ò ancora preparati, cunti di prepararle oggi penso che siano veramente speciali. grazie per esserci ,io non sono moltoesperta in cucina na voi mi date una grossa mano.grazie di cuore.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.