Spaghetti con Porro e Zucchine

Spaghetti con porro e zucchine in tavola!

Eccomi di ritorno dopo qualche giorno di lontananza dalle pagine del blog, ho messo da parte padelle, mestoli e macchina fotografica in favore della carta vetrata e pennelli. Si avete capito bene, tra i piccoli e tanti hobby c’è anche quello del fai da te: rimettere in sesto piccoli e vecchi mobili per dargli nuova vita e nuovo uso: una cassa panca per conservare le coperte, piccole cassette della frutta trasformate in vassoi e altra chicaglieria che non sto qui ad elencarvi. Grazie a G. ho un nuovo piano da lavoro dove spignattare e impastare ma trovare il top perfetto è stata un impresa non semplice, cosi con tanta passione lo abbiamo creato insieme e ora dopo una settimana siamo in dirittura d’arrivo. Magari quando lo organizzerò vi farò anche vedere com’è venuto il tutto e sono sempre ben accetti consigli e suggerimenti.

Intanto però tra una scartavetrata e una pennellata qualcosa in tavola dovevo anche metterla ed eccomi a proporvi un piattino semplicissimo ma buono buono un mix di sapori invernali ed estivi (si lo so anche se non è più stagione io ancora qualche zucchina la compro al super o dal verduraio) il resto l’ha fatto una buona pasta di grano duro e una punta di spezie che ne esalta il sapore: gli spaghetti con porro e zucchine.

Inoltre questo è un piatto nato vegano, ma se volete renderlo perfetto per gli onnivori basta aggiungere un pezzetto di salsiccia di maiale per esaltarne il sapore e renderlo ancora più speciale e indimenticabile per gli amici.

spaghetti con porro e zucchine

Ingredienti per 4 persone

  • Per gli spaghetti con porro e zucchine

350 g spaghetti o altra pasta di grano duro a scelta
1 porro grande
2 zucchine scure
1 cucchiaino di curry in polvere
1/2 bicchiere di vino bianco
1 bicchiere di brodo di porro (o dado vegetale)
sale marino iodato fine
sale marino iodato grosso
pepe nero macinato
prezzemolo fresco
olio evo

  • Per il brodo di porro

Parte verde del porro
1/2 costa di sedano
1-2 carota
1 patata
sale marino iodato grosso

Tempo di preparazione 30 minuti

spaghetti con porro e zucchine

  • Preparare il brodo di porro

Tagliate la parte verde del porro e lavatela accuratamente per rimuovere la terra, mettetele in una pentola con acqua fredda e aggiungete il sedano, la carota e la patata pelata e lavata. Salate e mettete a bollire per circa 30 minuti a fuoco dolce con il coperchio.

spaghetti con porro e zucchine

  • Preparare gli spaghetti con porro e zucchine 

Lavate il porro sotto l’acqua corrente, spuntatelo e affettate per la lunghezza, cosi vi sarà facile lavare l’interno per togliere eventuali residui di terra. Affettatelo sottilmente con un coltello affilato o con la mandolina. Lavate e spuntate la zucchina, con un coltello affilato tagliatela delle dimensioni che preferite, tenetela da parte.

spaghetti con porro e zucchine

In una capiente Padella Alta riscaldate dell’olio evo e aggiungete i porri, lasciateli andare a fuoco medio per qualche  minuto e poi abbassate la fiamma e lasciatelo stufare con un pizzico di sale per altri 5 minuti. Unite le zucchine e sfumate con il vino, una volta evaporata la parte alcolica aggiungete: il brodo di porro (o acqua calda e dado vegetale) e il curry, mescolate accuratamente. Cuocete per circa 10 minuti o fino a quando la zucchina non sarà tenera, regolate di sale e pepe e cospargete di prezzemolo fresco. Il vostro sugo per gli spaghetti con porro e zucchine è pronto.

spaghetti con porro e zucchine

  • Cuocere la pasta

Portate a bollore acqua sufficiente per la cottura della pasta, salatela con il sale grosso e riportatela in temperatura, versate la pasta, mescolatela di tanto in tanto con un cucchiaio di legno o di teflon e aspettate il tempo riportato sulla confezione o secondo il vostro gusto. Scolatela al dente e passatela nel sugo di porri e zucchine spadellando a fuoco vivo per un minuto. Servite gli spaghetti con porro e zucchine cospargendoli inoltre con una spolverata di prezzemolo fresco tritato finemente.

spaghetti con porro e zucchine

Consigli: Il brodo avanzato potete usarlo per un delizioso risotto di pesce o surgelarlo per preparare una vellutata di verdure per ottenere un sapore intenso, diversamente da quanto si crede il brodo di porro è molto saporito.

Variante: inoltre potete aggiungere a questo piatto circa 250 g di salsiccia di maiale sbriciolata per rendere più accattivante il sapore e conferirgli un po’ impegnativo e in sostanza renderlo perfetto per tutti.

spaghetti con porro e zucchine

Per le foto ho usato Piatti in ardesia che esaltano il colore della pasta.

English version

Spaghetti with Porro and Zucchini

For 4 people

350 g spaghetti
1 big leek
2 dark zucchini
1 teaspoon of curry powder
1/2 glass of white wine
1 glass of leek broth (or vegetable nut)
salt
black pepper
fresh parsley
extra virgin olive oil

  • For the leek broth

Green part of the leek
1/2 coast of celery
1-2 carrot
1 potato
Salt

  • Prepare the broth

Put the vegetables washed and peeled in cold water with salt and bake for 30 minutes.

  • Prepare the sauce

Slicing the leek to taste, in a frying pan with oil, sprinkle in medium heat, salty and boil for another 5 minutes. Combine the zucchini and the curry powder, stretch with the broth of leeks and cook for 10 minutes. Sprinkle with salt, pepper and parsley as much as possible.
Cook the pasta in salty boiling water for as long as necessary and season with the leek sauce.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page

7 pensieri su “Spaghetti con Porro e Zucchine

  1. saltandoinpadella

    Ma dai che bello il tuo hobby. Anche a me piacciono i lavori manuali, ma purtroppo a casa non ho proprio posto. Lo facevo un po’ quando ero piccola con mio padre che amava la falegnameria. Questa pasta mi ispira un sacco, mi intriga l’abbinamento del curry con il porro.

    Rispondi
    1. piccolalayla Autore articolo

      Ciao Saltando in padella, bee io faccio quello che mi serve, piccoli arnesi di casa, soluzioni utili e raramente acquistabili a prezzi convenienti. Grazie A presto LA

      Rispondi
  2. zia consu

    Non ti facevo un’appassionata anche di decoupage 🙂 sono proprio curiosa di vedere le tue opere ma prima mi gusto questo profumato piatto di spaghetti che è proprio invitante..gnammY!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *