Archivio mensile:dicembre 2014

Zuppa di Broccolo Viola e Pecorino

Fuori fa un po freddo, qualche giorno fa ha nevicato, dopo tre Natali in Oltre Po ho visto per la prima volta le colline bianche e  la vera aria frizzante del nord. Ecco allora il clima ideale per mettere in tavola una bella zuppa di verdure, saporita e particolare un pò diversa dal solito per il suo colore viola…

Non poteva mancare sulla tavola qualcosa di siculo anche con questo freddo come il broccolo viola, e per renderla ancora più speciale una bella grattugiata di pecorino (se avete le bucce del formaggio potete usare anche quelle) e dei buoni crostini di pane di pasta madre per accompagnare il tutto.

Questa zuppa è anche ideale per non esagerare in vista dell’ultimo festeggiamento del 2014…e con questo vi auguro una Buona Fine e un Buon Inizio 2015!

zuppa broccolo viola (3)b

Ingredienti per 4 persone
Continua a leggere

Knödel o Canederli allo Speck con Funghi Porcini

Passate bene le feste di Natale???? Pronti ad affrontare quelle di fine e inizio anno???? Avete già scelto il menù per questi nuovi giorni di festa??? Io invece sono gli unici giorni dell’anno che non sto in cucina a spignattare i piatti tipici delle feste…. non chiedetemi perché storia lunga!

Cosi in tutta calma e lontana dalla frenesia di questi giorni preparo qualcosa che sa di inverno e di montagna…come quelle dell’Alto Adige nella speranza che venga giù la neve e aprano tutti gli impianti, sogno di scivolare sulle bianche distese … e quale migliore occasione per preparare la pancia a qualcosa che profumi di neve… come i Canederli?

Ne avevo ancora qualcuno in frizzer, preparato qualche settimana fà, ma non avendo in casa del buon brodo di carne sufficiente per cuocerli ho optato per preparali con i funghi porcini mica male è?…. Vi assicuro che anche in questa versione sono venuti buonissimiiiiiii e non hanno nulla da invidiare a quelli classici in brodo, tanto che non vedo l’ora di avere tra le mani qualche avanzo di buon pane bianco per prepararli nuovamente;

I canederli ho scoperto essere cosi semplici da fare che mi stupisce il doverli andare a comprare a peso d’oro al supermercato (se sapete fare le polpette anche i Canederli per voi saranno un gioco da ragazzi). Presto troverete qualche altra versione più o meno tipica qui sul blog!!!

canederli funghi (16)b

 

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Pane di Semola con Pomodori Secchi e Pasta Madre

Amo il pane di semola in qualunque occasione e mi piace molto arricchirlo di sapore con gli ingredienti più disparati. Dopo  essere stata al mulino come vi raccontavo qui la mia foga di pane è andata avanti ed ecco che la mia pasta madre sta dando vita a tante meraviglie della panificazione, ed ecco nascere questo meraviglioso pane; avendo anche a disposizione una buona scorta di pomodori secchi siculi, provenienti direttamente dalle Isole Eolie non potevo non provare questo incontro speciale tra i prodotti del sole e della mia terra.

Ideale da servire a tavola per accompagnare il pranzo o la cena, ma strepitoso da usare per l’aperitivo o spuntino saporito e perché no anche con due fette di salame buono che non guasta o verdure grigliate per gli amici vegetariani. Ne volte assaggiare una fetta anche voi???? Ci vediamo questa sera per un aperitivo rustico al sapore di sole e mare tra le valli dall’Oltre po.

pane e pomodori secchi (18)b 

Ingredienti per 2 filoni
Continua a leggere

Pollo alla Marocchina con Limone e Cumino

Da quando la mia collezione di spezie si è rimpolpata, ogni giorno è un buon giorno per usarle, gustarle, annusarle… (non sono ancora maniacale ma poco ci manca se continuo cosi).

Domenica scorsa siamo stati alla Fiera dell’Artigianato a Milano e tra i 10.000 espositori presenti abbiamo comprato solo spezie e formaggi, e vi assicuro che non abbiamo preso solo due spezie!

