Home Cucina Regionale Bigoli con Pasta di Salame e Funghi Porcini

Bigoli con Pasta di Salame e Funghi Porcini

Di piccolalayla
Bigoli con Pasta di Salame e Funghi Porcini

I Bigoli con Pasta di Salame e Funghi Porcini un idea dal sapore invernale semplicissima da realizzare ma veramente gustosa.

La pasta di salame è un prodotto tipico della zona in cui vivo, l’Oltre Po. Il salame è il salume tipico di questa zona (spero voi abbiate avuto modo di assaggiare il salame di Varzi), si prepara con della polpa macinata grossolanamente composta dal 70% di pasta magra, condita con grani di pepe nero interi e lasciata stagionare in cantina. La sua pasta fresca appena macinata viene venduta in macelleria o come nel mio caso regalata da un produttore locale.

Questo saporito insaccato può essere usato per gustosi risotti come questo o per insaporire l’impasto di polpette e polpettoni. A me piace usarla in abbinamento alla verdure in torte salate o sughi per condire dei saporiti piatti di pasta.

Ho scelto di accompagnare la pasta di salame con dei profumatissimi funghi porcini locali raccolti lo scorso autunno e completare il piatto con dei bigoli freschi. Se conoscete i bigoli non gridate all’eresia so che in Veneto si preparano con le sarde e una deliziosa crema di cipolle.

Dallo sperimentare con ingredienti diversi nasce un piatto di pasta dal sapore intenso e speciale.

Bigoli con Pasta di Salame e Funghi Porcini

Ingredienti per 4 persone

Per i Bigoli con Pasta di Salame e Funghi Porcini

500 g bigoli freschi
250 g pasta di salame
20 g funghi porcini secchi
brodo vegetale o di carne
scalogno
bicchiere di vino bianco
prezzemolo fresco
sale marino iodato fine
sale marino iodato grosso
pepe nero macinato
olio evo

Tempo di preparazione 30 minuti

Preparare i Bigoli con Pasta di Salame e Funghi Porcini

Sbucciate e lavate lo scalogno, tritatelo finemente al coltello e tenetelo da parte. Mettete a bagno i funghi porcini in acqua tiepida per circa 30 minuti. Scolateli tenendo da parte l’acqua e tritateli grossolanamente al coltello.

In una padella capiente rosolate lo scalogno a fiamma bassa fino a farlo imbiondire, unite la pasta di salame e lasciate rosolare a fiamma viva per il tempo necessario a farle prendere colore, aggiungete ora i funghi porcini e sfumate con il vino bianco a fiamma viva.

Quando tutta la parte alcolica sarà evaporata aggiungete l’acqua dei funghi filtrata (attraverso un colino a maglie sottili con una garza) bollente e abbassate la fiamma facendo cuocere per circa 20-25 minuti. Se necessario aggiungete ancora poco brodo bollente. Regolate con sale e pepe a fine cottura e insaporite con il prezzemolo tritato a piacere.

Portate a bollore acqua sufficiente per la cottura della pasta. Salatela con il sale grosso e quando riprende il bollore unite la pasta e portatela a cottura, mescolando di tanto in tanto per il tempo necessario. Scollate i bigoli al dente e saltateli in padella con il sugo precedentemente preparato.

Bigoli con Pasta di Salame e Funghi Porcini

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.