Archivi tag: Melanzane

tortelli-melanzane-27b

Tortelli con Melanzane e Ricotta

Melanzane…. che passione!!!!
Come vi dicevo nel posto precedente sono stata a fare la spesa in azienda agricola e tra le tante cose buone ho trovato stranamente aveva ancora sul banco delle belle melanzane sode e compatte e non mi sono potuta far scappare questa occasione.Ne ho preso subito un paio di kg (si lo so ma si fa presto a riempire la busta quando sono appena arrivate dal campo), sono tornata a casa con due casette di plastica piene di verdure… non so quando e come riuscirò a smaltire tutte queste verdure.

In casa dei miei le melanzane non dovevano mancare mai per tutta l’estate, e da quando le colture lo permettono, si trovano spesso anche nel resto dell’anno.
Mia madre è la maga delle polpette di melanzane come vi avevo già accennato qui, noi siamo cresciuti mangiandole e apprezzandole preparate in mille e un modo. Con tutte queste melanzane non potevo non preparare una buonissima Moussaka greca, che desideravo da agosto, quando arrivata davanti al mio ristorante greco preferito a Messina ho trovato il cartello chiuso per ferie, ma a J. questo si perdona.

“Cosa ci faccio ora con tutti questi altri kg di melanzane prima che vadano a male…????” sento la voce di G.: “Pasta asciutta!!!”…si perché se è vero che io cucino volentieri la pasta, lui la mangia altrettanto volentieri, ma  per me la pasta con le melanzane deve cantare a suon di Norma, come si dice sull’isola: melanzane fritte con tanto basilico fresco e una montagnaaaaaaa di ricotta grattugiata, ma dato che di fritto ne abbiamo mangiato in abbondanza “E se ci facessi un tortello?” si avete capito bene un tortello ripieno con le melanzane e ricotta fresca; il resto degli ingredienti c’è: uova fresche, ricotta stagionata, basilico a go go c’è, non resta che mettersi al lavoro.

Poi quale migliore occasione che un buon tortello per provare la mia asciuga pasta home made, costruita da G. durante una giornata di attacco di fai da te… (se vi interessa sapere come è stata costruita fatemi un fischio è veramente semplice). Il collaudo è stato perfetto, i tortelli si sono asciugati da entrambi i lati e, paura più grande, non si sono rotti in cottura… questa è la terza o quarta volta in vita mia che li preparo in casa con una riuscita perfetta… avete mai provato quelli con zucca e pecorino?!

I tortelli sono pronti, ora non resta che trovare il condimento perfetto per i tortelli con melanzane e ricotta… Per me melanzana= sugo di pomodoro = ricotta stagionata sicula … anche se qualcuno potrebbe dire banale… io lo trovo perfetto… quella semplicità per non coprire il sapore del ripieno e renderlo comunque piacevole in bocca. Tanto da sentire G. che chiede il bis a gran voce…

tortelli-melanzane-28b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

melanzane (20)b

Cotolette di Melanzane Filanti

Avete mai mangiato le cotolette di melanzane? Se la risposta è NO, non sapete cosa vi perdete; qualche giorno fa ho chiesto a G. cosa volesse mangiare per cena, ed ecco la risposta cotolette panate, uno dei suoi piatti preferiti. Ok cotoletta sia… ma a modo mio!!!! O meglio nella maniera sicula! Poteva mancare l’influsso della mia terra anche quando G. chiede espressamente un piatto tipico del nord? Non me ne vogliano i milanesi ma, io non amo la carne quindi devo sempre trovare un diversivo e quale migliore occasione se non usare le verdure come le melanzane.

Le foto so che non sono delle migliori, ma vi dico la verità non avevo intenzione di postare sul blog questa ricetta, ma poi il sapore era cosi buono nonostante io la abbia cambiata leggermente alleggerendola che non potevo farmela scappare e sono sicura che apprezzerete ugualmente. Magari se mi ricapiterà di friggere melanzane a breve, scatterò nuovamente qualche foto di queste cotolette di melanzane filanti.

La ricetta che vi propongo certo non è delle più leggere, come detto tante volte la cucina siciliana, come del resto tutta la cucina del sud, non lesina su fritture e condimenti. La ricetta tradizionale è molto ricca e saporita: prima cottura in olio bollente, farcitura a base di formaggi e salumi, panatura alta e saporita con uovo e per concludere seconda frittura. Come vi dicevo io ho scelto di renderla un po più leggera utilizzando una panatura sottile e facendo la seconda cottura in forno, anzi ché nuovamente nell’olio bollente. Se il vostro fegato e le vostre coronarie lo permettono allora a tutta frittura con la vera ricetta siciliana, altrimenti potete scegliere la seconda opzione.

