Archivi categoria: Antipasti

Caponata di Melanzane e Pesce Spada

Caponata di Melanzane e Pesce Spada una ricetta dal profumo speciale che in tanti conoscono e che apprezzano, ma l’avete mai provata con l’aggiunta del pesce spada?

In Sicilia per secoli si sono susseguite numerose dominazioni: Greci, Bizantini, Arabi e Normanni e fino a periodi più recenti Spagnoli e Francesi. Vi confesso che ho avuto seri problemi a scegliere la ricetta che potete meglio interpretare il tema di Giugno per l’Italia nel piatto

“La ricetta Storica”

La vastità e la varietà delle dominazioni storiche in Sicilia hanno portato cosi tanti prodotti che con i secoli sono diventati tipici e ad oggi vengono ancora prodotti e consumati.

Nella ricerca della ricetta storica perfetta per la mia isola inoltre ho scoperto che:

La Sicilia diede i natali a importanti personalità del mondo culinario: i due cuochi Labdaco di Siracusa e Miteco Siculo, il quale si rese autore del primo libro di cucina della storia,[8] e Archestrato di Gela, considerato il padre dei critici dell’arte culinaria; egli scrisse il noto poema titolato Gastronomia, nel quale elenca cibi e vivande incontrate durante i suoi lunghi viaggi.

Parliamo un po del piatto che ho scelto:

La Caponata di Melanzane con Pesce Spada

Esistono diverse scuole di pensiero sull’origine di questa ricetta e sopratutto del suo nome:

Andando parecchi secoli indietro si narra che il nome di caponata derivi dal greco “capto”, cioè tagliato; riferito al taglio delle verdure per la preparazione di questa pietanza.

Un altra ipotesi è che il termine caponata derivi da “capone” pesce di grandi dimensioni in italia conosciuto come lampuga. Nel 1700 il capone era una pietanza che veniva preparata in agrodolce per aristocratici e nobili.

In periodi più recenti invece si ipotizza che derivi dai termini latini “caupona-cauponium” e “cauponia” che significano rispettivamente osteria-taverna e cibo da taverna. La taverna luogo di ritrovo di marinai che al la pesca si rifocillavano mangiando pane tostato con acciughe, olio, aglio, olive e capperi.

Oggi ho scelto di proporvi una ricetta storica perfetta arricchita dal sapore unico e speciale del Pesce Spada uno dei simboli della mia città Messina.

Caponata siciliana

Ingredienti per la Caponata di Melanzane e Pesce Spada

Continua a leggere
Zucchine Tonde Ripiene di Carne

Zucchine Tonde Ripiene di Carne

Le zucchine tonde ripiene di carne macinata sono una piccola delizia della cucina italiana. Avete presente come scartare un piccolo dono aprendo la scatola? Quando alzi la calottina e scopri il suo ripieno e il suo profumo si illumina la giornata.

Le zucchine tonde sono delle tenere palline di delizia da poter farcire nei più svariati modi e servire sulla nostra tavola come antipasto, primo o secondo variando solo pochi ingredienti… potete farcirle con il riso, il cous cous, l’orzo, il tonno, il macinato di carne o semplicemente come si fa in sicilia con il pane grattugiato condito.

Avete mai preparato le zucchine tonde al forno? Con questa semplice ricetta la vostra casa profumerà di buono
Ingredienti per 4 persone
Continua a leggere
Il capuliato siciliano è il pesto di pomodori secchi dal sapore intenso e dal gusto esplosivo perfetto per tante preparazioni

Capuliato Siciliano il Pesto di Pomodori Secchi

Il Capuliato Siciliano sicuramente più noto con il nome di Pesto di Pomodori secchi è una preparazione rustica semplicissima e buonissima tipica della provincia di Ragusa la patria del pomodoro di Pachino e di Vittoria.

Il Capuliato siciliano o Pesto di Pomodori Secchi si può preparare in mille occasioni ed è perfetto da usare in mille preparazione. Un ingrediente prezioso e genuino della cucina siciliana, con cui io sono cresciuta.

La parola Capuliato in siciliano significa: tagliato/ battuto al coltello

Nella provincia di Messina, la mia città natale, la parola “capuliato” si riferisce alla preparazione del macinato di carne, quando ancora si usava preparare il macinato al coltello, io ricordo mio nonno Angelo che la usava spesso facendo la lista della spesa e ordinando in macelleria la carne (si era lui addetto alla spesa!). Mentre nella provincia di Ragusa, con lo stesso nome, parliamo di un battuto al coltello di pomodori secchi successivamente aromatizzato con basilico o menta e tanto buon olio.

Il significato della parola “Capuliato” esprime quindi un gesto in cucina ma con una base di ingredienti diversi.

Ho scelto di parlarvi del pesto di pomodori secchi perché è una preparazione che amo e che racchiude tutti i sapori della mia amata isola e si sposa a meraviglia con il tema di maggio dell‘Italia nel piatto:

“LA RICETTA PERFETTA”
INGREDIENTI: territorio, tradizione, creatività

Il capuliato siciliano o pesto di pomodori secchi può essere gustato cosi al naturale o usato per tantissime preparazioni: per condire un semplice piatto di spaghetti, del pane casareccio e preparare una deliziosa e saporita bruschetta o se volete preparare qualcosa di più sfizioso lo potete usare come ripieno per un rustico salato da servire come antipasto in una cena rustica con amici.