Ogni giorno c’è una ricetta nuova da preparare con le tante spezie della dispensa e da portare in tavola. Il pollo solitamente è una di quelle cose che tengo sempre di scorta in frizzer, non ci vado pazza ma lo mangio, bastano pochi ingredienti per farlo in padella o una teglia da forno con qualche patata per portare in tavola qualcosa che piace a tutti, quando le idee per cena scarseggiano.

Oggi ho voluto osare e preparare un piatto marocchino, sfortunatamente non ho ancora il tajine (non saprei proprio dove metterlo in questa dispensa, ma presto ci sarà anche lui tra le mille caccavelle della cucina) e ho optato per l’uso di ottime padelle dal fondo spesso e dal coperchio ermetico con buchino :).

Questa ricetta è semplicissima e molto profumata soprattutto se amate il gusto fresco del limone o per le giornate estive dove la voglia di accendere il forno per preparare il pollo o cmq stare in cucina è praticamente 0 e il profumo di agrumi è ideale.  Potete servirlo con del taboulè di cous cous o semplicemente del pane arabo tiepido.

pollo marocchino limone e cumino (13)b

Ingredienti per 4 persone
Continua a leggere

Pasta con Verza Rossa Veronese e Pancetta Croccante

La domenica nella piazza centrale di questa piccola cittàdina dell’Oltre Po c’è il mercatino dell’antiquariato e dato che la giornata non era poi cosi brutta , siamo andati a fare due passi tra le cianfrusaglie, ma non avendo posto dove metterle in questa casa, siamo stati costretti a lasciare tante cose carine sulle bancarelle.

In un angolo della piazza ai piedi del duomo c’erano invece le bancarelle dei coltivatori della zona, attratti da verdi e scintillanti spinaci, ci siamo avvicinati alla bancarella e incuriositi abbiamo chiesto che tipo di ortaggio era quella che c’era in uno dei cestini.. dal colore verde con screziature di un bel rosso intenso…

Il coltivatore ci spiega che era una verza un pò rara del tipo veronese, ideale per tante preparazioni tra cui le zuppe, Ed ecco che non me la sono fatta scappare… per assaporare questo antico e raro ortaggio.

Ho sbirciato su internet, ma aimè poco se ne parla, cosi mi sono messa all’opera con quello che avevo a disposizione in dispensa. Il risultato giudicate un po voi… e ditemi che ne pensate!

pasta verza e pancetta (16)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

La Baguette Francese con Pasta Madre

Qualche settimana fà sono stata a fare shopping a Pavia, a pochi km da qui, ma diversamente da come potete pensare, non sono stata per le vie del centro, tra boutique e grandi marchi, ma in una piccola viuzza vicino al fiume Ticino dove scorre il torrente Virnavola al Mulino Ferrari, un antico mulino ad acqua dei primi dell’800. Come ogni donna che si rispetti lo shopping è un modo per riempire il cuore e l’anima e per una pazza come me anche la panza … andare a fare spesa direttamente dal produttore è una gran soddisfazione. G. dice sempre che è meglio portati in gioielleria che al supermercato… gli costerei meno 🙂 e sarei sempre felice perché li troverei quello che mi piace senza dover litigare con le commesse.

Al mulino ho trovato un disponibile interlocutore che mi ha consigliato e dato tante info necessarie per i miei acquisti, ho finalmente trovato il malto d’orzo in polvere che tanto cercavo (comodissimo) a pochi spiccioli (2.50€/kg), una deliziosa farina per pizza, le farine più note del web (di cui non faccio nomi), legumi in abbondanza, polenta e ancora mille altri pacchettini.

Tra le tante farine ho portato a casa un sacco da 5kg di farina 00 di forza ideale per panettoni, pan brioche, babà e pani bianchi come le tipiche baguette francesi. Cosi G appena saliti in macchina non ha potuto fare a meno di chiedermi… “Mi prepari le baguette con la pasta madre?” Ed eccomi alla ricerca della tecnica perfetta per fare le baguette… Il risultato eccellente… mangiate appena tiepide con la loro fragranza tipica sono favolose… peccato per il mio piccolo forno altrimenti le avrei fatte lunghe mezzo metro in puro stile francese.

