Home Secondi PiattiSecondi Piatti di Carne Spezzatino classico….per salutare l’Inverno

Spezzatino classico….per salutare l’Inverno

Di piccolalayla
Un secondo piatto classico di carne!!!!! Vi ho stupiti vero?????….
Questo post stava per cadere nel dimenticatoio… era arrivato ormai in fondo alla mia pag dei post da editare… e questa mattina mi sono detta o lo posto e lo elimino… ma dato che di essere buono è buono perchè non mostrarvelo anche se ormai completamente fuori stagione?!?!?!
Conoscete un pò i miei gusti alimentari, ve ne ho parlato parecchie volte su cosa io preferisca mangiare e sopratutto cucinare 😛 … ogni tanto, molto raramente però, mi piace assaporare qualcosa di diverso… soprattutto durante l’ inverno, quando fà più freddo e in casa c’è anche mio fratello, è lui il mangiatore di carne di famiglia.!!! Lo spezzatino è uno di quei piatti che cucino una volta l’anno, non perchè sia brutto anzi tutt’altro, a vedere con che velocità si è svuotata la pentola, ma io e la carne non viviamo sulla stessa lunghezza d’onda… però ogni tanto è piacevole assaporare questi teneri bocconcini che si sciolgono in bocca con il loro profumo di focolare, sarà che io lo associo alla cucina dei nonni e mi ricorda l’infanzia!!!l

Ingredienti per 4 persone


800g spezzatino di manzo
1 cipolla bianca
1 cucchiaio di brotec ST SA Tec Al
1 bicchiere di vino rosso
5 carote medie
4 patate medie
1 costa di sedano
4 cucchiaio di pomodoro pelato (o 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro)
sale fino marino iodato fine
pepe nero macinato Tec Al
olio evo

500ml acqua calda

Tritare finemente la cipolla, la costa di sedano e 1 carota; tagliare a pezzi delle stesse dimensioni la carne. Pelare le carote e le patate e tagliare in 4 grossi pezzi.

In una capiente pentola dal forno alto, rosolate il trito fino a doratura, aggiungete la carne e aspettate che questa prenda colore. Sfumare con il vino insaporire con sale e pepe e aggiungere il brodo caldo a coprire 3/4 del volume totale, aggiungete le carote e lasciate cuocere per 1h a fuoco dolce con il coperchio.

Trascorso il tempo aggiungete le patate e lasciate cuocere un altra ora a fuoco dolce con il coperchio. Servire accompagnando con della polenta….

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.