Direttamente dalla Grecia: la Spanakopita

…Qualche tempo fà durante una scampagnata domenicale per imbandire una tavola rustica è comparsa una magnifica torta salata a primo sguardo poteva risultare la semplice ricotta e spinaci ma non era così nascosta sotto l’involucro c’era la Spanakopita preparata da Angela, una cara amica di famiglia, con cui scambio spesso ricette greche (quì le sue Keftedes) e non solo e mille consigli…

Mi sono fatta dare subito la sua ricetta, e dopo qualche difficoltà per reperire aneto e pasta fillo sono riuscita a portarla in tavola anche io! Questa torta è un tipico piatto greco, molto semplice dai pochi ingredienti ma da un sapore ricco e gustoso grazie alla feta, un formaggio di capra dalla pasta dura, insieme al profumo dell’aneto, pianta aromatica poco nota in Italia che appartiene alla macchia mediterranea, sostituibile con il più noto finocchietto selvatico.

Spanakopita (10)b
Ingredienti per una teglia rettagolare

500gr pasta fillo
1kg spinaci freschi
3 cipollotti freschi
400gr formaggio feta greca
1 cucchiaio aneto secco
2 uova
sale marino iodato fine
pepe nero macinato
olio evo
Spanakopita (2)b

In una capiente pentola con coperchio riscaldate bicchiere acqua leggermente salata, tuffate gli spinaci e cuoceteli con il coperchio per pochi minuti, appassiranno velocemente. Scolateli e lasciateli a raffreddare in uno scolapasta cosi da eliminare l’acqua in eccesso.

Spanakopita (6)b

In una grande padella rosolate i cipollotti tagliati finemente fino a farli appassire, aggiungete l’ aneto e gli spinaci e spadellare il tutto per pochi minuti. Lasciate raffreddare le verdure qualche minuto e aggiungete la feta sbriciolata e le uova sbattute, regolate di sale e pepe se occorre.

Foderate una teglia rettangolare con la carta forno spennellata d’olio e a soprapponete metà degli strati di pasta fillo spennellati di olio evo. Versate il ripieno e livellatelo accuratamente con il retro di un cucchiaio. Ricoprite con la metà di pasta fillo spennellata d’olio e ripiegate i bordi accuratamente.
Spennellate la superficie con acqua e olio evo e con la punta di un coltello incidente un motivo a losanghe.

Cuocete in forno caldo per 45 mn a150°C. Lasciate raffreddare qualche minuto prima di servire.Spanakopita (1)b
Cucina etnica
Grecia

Salva

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Instagram

3 pensieri su “Direttamente dalla Grecia: la Spanakopita

  1. manuela e silvia

    ciao, un trio che non possiamo di certo rifiutare!
    Di pasta phillo ormai abbiamo una piccola scorta in frigo, spinaci e feta è un accostamento davvero gustoso e il tutto fa molto cena greca!
    Bellisima idea”!
    baci baci

    Rispondi
    1. piccolalayla Autore articolo

      Buongiorno mie care,
      vi assicuro che dopo averla provata una volta non dimenticherete più il suo sapore … e sopratutto io la trovo ideale per tante occasioni!
      Buon inizio settima LA

      Rispondi
  2. Pingback: Rotolo di Pasta Sfoglia o Pasta Fillo con funghi e spinaci | Food Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.