Per il ripieno io ho optato per un mix di formaggi che avevo in casa: scamorza affumicata, formaggio a pasta filata, pezzetti di sottiletta, voi scegliete quello che più vi piace e sopratutto che avete a disposizione in casa, questa ricetta fa parte della cucina povera siciliana non occorre per forza andare a fare la spesa e acquistare ingredienti costosi tutte le volte che dobbiamo cucinare qualcosa di nuovo o sfizioso. Questa è una ricetta vegetariana, ma se preferite farla diventare per carnivori, arricchendola ulteriormente con qualche salume, potete aggiungere una fetta di mortadella o di prosciutto cotto, evitate altri salumi che potrebbero poi rendere troppo salato il tutto.

Io l’ho servita in tavola su un letto di insalata mista e dei pomodori affettati, potete usare dei pomodori di Pachino o altra verdura,  il tutto con qualche fogliolina di basilico che non sta mai male con le melanzane, in qualunque modo esse siano cotte. Se vi piace l’idea di questo secondo, potete anche usarla per preparare un aperitivo sfizioso, magari scegliendo delle melanzane piccole e ottenendo dei bocconcini ideali per un finger food.

melanzane (18)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

tonno e melanzane (16)b

Pasta Fresca con Tonno e Melanzane

   Finalmente c’è il sole, forse è arrivata la primavera, aspetto con ansia di poter raccogliere i frutti del mio orto in balcone: pomodori, insalata e basilico a sufficienza per preparare un qualcosa di buono come un pesto profumato.

Intanto che il mio basilico cresce, iniziamo a mettere in tavola quei piatti che hanno il sapore di primavera/estate per toglierci il grigiume della stagione passata; che ne dite di preparare un buon piatto di pasta con un goloso sugo al tonno, ma con quel qualcosa in più che sa d’estate: le melanzane fritte (ok, ok, alla linea ci pensiamo domani).

Da siciliana DOC le melanzane sono nel mio DNA… le potrei mangiare ogni giorno dell’anno senza stufarmene mai, ma sfortunatamente in inverno devo obbligatoriamente farne a meno. Non che io sia fissata con il calendario dell’orto, ma occorre fare una scelta ed evitare di mangiare prodotti fuori stagione, oltre che dispendioso, le melanzane diventano amare e spugnose, piene di semi che al palato risultano quasi sgradevoli. Sapete che in Sicilia le melanzane vengono impiegate in tutte le portate… compresi i dolci, si si avete capito bene, un giorno vi mostrerò anche la ricetta delle melanzane al cioccolato… una ricetta antica che non tutti conoscono e che lascia ancora stupiti.

Per rendere ancora più speciale questo piatto, per dargli tutto il sapore dell’estate, non deve mancare il pesce se fossimo sulla mia isola basterebbe fare un giro al mercato per portare a casa una fetta di buon tonno rosso freschissimo appena pescato, da cui ricavare dei deliziosi bocconcini. Sfortunatamente qui il tonno non è cosi semplice da trovare per questo userò del tonno in scatola, il risultato non potrà essere uguale, ma state sicuri che porterete comunque in tavola un ottima pasta con tonno e melanzane.

Ho scelto di preparare in casa la pasta con due semplici ingredienti semola e acqua tiepida, come si usa nel sud, per rendere ancora più speciale questo piatto. Se non avete tempo a disposizione per preparare la pasta non preoccupatevi, al supermercato potrete trovare ottime paste fresche industriali, ma se volte cimentarvi nella preparazione della pasta questo piatto sarà ancora più gustoso.tonno e melanzane (31)b

Ingredienti 4 persone

Continua a leggere

polpette di melanzane (22)b2

Polpette di Melanzane al Forno

Credo di essere stata svezzata a polpette di melanzane!!!! A casa mia dei miei, in SIcilia, le polpette di melanzane si preparano cosi spesso che alle volte alla parola: polpette/frittelle, non si pensa a quelle di macinato di manzo, ma direttamente a quelle di melanzane, sopratutto in questo periodo quando compaiono le prime foglie di basilico e le prime melanzane sode e saporite.

In casa ne siamo tutti ghiotti e le polpette di melanzana di mia madre sono imbattibili!!!
Vi posso assicurare che ho provato milioni e milioni di volte a farle anche io, con la sua stessa ricetta, con i suoi stessi ingredienti, accanto a lei, seguendo le sue direttive per filo e per segno ma aimè non mi vengono come vengono fuori a lei, non so cosa sia ma il suo tocco con le melanzane è infallibile.

G. non ci credeva, tutte le volte che dicevo “Buone, ma non sono come quelle di mai madre!” lui aggiungeva “Ma non è vero, sono buonissime…!” ma dopo aver assaggiato quelle dalla suocera in terra sicula, ora anche lui dice tutte le volte che le preparo: “Buone, ma non sono come quelle di tua mamma!

