Home Ricette Pollo in Pentola

Pollo in Pentola

Di piccolalayla

a casa mia quando si parla di pollo o + precisamente di cosce di pollo si pensa al pollo fatto al forno con le patate…. ma oggi che proprio voglia di accendere il forno nn ne avevo… per il gran caldo ho preferito farlo in maniera veloce e semplicissima in pentola…. il risultato è stato parecchio gradito!!!!
Ingredienti per 4 persone
600g di pollo fra petto e cosce
1 bicchiere di salsa di pomodoro
1 cipolla tritata
2 spicchi d aglio
1/2 bicchiere di vino bianco
1 cucchiaino di rosmarino
1/2 bicchiere acqua
1/2 dado
olio evo
sale pepe
In una capiente casseruola riscaldare dell olio e appoggiarci dentro le cosce di pollo per qualche minuto fino a che nn avranno preso colore, salare e pepare e sfumare con il vino bianco fino a riduzione completa di quest ultimo, togliere dalla pentola il pollo aggiungere un altro pò d olio se occorre e rosolare aglio e cipolla fino a quando nn avranno preso colore, aggiungere il pollo la salsa di pomodoro, il rosmarino, il dado e l acqua; coprire con il coperchio e portare a cottura per circa 15 min controllare se il sughetto si è addensato o meno e la cottura dle pollo se necessario togliere il coperchio e stringere in sughetto o aggiungere un cucchino setacciato di farina mescolando per evitare la formazione di grumi. Servire ben caldo….
se avessi avuto il tempo e la voglia avrei anche aggiunto le patate …. ma lo confesso nn tenevo genio di pelarle!!!!

Ti potrebbero piacere anche...

4 commenti

Dolceviola 4 Luglio 2007 - 08:15

Ma dove l’hai pescata questa foto, è troppo divertente!!!!
Buono!! Io lo faccio simile, però senza salsa, oppure ci metto i pomodorini!!!!

P.S. ho preso nota delle lasagne, come mai il pesto fresco diventa amarognolo, forse dipende dall’olio??
Ciao Lalla

Rispondi
Lalla 4 Luglio 2007 - 08:50

hihihi la foto magico google…. comica vero?!?!?!?
la prossima volta provo con i pomodorini qua adorano i sughettini per pucciarci il pane!!!

a dire il vero nn lo so con certezza da cosa dipenda… a me ha dato questa impressione parecchie volte credo che dipenda dalla clorofilla a delle foglie se nn opportunamente coservate (chissa quale lavorazione industriale usano) o forse ha un sapore solo + intenso… mahhhh?????mi documenterò e vi aggiornerò!!!
baci baci

Rispondi
ape 4 Luglio 2007 - 08:58

sai cosa ci starebbero bene? due olive nere, quelle belle corpose e gustose..danno un certo amarognolo al piatto che non guasta!

Rispondi
Lalla 4 Luglio 2007 - 09:24

mmmm concordo pienamente con te cara ape ma sfortunatamente mio frat odio le olive e se solo sente l odore nel piatto inizia a storcere il naso… quindi bandite prima di cominciare!!!
che sfortuna… sono veramente buone!
baci

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.