Archivi categoria: Uncategorized

charlotte_pesche (44)b2

Charlotte al Mascarpone con Pesche del Mojo e un tuffo nelle Gole dell’Alcantara

Mentre preparavo questo post per l‘Italia nel Piatto ho scoperto che esistevano tantissime sagre ed eventi di cui non avevo neanche idea nella mia terra. Avevo l’imbarazzo della scelta tra i prodotti da promuovere: frutta, dolci, verdure ma poi ho scelto il pesce; gli appunti presi in precedenza non sono però andati persi e il tema successivo scelto per la nostra uscita dopo la pausa estiva è:

“La frutta di settembre”

Non tutte le regioni possiedono piatti tipici con la frutta, ma tutte le regioni hanno della frutta nel territorio cosi abbiamo pensato di farvi conoscere non solo le ricette ma anche gli ingredienti che esse coltivano. Io ho scelto la Pesche del Mojo Alcantara: un prodotto buonissimo e poco conosciuto in Italia, in favore di pesche di paesi stranieri e extra UE.

Facciamo un po mente locale: la valle del Mojo si trova nel comune di Mojo Alcantara, in provincia di Messina, lungo le pendici dell’Etna al confine tra Catania e Messina, sulla riva sinistra dell fiume Alcantara.

alcantara_g

Questo fiume ha scavato nella roccia lavica il suo passaggio creando sconvolgenti cunicoli e gole impetuose, le sue acque fredde di un colore smeraldo diventano limpide una volta rischiarate dal sole. Il turismo in questo luogo è altissimo e gli sport acquatici come rafting (senza imbarcazione non so come si chiama) e le visite a piedi lungo il percorso si svolgono durante tutti i mesi caldi e se amate un po di storia vi è un bellissimo museo che parla della creazione naturale di questo luogo. In inverno l’eccesso di acqua e il freddo rende le gole impraticabili ma comunque suggestive da ammirare dalla balconata a strapiombo.

Vi sono numerosi accessi alle gole sia pubblici serviti da scale, che privati con moderni ascensori e in questi posti non possono mancare gli agriturismi e i B&B. Il molti di questi potete assaggiare le meraviglie del luogo e acquistare i prodotti che vengono realizzati come salumi e formaggi.Gole-alc

In questa terra bellissima e poco nota grazie anche all’abbondanza delle acque provenienti dall’Etna e al sole caldo e magnifico dell’isola vengono coltivate delle pesche giganti: la pesca del Mojo ha una polpa dolce e succosa, può essere a pasta gialla o bianca, presenta la tipica peluria che al tocco emana un intenso profumo di pesca. Al primo impatto potrebbe sembrare una classica pesca “dopata” per essere resa appetibile al mercato, ma non è cosi è proprio una varietà tipica di questa zona.

Potete consumarla semplicemente a morsi o usarla per preparare la classica macedonia di frutta mista o farcire un dolce come in questo caso: ho creato delle Charlotte al mascarpone con Pesche del Mojo, monoporzione. Ogni uso che voi scegliate di farne con questa pesca sarà un successo perché questo prodotto è di altissima qualità.

psche del moio

Se siete curiosi di scoprire cosa le mie colleghe dell’Italia nel piatto hanno preparato nelle loro cucine, potete visitare la nostra pagina fb o i loro blog che trovate linkati a fine post.

charlotte_pesche (42)b

Ingredienti per 6 persone

Continua a leggere

Coach outlet

Dopo un tuffo nel blu…. degustazione di prodotti tipici siciliani e grigliata in riva al mare…

Ciao a tutti,
oggi non vi propongo una ricetta…bensì un evento!!!!
Una cena, in riva al mare in uno dei posti più belli della costa siciliana: Capo Peloro, a base di prodotti tipici della mia terra, da degustare al termine di una delle più belle immersioni nello Stretto di Messina… lo Scalone, che acquista maggiore fascino e spettacolarità se visto di notte.