Perché no potete usare il capuliato siciliano o pesto di pomodori secchi per insaporire un insalata di pasta o un delizioso taboulè a base di cous cous per le prossime giornate estive e finalmente le scampagnate al mare o in montagna esaltando naturalmente il sapore degli altri ingredienti.

Infine nella

Bruschetta farcita con Capuliato siciliano, Alici e Capperi di Salina

che vi propongo in questo post, c’è tutto l’amore per la mia terra, per il mare e per il sole. Un mix inconfondibile di sapori e profumo che avvolgono la cucina siciliana.

Il capuliato siciliano è il pesto di pomodori secchi dal sapore intenso e dal gusto esplosivo perfetto per tante preparazioni
Ingredienti per il pesto di pomodori secchi
Continua a leggere
torta salata con porri e formaggio di capra

Torta salata con Porri e Formaggio di Capra

Da quando il mio tempo è risicato mi trovo a cucinare con gli ingredienti che ho in casa la cena all’ultimo minuto altre invece riesco ad organizzarmi per tempo come in questo caso e infornare la sera prima una meravigliosa torta salata con porri e formaggio di capra.

Da gustare comodamente la sera successiva una volta riposata per far si che il sapore ne guadagni. So che sembra una follia preparare il pranzo/cena il giorno prima, ma per me che sono abbastanza metodica tornare a casa e non avere nulla o quasi di pronto è il caos, e allo stesso tempo potrei passare tutto il giorno a decidere cosa cucinare con grande delusione una volta arrivata a casa ed essermi dimenticata di qualche ingrediente indispensabile per la ricetta.

Naturalmente da quando ho scoperto che G. è un appassionato di ricette con il porro cerco di prepararli in tante versioni tra primi, secondi e contorni.

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere
Polpette di Cous Cous con Ricotta e Tonno

Polpette di Cous Cous con Ricotta e Tonno

Anche se è metà Febbraio e ci troviamo in pieno periodo carnevalesco, io sto già sognando il caldo sole che riscalda le vetrate e l’erba sul prato dove stendersi a leggere un libro, penso alle mie piante aromatiche e orticole sul balcone che presto torneranno rigogliose e alle nuove sementi da mettere a dimora (manca poco all’inizio della semina). Con la parola primavera in testa iniziano a fioccarmi numerose ricette per questo periodo e inoltre per me la primavera prende ufficialmente il via con il pranzo di Pasqua e le scampagnate (si lo so ho un calendario tutto mio!) ed eccomi a sperimentare in anticipo una ricetta perfetta per la tavola delle feste: Polpette di Cous Cous con Ricotta e Tonno da servire insieme ai classici antipasti Pasquali che ogni famiglia di rito prepara durante queste feste speciali.

Preparare le Polpette di Cous Cous con Ricotta e Tonno è semplicissimo, occorre veramente pochissimo tempo e sono perfette per essere servite oltre che come antipasto per il pranzo di Pasqua, per la scampagnata del lunedì e per le giornate di festa con amici e parenti. Un piatto goloso che anche i più schizzinosi apprezzeranno.

Naturalmente io sono una grande fan delle polpette: perfette per i bambini, deliziose per gli adulti, ottimo modo per nascondere le verdure e stuzzicare il palato. Si mangiano con le mani, si infilzano sugli spiedini, si cospargono di salse e condimenti a piacere, fanno antipasto o secondo e mettono tanta allegria.

Inoltre queste deliziose Polpette di Cous Cous con Ricotta e Tonno,  perfette per le festività pasquali, possono essere preparate in anticipo e conservate in frigorifero in comodi contenitori ermetici, pronte per essere servite quando i nostri ospiti varcano la soglia di casa il giorno di Pasqua. Se al contrario non amate la rucola potete sostituirlo con un trito di pistacchio o di altra erbetta aromatica come l’erba cipollina, che però non copra il sapore delle nostre polpette di cous cous. Sebbene queste polpette siano buonissime cosi, potete prepararle anche nella versione vegetariana sostituendo il tonno con verdure di stagione primaverili come fave e piselli.

Ingredienti per circa 30 Polpette di Cous Cous con Ricotta e Tonno

Continua a leggere

Bruschetta con Peperoni e Olive

Ho preparato una Bruschetta con Peperoni e Olive deliziosa e saporita, ad ottobre! Giuro non mi sono ammattita!

La nostra azienda agricola di fiducia è differente… quando in tutti i posti d’Italia spariscono i peperoni per far posto agli ortaggi invernali in raccolta, loro invece raccolgono peperoni, melanzane, zucchine e ogni altra verdure estiva… sarà una scelta commerciale, sarà una scelta lavorativa ma a me fa tanto comodo, perché cosi posso acquistare/cucinare e sopratutto mangiare i loro prodotti estivi in autunno … ci avreste mai creduto a dei buoni peperoni ad ottobre????

