Spaghetti Integrali con Pancetta e Rucola

Sto studiando…
guardo l’ora … 13.10 azz ecco perchè quel languore… mi alzo entro in cucina apro il frigo… faccio una carrellata di quello che c’è da consumare:

  1. pancetta a dadini prossima alla scadenza (si vede che mio frat non mangia a casa!)
  2. rucola in busta (se non si consuma entro due g poi puzza)

tiro fuori il mio saltapasta ed una pentola alta….il tempo di cuocere la pasta…ecco il pranzo è servito!!!

Ingredienti per 4 persone

350g spaghetti integrali (va bene qualunque tipo di pasta)
1 cipollina bianca piccola
150g pancetta affumicata a dadini
2-3 pugni di rucola fresca (controllate quanto è amara…in caso diminuite la dose)
1/2 bicchiere vino bianco
1 noce di burro
olio evo
sale marino iodato fine
pepe nero macinato

formaggio grattugiato  secondo i gusti

In una capiente padella rosolare con olio e burro la cipolla tritata finemente, aggiungere la pancetta e lasciare che questa prenda colore. Sfumare con del vino bianco ottenendo una sughetto saporito, spegnere il fuoco regolare di sale e pepe e aggiungete la rucola tritata al coltello.

Cuocete la pasta in acqua bollente salata per il tempo necessario scolateli tenendo da parte una tazzina d’acqua di cottura. Saltate la pasta nel sugo se occorre aiutatevi ad amalgamare il tutto con l’acqua di cottura tenuta da parte, e servite con una spolverata di formaggio grattugiato.

Le foto sono veramente pessime non rendono il bel colore del piatto sig sig
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Instagram

11 pensieri su “Spaghetti Integrali con Pancetta e Rucola

  1. Kiara

    Buonissimo questo binomio pancetta-rucola! Io avevo fatto un plumcake salato, tempo fa, con questi due ingredienti! Non avevo pensato alla pasta! Complimenti! 😉

    Rispondi
  2. PiccolaLayl@

    ciao ragazze
    da quando ho scoperto la pasta integrale soprattutto lo spaghetto non posso + farne a meno… e per me il matrimonio pancetta rucola è divinoooo…vi consiglio di provarlo!!!
    baci baci

    Rispondi
  3. PiccolaLayl@

    ciao gemelle… si anche io ogni tanto faccio il pesto ma non ha tutti è gradito cosi invece è + semplice da scartare nel piatto…;)

    fausta benvenuta! sicuramente è uno di quei primi che entrerà nella routin della mia cucina ;)!

    baci la

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.