L’evento in collaborazione con Ecosfera Diving di Messina, si svolgerà venerdì 24 agosto presso i locali del diving siti in Via Lanterna a Torre Faro, dalle ore 23.00 circa al termine dell’immersione. Gusta con noi i piatti tipici nella magnifica cornice dello stretto di Messina, dove mare e terra si fondono insieme….comodamente seduto in riva al mare.

Il menu rustico di carne alla messinese:

  • Lardo di Suino Nero dei Nebrodi su pane croccante
  • Pecorino di montagna semistagionato
  • Olive ripiene alla Messinese
  • Salame S.Angelo di Brolo
  • Pane casareccio
  • Patate alla brace
  • Insalata di stagione
  • Anguria
  • Vino Nero d’Avola

Evento a numero limitato, per partecipare occorre prenotarsi entro giovedi 23 agosto al numero 3426938251.

La mia intervista sul Corriere del Mezzogiorno….



Biologa marina e chef di pescespada

«Il mio Mediterraneo, a tavola e sui libri»

Intervista a Laura Soraci curatrice di Profumodisicilia.it

«Essere blogger in Sicilia». Il titolo è didascalico ma è per farsi capire bene: in questa rubrica proviamo a setacciare i protagonisti del fiorito Hyde Park della rete, con il pulpito, cioè la tastiera del pc sull’isola e la testa nel mondo.

continua qui

Le Vincitrici di ….Il giro del mondo in 80 e più ricette, cucina etnica per tutti i palati….

Carissime Amiche,
Spero di non avervi fatto aspettare troppo, eccoci finalmente alla proclamazione delle vincitrici del contest “Il giro del mondo in 80 e più ricette, cucina etnica per tutti i palati” in collaborazione con la ditta Tec AL!!!
Vi assicuro che è stato veramente difficile arrivare a fare una scelta tra le tante e bellissime ricette che mi avete inviato… tutte golosissime, invitantissime più o meno conosciute, provenienti dai 4 angoli del mondo… ma come ogni concorso occorre fare una scelta ed ecco i nomi e le ricette delle tre vincitrici.

In ordine di classifica:

  1. Pane e Pomodoro con la Zuppa dello Yucatan dal Messico
  2. May e May di Una Gemellina in cucina con Käsekuchen al rabarbaro dalla Germania.
  3. Silvia di Acqua e Farina con Plov dall’Uzbekistan.

In più c’è una sorpresa per voi, come lo è stato per me, di cui devo ringraziare immensamente la ditta Tec – Al, che mi ha dato la possibilità di premiare, oltre alle tre vincitrici, altre due partecipanti con le loro ricette, queste a differenza delle altre hanno due motivazioni ben precise…

Vediamole insieme:

  • Per aver seguito scrupolosamente la ricetta originale Indiana il premio speciale va a Gioia di In cucina con Gioia con Pollo al curry e riso Basmati dall’India.
  • Per la grande varietà di ingredienti usati nella preparazione della ricetta in gara il premio speciale va a Lucì e Vane di I Sapori di casa mia con Hallacas dal Venezuela. 

Ringrazio tutte voi per l’entusiasmo che avete messo nel partecipare a questo contest e per la possibilità che mi avete dato di conoscere nuove, colorate e gustose ricette da tutto il mondo.
Ringrazio la ditta Tec- AL per la possibilità di indire questo contest e per i meravigliosi premi messi in palio.

Per le vincitrici dei 5 premi vi prego di inviarmi i vostri dati anagrafici, indirizzo completo e recapito telefonico all’indirizzo mail piccolalayla@gmail.com cosi da poter spedirvi i vostri meritati premi!

A prestissimo 
Laura e Tec -AL

contest tec al (2e)

Contest….Il giro del mondo in 80 e più ricette, cucina etnica per tutti i palati in collaborazione con Tec- Al… fino al 1 Maggio 2012…Contest Chiuso!!!!