Il condimento della Bruschetta con Peperoni e Olive è cosi buono che potete usarlo come contorno ad un secondo piatto di carne io l’abbinerei con le braciole di maiale o mangiarlo con la pasta a voi la scelta. Se ve ne avanza basta versarlo in un barattolino e tenerlo in frigo, due giorni dura, ma vi assicuro che non andrà oltre la mezza giornata, almeno non a casa mia.

Inoltre ho scelto del pane pugliese, una bella ciabattona ma qualunque pane voi vogliate e che amate è perfetto, indispensabile e che sia fresco e che vi permetta di fare delle belle fette da farcire, se ne avete preparato in casa con la pasta madre ancora meglio. Potete lasciarlo al naturale ma  se parliamo di Bruschetta con Peperoni e Olive il pane tostato leggermente è obbligatorio.

Bruschetta con Peperoni e Olive

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine

Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine
Scusate l’assenza sono stati 10 giorni pieni, pienissimi, vi racconterò tra qualche giorno in un nuovo post, spero, ma non voglio anticiparvi nulla!

Avete mai sentito parlare della cipolla di Breme, chiamata anche la dolcissima?? Io fino allo scorso anno non avevo idea di cosa fosse, poi G. me ne ha portata una gigante direttamente acquistata da un produttore del piccolo paesino pavese e ho deciso di preparare una focaccia  francese (questa) e me ne sono innamorata.

Il suo nome non è scelto a caso: la dolcissima, è realmente cosi, talmente dolce che sembra una cipolla caramellata invece basta cuocerla in padella con un pizzico di sale per far si che tutta la casa si riempia di un magico profumo. Siamo nel periodo di raccolta della Cipolla di Breme, non me la sono fatta scappare e ne ho comprato qualcuna da usare come ingrediente principale nei piatti.

Ho scelto di proporvi una Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine. Un piatto semplice ma buonissimo perfetto per i caldoni estivi di quest’anno, da preparare in anticipo e gustare tiepida o direttamente fredda per un aperitivo insieme ad un buon vino dell‘oltre Po.

Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine

Proprio qualche giorno fa con G. siamo stati ad una degustazione di vini, una manifestazione a pochi km da casa in una bellissima locantion Certosa Cantù (dove se vi interessa vi è anche un ristorante), la manifestazione si è svolta nel parco della certosa: oltre 15 cantine della zona promuovevano i loro prodotti enologici a base di

Pinot Nero

nelle sue tante tipologie di vinificazione (bianco, rosè, rosso, fermo e mosso, metodo classico), una rassegna su Ennio Morricone allietava le orecchie e per gli occhi una mostra nelle sale interne del palazzo.

Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine

La serata è stata veramente interessante e mi ha permesso di conoscere e chiacchierare con tante persone nuove e

scoprire cosa si produce a pochi km

da casa. Non vi parlo di vino perché non saprei da dove iniziare, vi posso però dire in totale ignoranza, che ne ho bevuti alcuni veramente eccellenti di cui ho un bellissimo ricordo al palato e spero presto di poter andare a visitare le cantine di produzione.

Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Polpette di Zucchine al Pesto è profumo d’Estate

Polpette di Zucchine al Pesto
Una cosa che amo sopratutto in primavera al mattino presto e uscire in balcone a sistemare il mio piccolo angolo selvatico, quando ancora l’aria è frizzante e il sole si nasconde dietro le colline: le piante aromatiche, l’insalata e qualche altra piantina di fiori, tolgo le foglie rovinate e controllo che non vi siano insetti infestanti, fastidiosi amici delle piante in primavera.

Dopo questi giorni di gran caldo il basilico è esploso diventando una foresta in vaso e il suo profumo mi ha invogliato a preparare il primo pesto dell’anno. A casa nostra non manca mai (è uno dei piatti preferiti di G) e una cosa che amo fare quando ho tempo è prepararlo al mortaio: ne ho acquistato uno di marmo con il suo pestello che custodisco gelosamente sul ripiano della mia cucina. Il profumo che il pesto genovese emana e riempie la casa è fantastico e spesso oltre a preparare i classici primi piatti (trofie, trenette o gnocchi) lo abbino a qualche altro ingrediente per preparare qualcosa di fresco e sfizioso, ma non troppo complicato.

Contrariamente a quanto si pensa di un contorno di verdure semplice le zucchine aromatizzate con il pesto alla genovese siano qualcosa di spettacolare e questa volta mi sono detta perché non fare qualcosa di super buono e golosissimo, da poter gustare per pranzo o cena o ancora durante un aperitivo in balcone in una delle nostre serate di relax: le Polpette di Zucchine al Pesto sono perfette a questo scopo.

Inoltre si possono preparare in anticipo e di conseguenza friggere/cuocere al momento opportuno, invadono la casa del fresco profumo dell’estate e della bella stagione, del sole e del caldo, dei sapori intensi perfetti da accompagnare con una birra o con un buon bianco frizzantino.

Insomma chi sano di mente rinuncia ad assaggiare una polpetta? Sopratutto se parliamo delle Polpette di Zucchine al Pesto.

Polpette di Zucchine al Pesto

 Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere