pesto peperoni grigliati (31)b

Pesto di Peperoni Grigliati e Pomodori Secchi

Eccomi con un altra ricetta a base di peperoni, si lo ammetto ho riempito il frigo quasi a farlo tracimare di questi ortaggi ma li adoro e trovarli appena raccolti alle volte ti prende la mano, come vi raccontavo qui.

A G. piacciono tanto i peperoni grigliati senza aggiunta di nessun condimento e quando non so cosa fare di contorno ne butto sempre due sulla piastra e li lascio andare per i fatti loro fin ché la casa non è inondata dal loro magico profumo. Alle volte esagero e ne preparo fino a riempire una scodella, noi siamo in due mica possiamo mangiare peperoni grigliati all’infinito cosi dopo essermi accorta quanti peperoni avevo realmente grigliato non mi sono persa d’animo ho impugnato il mio frullatore ad immersione ed ecco il condimento per la pasta è pronto. Potete creare una ricetta vegana o renderla perfetta al palato degli onnivori aggiungendo alici e formaggio pecorino grattugiato.

Io ho usato uno spaghetto di grano duro ma nessuno ci vieta di usare qualunque formato di pasta voi vogliate fresca o secca che sia. L’importante che sia ruvida e rustica per sposarsi a meraviglia con il sapore del pesto di peperoni grigliati e pomodori secchi.

pesto peperoni grigliati (57)b

Ingredienti per 4 persone

380 g spaghetti ruvidi di grano duro ( o altro formato)
2 peperoni rossi maturi
1 spicchio d’aglio italiano
5 -6 foglie di basilico fresco
1 cucchiaio di capperi di Salina
4 falde di pomodoro secco siciliano
1 ciuffo di prezzemolo
sale marino iodato fine
sale marino iodato grosso
pepe nero macinato (o peperoncino rosso)
olio evo

  • Varianti non vegane

2 cucchiai di formaggio pecorino o parmigiano grattugiato
2 alici sott’olio o 1 sotto sale

  • Inoltre

Frullatore ad immersione

Tempo di preparazione 30 minuti circa cottura dei peperoni + 5 minuti per il pesto

pesto peperoni grigliati (4)b

  • Preparare i peperoni 

Lavate i peperoni accuratamente sotto l’acqua corrente, controllate che non vi sia terra tra le pieghe asciugateli e disponeteli su una griglia di ghisa o in forno fate grigliate i peperoni fino a quando la buccia non sarà diventata nera e abbrustolita. Toglieteli e disponeteli in una busta di carta per il pane chiudete e lasciateli raffreddare per circa 20 minuti.

Lavate i capperi per rimuovere il sale e mettete a bagno per circa 20 minuti in pomodori secchi in acqua tiepida. Se usate le acciughe sotto sale lavatele sotto l’acqua corrente e asciugateli con della carta da cucina.

pesto peperoni grigliati (33)b

  • Preparare il pesto

Togliete i peperoni dalla busta e rompeteli cosi da ottenere delle falde, rimuovete la pelle ormai bruciata e i semi. Metteteli nel boccale del frullatore o in un vaso capiente unite ora i capperi, i pomodori secchi a pezzetti, l’aglio sbucciato, le alici se le usate, le foglie di basilico e quelle del prezzemolo lavate. Frullate il tutto fino ad ottenere una crema, regolate di sale e pepe/peperoncino e olio secondo il vostro gusto. Unite alla fine se lo gradite il formaggio grattugiato per regolare la sapidità.  Chiudete il vasetto e riponetelo in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

pesto peperoni grigliati (9)b

  • Preparare la pasta

In una pentola capiente portate a  bollore acqua sufficiente per la cottura della pasta, salate aspettate che riprenda temperatura e cuocete la pasta per il tempo necessario riportato sulla confezione o secondo il vostro gusto personale.

In una zuppiera o scodella per insalate versate il pesto, aggiungete 2 cucchiai di acqua e la pasta scolata al dente, mescolate accuratamente cosi che si condisca bene e servite in tavola calda decorando con foglie di basilico o prezzemolo secondo il vostro gusto.

pesto peperoni grigliati (50)b

  • Conservazione

Se avete preparato più pesto del previsto non preoccupatevi potrete condirci delle bruschette di pane o dei crostini da servire come antipasto o aperitivo.

Potete conservarlo riversandolo in contenitori con il coperchio (evitate però di mettere il formaggio grattugiato):

- in frigorifero per 3 giorni,
- in frizzer per 3 mesi.

 

Share on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on FacebookShare on TumblrEmail this to someone

6 pensieri su “Pesto di Peperoni Grigliati e Pomodori Secchi

    1. piccolalayla Autore articolo

      Ciao Terry, quando vivevo in sicilia anche io in stagione ma qui come dicevo il mio verduraio è differente e pianta tutte le verdure estive tardi… cosi che fino a novembre mangi meravigliose zucchine, peperoni e melanzane…. A presto LA

      Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>