Quelle di mia madre sono inconfondibili: per forma, colore, consistenza, sapore e il profumo che si espande per casa… e sono rigorosamente fritte! Non ditele le facciamo al forno che ti guarda con gli occhi del demonio: sacrileggiooooooooooo!!!! Le polpette di melanzane al forno? Le polpette di melanzane sono fritteeeeee! Dopo uno svariato numero di tentativi non vi dico che mi sono arresa ma quasi… quindi quando sono in Sicilia mi accontento di mangiare sempre: polpette fritte, anche due volte in una settimana (per i resto a casa dei miei non si frigge quasi nient’altro)!

Cosi ora, a casa mia, che di fritture non ne mangiamo mai tranne quando scoppia quell’irrefrenabile voglia di “patatina fritta” ( rigorosamente patate fresche tagliate in formato rustico, spesse, corpose che sanno di patata vera) o di “arancino“, cucino quasi tutto quello che va fritto, nel forno e per questo sono alla ricerca delle polpette di melanzane al forno perfette…. e posso dire che siamo sulla buona strada anzi ottima, poi se tra qualche settimana compare qualche altra ricetta in ballo vi faccio una postilla a seguire! Tanto le polpette di melanzane al forno si mangiano sempre volentieri e a G. non dispiace sperimentare!

Il le proporrei sia come secondo piatto vegetariano che come antipastino sfizioso o ancora come aperitivo corposo: fate un po voi… sono ottime in ogni caso e in ogni occasione (regolatevi solo con le dimensioni)! Se le presentate come secondo non dimenticatevi di metterci accanto un po di fresca insalata mista (meglio se del mio balcone) o dei pomodorini di Pachino, per il companatico… ma rigorosamente pane di grano duro siciliano, se con pasta madre meglio ancora.

E con questa ricettina sfiziosa delle polpette di melanzane al forno, possiamo metterci a tavola e posso augurarvi un buon WE.

polpette di melanzane (27)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

involtini di melanzane (31)b

Involtini di Melanzane alla Parmigiana

Finalmente sono arrivate anche le melanzane…non vedevo l’ora di trovare delle belle mulinciane sode e saporite per preparare qualcosa di buono che sappia della mia terra, di estate, di mare e di sole. Si il cibo se ben coltivato emana mille sapori diversi, sta a noi imparare ad assaporarli al meglio.

L’idea era quella di preparare la parmigiana di melanzane light cosi mi sono limitata a grigliare delle belle fette di melanzana, ma poi in corso d’ opera ho avuto un cambio di idea, da non dover accendere il forno, visto che le temperature iniziano ad essere più o meno estive; gli ingredienti sono molto molto simili. La mia ricetta di parmigiana sarebbe stata cmq semplice, fatta di salsa di pomodoro, basilico e formaggio grattugiato… quindi ho solo cambiato la forma ma la sostanza resta sempre quella.

Se volte renderli ancora più goduriosi potete aggiungere un cuore filante: un  cubetto di caciocavallo all’interno di ogni involtino di melanzana o se preferite qualche altro formaggio fate pure voi, in base a quello che avete in dispensa, evitate la mozzarella che poi butta un sacco di acqua nel sughetto di pomodoro e con queste temperatura si inacidisce velocemente. Io però ho optato per restare sul leggero e il formaggio lo metto solo grattugiato nell’impasto.

Ma se volete ottenere il top del top: friggete friggete friggete… so che poi il fritto si posa tutto li tra: fegato, panza e fianchi (e qui singhiozzo guardandomi allo specchio, quest’anno di kg ne ho presi parecchi) ma se friggete bene potete piangere solo con un occhio… Il buon fritto si fa con tanto olio, a differenza di quanti credono… più olio in cottura meno ne rimane attaccato sugli ingredienti.

Se volete prepararle in anticipo e riscaldarle al momento di servirle in tavola… potete disporre tutto in una teglia da forno, versare sopra la salsa di pomodoro e infornare pochi minuti prima di servire, giusto per portarli ad una temperatura gradevole. Il risultato esteticamente sarà decisamente migliore e più ordinato soprattutto se avete ospiti a cena e eviterete di imbrattare la cucina… come capita sempre a me con il gorgoglio della salsa di pomodoro!

