Pane Naan con Pasta Madre

Rinfrescata la mia pasta madre e controllate le scorte di farine e di altri ingredienti in dispensa, sono pronta ad impastare qualcosa di nuovo, in pochi minuti un pane di origini indiane profumatissimo è li a lievitare ed in poche ore è pronto per essere cotto.

Il pane naan ha origini molto antiche, viene preparato in gran parte del medio oriente sopratutto in India è ideale da servire caldo per accompagnare piatti indiani come i magnifici Korma e Curry o ancora il Dhal, morbida zuppa di lenticchie rosse decorticate speziate… Ne esistono numerose versioni quella classica semplicemente spalmata di burro o di ghee e quelle ripiene più elaborate usate come stuzzichini: Cheese naan con dentro formaggio (anche se non credo proprio che la parola cheese sia di origine indiana),  Keema naan con carne macinata,  Amritsari naan con patate, cipolle e spezie, il Kashmiri naan dolce con ripieno di noccioline e uvetta… e molte altre ancora, tutte deliziose. Ho voluto riprendere la vecchia usanza la pasta madre per preparare l’impasto e aggiungere lo yogurt per renderlo liscio e profumatissimo.

Il pane naan viene cotto in particolari forni di terracotta ma possiamo sopperire alla mancanza di questo antico attrezzo utilizzando il forno o una piastra di ghisa, che lo rende più simile ad roti o ad una pita, mantenendo pero le sue caratteristiche. Io uso il pane naan ripieno con il formaggio anche come antipasto o aperitivo, il suo sapore e la farcitura morbida e cremosa invoglia ad addentarne uno dopo l’altro ancora caldo.

pane naan (53)b
Ingredienti per 4 pani naan

  •  Impasto

300g farina 00 di media forza
50g pasta madre rinfrescata
125g yogurt bianco o greco
100 ml acqua temperatura ambiente
4 cucchiai olio evo
1 cucchiaino miele
1 cucchiaino sale marino iodato fine

  • Per la padella

olio a scelta o burro o ghee

  • Variante classica

Burro o ghee

  • Variante al formaggio

200g formaggio spalmabile saporito

pane naan (56)b

  • L’impasto

Mescolate la farina con il sale e 2 cucchiai d’olio evo. In un contenitore sciogliete la pasta madre nell’acqua tiepida e aggiungete il miele e lo yogurt. mescolate insieme gli ingredienti fino a che non saranno completamente disciolti.

pane naan (11)b

Unite i liquidi alla farina e mescolate prima con una spatola e poi con le mani fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea. Cospargere la palla con poco olio e ricoprire il contenitore con la pellicola trasparente. Lasciare a lievitare per qualche ora fino al raddoppio del volume. Cospargetevi le mani di olio e staccate la pasta dalla scodella, dividetela in 4 parti.

pane naan (12)b

  • Preparare il pane naan classico

Sul tagliere ben infarinato allargate le palline, una per volta, fino ad ottenere dei dischi sottili.

pane naan (41)b

  • Preparare il Pane naan al formaggio

Spennellate ogni disco con il formaggio spalmabile in uno strato uniforme, richiudete i lembi verso il centro a portafoglio. Infarinate il piano di lavoro e con il mattarello assottigliate il pane delicatamente senza rompere la sfoglia e passate al disco successivo.

pane naan (31)b

  • Cuocere il pane naan

– In padella: Riscaldate una padella di ghisa o un testo romagnolo sul fuoco, ungerlo con olio o burro o ghee e rimuovere l’eccesso con un tovagliolo, disponete il pane naan cuocetelo da entrambi i lati fino a quando non diventa ben colorato e gonfio.
– In forno: riscaldate il forno a 250°C con dentro la leccarda, quando ben calda disponete uno per volta il pane sulla piastra e lasciatelo cuocere fin che non sarà ben gonfio e brunito.

Servite caldo spalmato di burro o ghee, come antipasto o per accompagnare piatti indiani.

pane naan (51)b

Cucina Etnica
India

Salva

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.