Ciao amici e amiche, oggi non vi delizierò con una ricetta bensì con il mio primo contest, si anche io mi sono lasciata coinvolgere, grazie alla collaborazione di una ditta da me molto stimata la Tec AL azienda opera da anni nel comparto alimentare; propone miscele tecnologiche a base di ingredienti, additivi, aromi, droghe, spezie ed erbe aromatiche, anche personalizzate; che ha messo in palio un ricco pour pouri di spezie rare e altri dei loro migliori prodotti.

…Nuova scadenza 1 Maggio 2012…
…Contest Chiuso…

Le regole per partecipare al contest:

  1. Preparare una ricetta etnica a vostra scelta su uno dei 5 continenti;
  2. La ricetta dovrà avere nella lista degli ingredienti almeno due prodotti stranieri (spezie, olio, burri, salse, ecc).
  3. Occorre avere un Blog di cucina, su qualunque piattaforma.
  4. Valgono solo le ricette postate da oggi giorno 8 Marzo 2012 fino a giorno 8 Aprile 2012  1 Maggio 2012 e si può partecipare con una sola ricetta per Blog.
  5. La ricetta in gara dovrà essere accompagnata da almeno una foto scattata dall’autore (saranno squalificate le ricette che avranno foto provenienti da altri blog/motori di ricerca) e dovrà essere specificata la nazione di provenienza della ricetta stessa.
  6. L’estrazione avverrà nei giorni successivi alla data di fine contest, saranno messi in palio tre premi dalla ditta Tec AL, di livello crescente per i rispettivi classificati.
  7. La giuria sarà composta da me e dai membri della ditta Tec Al.
Per partecipare occorrerà inserire sul vostro blog e all’interno del post: il banner e la frase che potete copiare qui sotto…

“Con questa ricetta partecipo al contest 

in collaborazione con Tec-Al.”

 

un volta postata la ricetta inserite il link della vostra pagina tra i commenti di questo post.
A tutti
Buon Giro del Mondo!!!
I partecipanti:
Ecco alcuni premi messi in palio per voi dalla ditta
Sale rosso alaea delle Hawaii Tec Al…
  quì una mia ricetta con questo ingrediente
Brotec fungo porcino SA Tec Al…
quì una mia ricette con questo ingrediente
Sale blu di Persia in Grani Tec AL..
Lievitec salato e dolce vanigliato Tec Al

Anche io a impatto ZERO

… e si questa volta non scrivo un post di cucina… bensì uno sulla natura!
Da qualche settimana vedevo pian piano comparire sui blog questi simbolini carini di alberelli verdi e scintillanti… ma un pò per la fretta un pò perchè io sono un pò tonta non avevo capito prorpio di cosa si parlasse, fino a ieri sera quando leggendo una mail ricevuta ho appreso lo scopo dell iniziativa….ed ecco che anche io ne prendo parte.


Partecipando a quest iniziativa si pianta un albero che riduce l’impatto dei nostri blog sulla natura… e si perchè anche i nostri blog inquinano…voi penserete e quanto possono inquinare dei blog beeee certamente non alla pari di un SUV o di un aereo, di un camion o di una centrale a carbone… ma anche noi inquiniamo e allora per quel poco che posso fare, nel mio piccolo voglio che il mio blog sia ad impatto ZERO!!!
Pensateci anche voi! 
A presto
Lalla
fetta per fetta con mele e mandorle (12)

Fetta per Fetta alle Mele e Mandorle

Qualche giorno fà pioveva.. si un bel temporale estivo quello che rinfresca per bene l’aria e spazza il cielo… cosi mi sono messa a trafficare un pò in cucina mentre riordinavo frigo e dispensa mi sono accorta di alcune mele un pò troppo mature… l’ unica soluzione ormai era la torta di mele e quale migliore occasione per inaugurare lo stampo fette per fette della Guardini????

Ingredienti per 1 stampo “fette per fette ditta Guardini”

Continua a leggere