Home Torte e Desserts Torta della Nonna

Torta della Nonna

Di piccolalayla
Questa torta è una semplicissima crostata, ma  ha la capacità di mettere insieme i gusti di tutti 😉 il croccante della frolla, il morbido della crema, il profumo della vaniglia e dei pinoli con il dolce dello zucchero a velo… sicuramente una delle preferite mie e dei miei amici….
Ingredienti per una teglia da 28 cm Guardini
  • Per la pasta frolla:
 600g di farina per dolci Molini Rossignoli
250g di burro
2 uova intere + 2 tuorli
120g di zucchero semolato
1/2 cc di lievito per dolci
2bb vanillina o estratto di vaniglia
sale
  • Per la crema pasticcera:
500ml di latte intero
50g di farina o amido
50g di zucchero semolato
4 tuorli
2 bb di vanillina o estratto di vaniglia o bacca
sale
  • Per decorare:
30gr Pinoli
Zucchero a velo
  • La pasta frolla

-Ricetta tradizionale:
Posizionare su una spianatoia o in una capiente scodella la farina, lo zucchero, sale, vanillina, il lievito e amalgamare il tutto, aggiungere il burro e le uova e lavorare energicamente e velocemente per nn far sciogliere il burro.

-Ricetta Bimby:
Tutti gli ingredienti nel boccale: vel 5 20 sec.

Una volta ottenuta una palla omogenea avvolgere nella carta forno CUKI e posizionare in frigo per circa 30 min.

  • La crema pasticcera
-Ricetta Tradizionale:
Riscaldare il latte in un pentolino senza farlo bollire (se usate la stecca di vaniglia tagliatela in due per la lunghezza e mettetela a bagno nel latte).
In una pentola abbastanza capiente sbattere tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina o l’amido, un pizzico di sale, la vanillina e versare il latte caldo a filo fino ad avere una base iniziale, riposizionare sul fuoco basso e continuando a mescolare delicatamente versare il resto del latte e riportare a bollore finchè non si addensa.
-Ricetta Bimby:
Versare tutti gli ingredienti nel boccale vel 4 temp 90°C per 7 min ( se usate il TM 31 anche 10 min).
  • La Torta
Dividere la pasta in due parti e con l’aiuto della carta forno stendere due strati uniformi, trasferire il primo disco su una teglia da forno dai bordi non troppo alti, versare la crema pasticcera ormai fredda e rassodata e disporre 3/4 dei pinoli, coprire delicatamente con il secondo disco di pasta frolla e chiudere accuratamente i bordi evitando gli eccessi di pasta frolla.
Cospargere la superficie con qualche goccio di latte e disporre i restanti pinoli schiacciandoli delicatamente nella pasta per non farli staccare al primo spostamento.
Cuocere in forno caldo a 180°C per 35-40 min. o fino a doratura. Lasciare raffreddare per un paio d’ ore cosi l’interno si rassoderà. Cospargere di zucchero a velo prima di servire….

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.