Torta fredda allo Yogurt e Pesche

Avete presente le confezioni liofilizzate che vendono al supermercato di quella nota marca di preparati per dolci :P… Questa torta è la stessa ma moltooooooooooooooooo più buona e sicuramente più genuina.

Adoro questa torta soprattutto in estate, fresca e golosa oltre tutto non occorre cottura quindi niente forno acceso con 40°C, ma da quando sono rimasta senza lo stampo apribile farla era diventato un po rischioso (immaginate se dopo tanto lavoro per spostarla sul piatto da portata il tutto finisse in pezzi… NOOOOOOOOOOOOOOOO), quindi era stata accantonata in attesa di nuovi acquisti…

Qualche giorno fa ho ricevuto un pacco: apro e li sotto i miei occhi un mondo di meraviglieeeeee: teglie in teflon, stampi in silicone colorato, copapasta e lui il tanto sognato stampo a cerniera con doppio fondo tutto firmato Guardini… cosi tra l’apertura del pacco al mio arrivo al supermercato a fare scorta di ingredienti ben precisi sono passati pochi secondi….: secchiello di jogurt alla frutta, colla di pesce, panna fresca da montare, gli altri ingredienti sono già tutti a casa;)…

 

Ingredienti per una torta dal diametro di 28cm

  • Per la base biscotto:

200g di biscotti oro saiwa
100g di burro fuso

  •  Per la mouse allo yogurt:

400g di yogurt alla Pesca e Albicocca
250g di panna da montare
100g di zucchero a velo
8g di colla di pesce (4 fogli)
2 cucchiai di acqua

  • Per la farcitura:

5 cucchiai di marmellata di Pesche o Albicocche
1cucchiai di Grappa
4 pesche lisce non troppo mature
granella di pistacchi (o altra frutta secca)

  • Utensili:

Stampo a cerchio apribile diametro 28 della Guardini

  • Preparare lo stampo

Rivestire la base dello stampo a cerchio Guardini, con un foglio di carta forno, chiudere la cerniera e ritagliare la parte che fuoriesce dal bordo.

  • Preparare la base biscotto

Triturare i biscotti nel mixer, versarli in una ciotola capiente e aggiungere il burro fuso mescolando il tutto con le mani fino ad avere un composto uniforme.Versare nella tortiera e distribuire uniformemente su tutta la superficie ottenendo uno strato uniforme. Lasciare riposare in frigo per circa 30 minuti.

  • Preparare la mouse allo yogurt

Mettere a bagno in acqua fredda la colla di pesce per circa 10 minuti.

In un pentolino mettere a sciogliere la colla di pesce con i due cucchiai di acqua calda, lasciarla raffreddare qualche minuto.

Montare la panna in una ciotola abbastanza capiente per poi contenere tutti gli ingredienti, fino a composto ben fermo. Aggiungere lo yogurt, lo zucchero a velo e in fine la colla di pesce fredda e con le fruste continuare ad amalgamare il tutto delicatamente senza smontare la panna.

Otterrete un composto soffice e spumoso.

Versarlo nello stampo con la base biscotto, livellate con il retro di un cucchiaio e lasciate riposare in frigo dalle 8 alle 12h.

Una volta che il dolce si sarà solidificato occorre staccare il cerchio apribile, utilizzate una paletta di teflon o di silicone (nel mio caso ho usato cazzuola dei “Costruttori di Dolcezze” che potete trovare in dotazione con lo stampo Fette x fette in silicone Guardini) passatela delicatamente tra la crema e il cerchio, una volta completato questo passaggio rimuovete il cerchio apribile delicatamente.

  • Preparare il decoro

In una ciotolina lavorare la marmellata con la grappa fino a renderla morbida e spalmabile, versare delicatamente sulla torta e con il cucchiaio o con un coltello liscio distribuire uniformemente. Decorare con fette di pesche la superficie della torta come più vi piace e cospargere di granella di pistacchio.

Potete servire la torta direttamente sulla base della tortiera o trasferirla delicatamente aiutandovi con la carta forno su un piatto da portata.

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Instagram

23 pensieri su “Torta fredda allo Yogurt e Pesche

  1. Claudia

    Che buone le torte fredde allo yogurt, sopratutto con questo caldo e questa alla pesca la trovo assolutamente deliziosa!!! Bellissima anche la presentazione!

    Rispondi
  2. Rosa

    Che buone le torte allo yogurt! A casa mia le sbranano in un baleno.Qualche giorno fa ne ho preparata una con yogurt alla ciliegia, base con digestive e cacao e decorazione di cioccolato grattugiato. Ottima! Anch'io prima facevo come te, cioè rivestivo il fondo della tortiera con cartaforno. Adesso invece metto soltanto il cerchio direttamente sul piatto da portata. E' molto più pratico!
    Un abbraccio,
    Rosa

    Rispondi
  3. Pingback: Cheese cake alle Fragole | Food Blog |Profumo di Sicilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.