Se vi avanza del sughetto non buttatelo, anzi mettete a cuocere degli spaghetti ruvidi e tuffateli in questo magnifico sughetto, mi raccomando non dimenticate una grattata di ricotta salata e qualche foglia di basilico per completare il tutto!

involtini di melanzane (30)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

sugo melanzane (25)b

Pasta alle Melanzane e Olive

E’ primavera… Pasqua e Pasquetta sono appena passate … Anche se i nostri piani per trascorrerla in campeggio al mare in Liguria sono saltati a causa del freddo, non ci siamo lasciati scoraggiare e siamo stati a passeggiare tra: Piemonte, Emilia e Lombardia. Sabato tra le vie di Alessandria, Domenica in provincia di Piacenza tra le bancarelle di una grande fiera dove dire che c’ era di tutto è riduttivo e Lunedì tra le campagne pavesi.. abbiamo caricato le nostre bici in macchina e raggiunto il Parco del Ticino, per iniziare non abbiamo voluto esagerare una pedalata di 10km sull’asfalto insieme alla mia Etta (la bicicletta); anche se il sole era splendente e non faceva tanto freddo c’ era una fresco, troppo fresco, venticello un po fastidioso, ma la giornata all’aria aperta è stata veramente bella e diversa dalle mie solite pasquette davanti ad una griglia con quintali di carne; il nostro menù quasi vegetariano è stato leggero e fresco con un saporito taboulè di cous cous integrale, quasi improvvisato con quello che avevo tra frigo e dispensa, che presto rifarò nuovamente perché ha avuto grande successo tanto da far fare il tris a G. verdure al vapore, formaggi e l’immancabile  pane con pasta madre fatto in casa. Non vedo l’ora che la temperatura raggiunga livelli accettabili anche qui in oltre po per poter togliere dagli armadi: giubbotti pesanti, stivali imbottiti e piumoni … e mettere in giro ballerine e maglie colorate e svolazzanti. Ho una voglia matta di sole di passeggiate all’aria aperta, voglia di sapori freschi e di profumi speciali…

Qualche giorno fa facendo la spesa ho trovato delle belle melanzane sicule ed eccole finire nel mio carrello anche se fuori periodo, ma vi giuro non ne posso più di mangiare verdure invernali… Le melanzane sono l’ideale per portare in tavola un sugo terrone, come li chiama G., per condire qualunque formato di pasta voi amiate. Io ho scelto gli spaghetti ruvidi di grano duro, che nella mia dispensa non mancano mai, sono sicuramente il formato di pasta che consumiamo di più, sopratutto con i sughi rossi e corposi. Sicuramente non è un piatto di pasta light ma non si può sempre vivere di gusti delicati… ogni tanto è bello dare una sferzata di sapore e colore a quello che mettiamo in tavola. Le erbe aromatiche sono in ripresa vegetativa e finalmente riempiono la casa di magici profumi e arricchiscono i nostri piatti.

sugo melanzane (25)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

polpette-di-melanzane-al-sugo-11b

Polpettine di Melanzane al Sugo di Pomodoro con Busiate Trapanesi

Ormai le ultime melanzane dal fruttivendolo e non posso non preparare una deliziosa ricetta delle polpette di melanzane, qui in Oltre Po, per riempire la casa del profumo della mia terra e portare il sole della Sicilia anche qui dove si è dimenticato di passare a trovarmi.

Anche se sono un amante delle ricette tradizionali della mia cucina, alle volte risultano un po pesanti e quando posso tento di snellirle (a no quelli sono i miei fianchi) evitando le ripetute e corpulente fritture, cosi ho scelto di eliminare questa cottura e di preparare un sughetto leggero per rendere ancora più golose queste deliziose polpettine, già saporite di per se.

Per sentirmi ancora più a casa, nel mio piatto non può mancare una buona pasta di semola ecco allora che in pochi minuti e con un po di manualità, un tipico formato di pasta siciliana: le “Busiate trapanesi” è pronto per essere tuffato in pentola. Questa pasta è fatta con grano duro siciliano e acqua tiepida, si realizza usando il ferro da calza o un semplice spiedino da cucina, molto simile ad un maccherone allungato… nasce per accompagnare il “Pesto Trapanese” ma si sposa bene con mille pesti, sughi e sughetti. Vi consiglio di provarne qualcuno…. non resta che mettersi a tavola!!

polpette di melanzane al sugo (20)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

petto di pollo ripieno (25)b

Involtini di Pollo alla Parmigiana aspettando l’Estate

Chi ha detto che il pollo deve essere un piatto triste da mettere in tavola??? Anche se non amo la carne una volta ogni tanto la preparo volentieri per variare l’alimentazione e per far contento chi invece la divora… e allora ecco un ottimo modo per realizzare un fantastico secondo piatto di involtini invitanti e sopratutto sfiziosi, ideali per le cene estive… un sapore fresco come pomodoro e basilico si sposa a meraviglia con le verdure grigliate ed ecco l’idea di fare un ripieno alla parmigiana… un piatto che non ha bisogno di presentazioni… una di quelle pietanze che solo al sentire il nome: PARMIGIANA = ESTATE!!!!

petto di pollo ripieno (25)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere