Home Contorni Zucchine alla Scapece dalla cucina napoletana

Zucchine alla Scapece dalla cucina napoletana

Di Laura Soraci
un contorno buonissimo le zucchine alla scapece

Sono stata tantissime volte in Campania e tante volte ho gustato le zucchine alla Scapece ma mai mi sono decisa a prepararle in casa, fino a che qualche giorno fa’ mi sono tornate in mente con il loro magico profumo, un po’ come la peperonata di cui vi parlavo in questo post! E complici le ultime zucchine estive ecco un buonissimo contorno partenope!

Le zucchine alla scapece o “a scapece” sono un piatto semplicissimo della tradizione contadina, si preparano in pochissimi minuti con zucchine di stagione, menta fresca appena raccolta e per concludere il tutto l’aceto di vino che gli dona il classico sapore e il loro magico profumo.

Preparare questo contorno è veramente semplice, il difficile sarà resistere il tempo necessario a farle riposare per diventare ancora più buone!!!

Le zucchine alla scapece sono un piatto vegetariano/vegano perfetto da servire come stuzzichino in un aperitivo o come classico contorno ad un secondo piatto naturalmente perfetto per accompagnare una deliziosa grigliata di carne al bbq.

le zucchine alla scapece un contorno napoletano

Ingredienti per 4 persone

4 zucchine
olio evo
sale marino iodato fine
aglio italiano
menta fresca
aceto di vino bianco

Tempo di preparazione 30 minuti + 30 per il riposo

Preparare le zucchine alla scapece

Lavate e spuntate le zucchine. Affettatele con un coltello affilato in rondelle di circa 5 mm di spessore, cercando di mantenere la stessa dimensione cosi in cottura non si bruceranno.

Intanto riscaldate dell’olio evo in una padella capiente e friggete le rondelle di zucchine per il tempo necessario a farle diventare dorate. Aiutandovi con una pinza o una schiumarola spostate su un piatto da portata con della carta assorbente e man mano proseguite la cottura di tutte le zucchine.

Quando saranno leggermente tiepide spostate le zucchine in una scodella capiente, meglio se di vetro, e cospargete con sale, pepe e le foglioline di menta fresca a piacere, aggiungete olio e aceto quanto necessario e mescolate delicatamente il tutto.

Coprite le zucchine alla scapece con un coperchio o con della pellicola per alimenti e lasciatele riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente o per una notte in frigorifero.

Togliete le zucchine dal frigo circa 1 ora prima di servirle in tavola cosi da farle acclimatare e permettere al profumo della menta di invadere la vostra casa.

Ti potrebbero piacere anche...

6 commenti

Milena G. 28 Settembre 2020 - 15:00

Buonissime le tue zucchine, un piatto della tradizione ben interpretato!
Un abbraccio e buona settimana.

Rispondi
Laura Soraci 28 Settembre 2020 - 19:37

Ciao Milena, grazie mille… amo la cucina regionale e quella napoletana ha un posto speciale nel mio cuore! A presto LA

Rispondi
carla emilia 28 Settembre 2020 - 18:13

Anch a me piacciono molto queste zucchine, Laura, una bella ricetta! Un abbraccio a presto

Rispondi
Laura Soraci 28 Settembre 2020 - 19:38

Ciao Carla, come si può resistere ad un piatto cosi semplice ma allo stesso tempo cosi buono!!! A presto LA

Rispondi
lory b 29 Settembre 2020 - 08:49

Ciao!! Amo tantissimo gli ortaggi estivi e le zucchine alla scapece fanno parte di quei piatti che preparo spesso.
Bravissima e grazie, mi hai dato spunto per il pranzo di oggi!! Un abbraccio, a presto!

Rispondi
saltandoinpadella 29 Settembre 2020 - 16:55

Non le ho mai assaggiate fatte così. Devono essere freschissime

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.