Ciambellone Integrale alle Mele per svuotare la dispensa

La torta 7 vasetti è stato il primo dolce che ho imparato a fare…. sono passati armai tanti anni da quel momento e tanti dolci ho infornato dopo di lei… alcuni buoni altri un po meno, ma questa torta resta sempre la più semplice da preparare e quella che non delude mai.

Per prepararla non occorrono cianfrusaglie: niente bilancia, niente dosatore, niente impastatrice, occorre poco più di una scodella capiente, di una frusta a mano o elettrica e una teglia da forno. Io la trovo ideale per pasticciare in cucina con i bambini, non c’è un vero e proprio ordine nell’inserire gli ingredienti nell’impasto quindi anche loro possono diversi e scoprire di cosa è fatto un dolce e relazionarsi con gli alimenti, cosa importantissima per permettere loro di avere un alimentazione consapevole, mettete loro una vecchia tuta o un grembiule e lasciateli giocare… mangeranno volentieri quello che hanno preparato.

Sono stata via un paio di settimane e per qualche altra non ho cucinato grandi cose e sopratutto non ho cucinato dolci… quindi aprendo la dispensa mi sono resa conto di non avere tanti ingredienti a mia disposizione ma tanta voglia di riempire la casa con il profumo di una torta di mele appena sfornata. Per andare sul sicuro ho deciso quindi di fare la 7 vasetti,  con questa ricetta si va sempre sul sicuro… che ne pensate?

ciambellone alle mele (25)b

Ingredienti per un Ciambellone

1 vasetto di yogurt bianco
1 vasetto di zucchero semolato
1 vasetto di zucchero di canna
1 vasetto di farina 00 o per dolci
2 vasetti di farina integrale molinata a pietra dei Molini del Ponte
1 vasetto di olio di semi
3 uova medie bio
1 bustina di lievito chimico per dolci
sale marino iodato fine
cannella in polvere
scorza di limone o arancia

2 mele rosse medie
succo di limone (facoltativo)
zucchero a velo

latte o olio di semi qb (se l’impasto risulta troppo compatto)
stampo a cerniera apribile fondo a ciambella Guardini

ciambellone alle mele (7)b
In una capiente scodella versate: lo yogurt, i due zuccheri l’olio e le uova, con una frusta elettrica o a mano amalgamate il composto liquido (Bimby TM21: 40sec vel4); unite poi le due farine, gli aromi e un pizzico di sale continuate a lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo (Bimby TM21: 1min vel5) in fine unite il lievito per dolci (Bimby TM21: 10sec vel5), lavorate l’impasto finche sulla superficie non vedrete comparire delle bolle d’aria, se l’impasto risulta un po compatto, data la presenza della farina integrale, potete aggiungere  poco olio di semi o latte, per lavorarlo meglio.

ciambellone alle mele (26)b

Versate l’impasto nella teglia da forno scelta ,io ho usato lo stampo Guardini a cerniera con fondo a ciambella, potete usare anche uno stampo da Plum Cake Guardini misura grande.

ciambellone alle mele (13)b

Sbucciate e affettate a spicchi delle stesse dimensioni le mele e disponetele sulla torta a vostro gusto: potete metterne metà nel centro e restante parte a copertura (se avete più tempo di me a disposizione spruzzatele con un po di succo di limone cosi che non diventino nere mentre preparate l’impasto)

ciambellone alle mele (19)b

Cuocete in forno caldo statico a 180°C per 40 min, controllate con la prova dello spaghetto la cottura e lasciare raffreddare prima di toglierla dallo stampo. Una volta fredda disponetela su un piatto da portata e cospargetela con zucchero a velo.

ciambellone alle mele (23)b

Salva

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Instagram

4 pensieri su “Ciambellone Integrale alle Mele per svuotare la dispensa

  1. maria itali

    Ciao, questa ciambella ha un aspetto molto gradevole e m’invoglia tanto nel preparala, ma volevo chiederti, dato che non sono molto ferrata in cucina, se posso sostituire la farina integrale con quella 00 e ancora se posso sostituite l’olio di semi con l’olio d’oliva. Grazie e sempre complimenti

    Rispondi
    1. piccolalayla Autore articolo

      Ciao Maria,
      si puoi usare tutta farina bianca e sostituire l’olio di semi con quello di oliva ma scegli sempre un olio dal gusto delicato altrimenti il gusto dell’olio d’oliva diventa predominante… se il caso l’olio ha un sapore troppo forte riduci le dosi e aggiungi un pò di latte. A presto LA

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.