So che lo Staffora (il torrente che scorre qui in città) non è la Senna … ma fa un pò di scena….!!! Le baguette sono ideali per accompagnare un delizioso piatto tipico come la Ratatouille! Se vi capita di fare un giro per le vie di Pavia, vi consiglio di fare una capatina al mulino prima che tramonti il sole, per vederlo in movimento e per ammirare le bellezze rurali della zona e far conoscere ai vostri figli il mulino di una volta e quanti tipi diversi di alimenti esso può produrre.
  baguette francesi (14)b

Ingredienti per  5 baguette

Continua a leggere

Paella Valenciana de Restorante

Qualche giorno fa chiacchierando con un amico è venuto fuori il desiderio di mangiare etnico in special modo una buona paella … pesce o carne che essa fosse stata non avrebbe fatto molta differenza l’importante era che il sapore fosse quello della vera paella… era necessario decidere il giorno per andare a cena fuori, ma perché andare a cena fuori????? Ecco allora che mi sono proposta di prepararla in casa per tutti!

La vera Paella va fatta sulla “paellera” una pentola apposita bassa e larga con due manici, in ferro grezzo o smaltato, è una pentola ideale anche per essere messa in forno;  a Messina ho quella vera che viene direttamente dalla Spagna  (per 3-4 porzioni), ma qui in Oltre Po è già difficile trovare quella autentica di piccole dimensioni inutile parlare di quella per 6-8 persone, non avendone una a disposizione cosi grande negli anni ho affinato la tecnica per l’uso delle padelle in alluminio, so che non è la paellera vera ma molto più semplici da reperire e funzionale per preparare questo delizioso piatto in tutti i suoi passaggi.
Importante: per preparare la paella non usate mai padelle o teglie con rivestimento in teflon, il rivestimento potrebbe staccarsi e finire nel cibo, diventando tossico.

A ciò si aggiunge che da quando mi è stato regalato da mio fratello e mia cognata il ricettario valenciano in lingua valenciana (e si ho dovuto imparare un pò di questa lingua prima di mettermi ai fornelli ma non chiedetemi nulla che non sia diverso dagli ingredienti elencati) mi sono sbizzarrita nella preparazione delle varie paelle una più buona dell’altra… ed ecco oggi che vi preparo la Paella Valenciana de Restorante… un mix tra quella de Marisco (di pesce) e quella Valenciana (di pollo e coniglio) più conosciuta dai turisti e sicuramente la più popolare e gustosa, anche perché molto coreografica una volta servita in tavola.

Paella  (1)b

Ingredienti per 6 persone

Continua a leggere

Anelletti con Ragù di Broccolo Viola e Salsiccia

Nostalgia di casa, dei sapori della mia terra, dei miei ingredienti e delle mie ricette tipiche. Nostalgia del profumi, dei colori e degli odori che riempiono le vie delle città siciliane. Nostalgia del sole, del mare, del calore della gente…  in poche parole nostalgia di casa… E allora quando le giornate iniziano cosi, un pò nebbiose…quando la lacrimuccia è pronta a sgorgare, non resta che mettersi in cucina (il mio antistress)… e riempire l’aria che mi circonda di SICILIA!!!!

Mentre facevo la spesa al mercato su un banchetto delizioso pieno di verdure che vengono direttamente dalla mia terra…, nella stagione giusta li si trovano anche i mazzi di finocchietto selvatico che profuma l’aria come in una passeggiata in campagna durante l’estate e di grandi melanzane viola screziate di bianco; ho trovato questo bellissimo broccolo (o cavolfiore) viola freschissimo e coloratissimo… ci ho messo poco a decidere con cosa prepararlo… dato che giusto qualche giorno prima in un altro supermercato avevo trovato nuovamente un formato di pasta che adoro: gli anelletti palermitani ideali per fare sformati e timballi di pasta a base di carne o di verdure, G. li mangia volentieri e io non me li faccio scappare di certo.

Tutti gli ingredienti di questo piatto parlano della mia terra ed ecco che la mia sicilianità torna dirompente per riempire il mio cuore, ed ecco che per poche ore sono tornata nella mia terra a farmi coccolare dal sole e dal mare…

anelletti broccolo salsiccia (44)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere