Home Cucina del Mondo Köttbullar ovvero le polpettine svedesi…home made

Köttbullar ovvero le polpettine svedesi…home made

Di piccolalayla

Almeno una volta nella vita avrete visto queste polpettine: in tv o su un famoso catalogo di articoli per la casa 🙂 (non faccio pubblicità  ma sapete benissimo di cosa parlo o di chi parlo …)
Non sono un assidua frequentatrice di questo negozio a causa della distanza… quelle poche volte che ci sono stata: passando per la zona food e per il market mi sono sempre chiesta come si preparassero  quelle invitati palline di carne (si perchè alle polpette …svedesi o no… non si può resistere!!!!)  e sopratutto quella salsina magica che faceva loro di contorno dall’aspetto cosi goloso ma dagli ingredienti per me misteriosi… come sapete non amo i preparati liofilizzati e quindi non mi sono mai spinta nell’acquisto, restando sempre col dubbio…. alle volte la mia etica culinaria fa a pugni con la mia gola e anche con il mondo che mi circonda… (ma questa è un altra storia che forse un giorno vi racconterò..) cosi ogni qual volta sfogliavo il catalogo alla vista di quella foto cosi ben presentata il mio stomaco si faceva sentire come un grillo parlante dicendomi “la colpa è tuaaaa …se per una volta avessi ceduto ai preparati sapresti che sapore ha!”

Un giorno volle che Frederik, amico svedese, mi propose uno scambio di ricette con il suo sito… secondo voi mi sono lasciata sfuggire quest occasione???? Non sia mai… sapete quanto amo la vera cucina italiana e quanto amo la vera cucina dei paesi del mondo…e da oggi troverete anche la sezione Svezia 🙂 senza dover fare ricorso ai preparati e surgelati 😉 !!!!!

Grazie Frederik!
per avermi svelato i sapori della Svezia 🙂

Ingredienti per 4 persone:

 

  • Per le polpette:

500g macinato misto (io tutto vitello)
1 uovo medio bio intero
4 fette di pancarrè (o 4CC di pangrattato)
150ml latte
1 cipolla bianca
chiodi di garofano Tec Al
noce moscata Tec Al
zenzero polvere
pepe nero macinato Tec Al
sale marino iodato fine

  • Per la salsa:

1 noce di burro
1 cucchiaio di farina 00
1 bicchiere panna liquida Hullalà non zuccherata Codap
brodo di pollo (io brotec st sa  Tec Al )
pepe nero macinato Tec Al
sale fine marino iodato

  • Per il purè di patate:

1kg di patate
latte qb
1 noce di burro
panna liquida qb Hullalà non zuccherata Codap
2 cucchiai di formaggio grattugiato
noce moscata Tec Al
pepe nero  macinato Tec Al
sale fine marino iodato

Marmellata di Mirtilli Rossi (io Mirtilli Neri)
Burro per friggere le polpette

  • Preparare le Polpette:

Tritare finemente la cipolla e tenere da parte
Inumidite per qualche minuto con il latte il pancarrè, strizzatelo e disponetelo in una ciotola (Se usate il pan grattato bagnatelo con il latte e  aspettate che questo si gonfi), aggiungete tutti gli altri ingredienti e la cipolla tritata, impastate il tutto formando delle polpettine delle dimensioni di una noce, se l’impasto è appiccicoso inumiditevi le mani con l’acqua. Lasciatele riposare qualche minuto.

  • Preparare il purè:

-Ricetta Tradizionale:
Bollire le patate ocn la buccia partendo dall’acqua fredda per il tempo necessario, passarle ancora calde allo schiacciapatate (con tutta la buccia che rimarrà nello strumento) e riponete la purea sul fuoco con latte, spezie, burro, formaggio e panna. Fino ad avere un composto cremoso e denso in base ai vostri gusti.

-Ricetta Bimby:
Pelare e affettare sottilmente la patate inserire nel boccale latte sale e cuocere per 30 min a vel 1 temp 90, al termine mantecare con le spezie, il formaggio, burro e  panna.

  • Cuocere le polpette:

In una capiente padella sciogliere due noci di burro, aggiungere le polpette e lasciarle colorire da ogni lato, prelevatele e tenetele in caldo finchè non saranno tutte cotte.

  • Preparare il purè:

Nella stessa padella dove avete cotto le polpette, se occorre aggiungere altro burro, aggiungere la farina e ottenere una crema soda, aggiungere il brodo caldo e lasciare stringere per qualche minuto, aggiungere la panna, regolare di sale e pepe.
Aggiungere le polpettine nella salsa e lasciare stringere per 5- 10 min  a fuoco basso mescolando di tanto in tanto.

Servire le polpette con la loro salsa, il purè di patate e la marmellata di mirtilli.

Ti potrebbero piacere anche...

2 commenti

Orchidea 2 Agosto 2012 - 10:27

Buonissime le köttbullar, io ne ho mangiate tante qui. Di versioni ce ne sono tante e la tua è ottima. Un piccolo segreto (o no), nelle polpette in Svezia ci mettono la cipolla tagliata a pezzi grossi, che per me è molto strano visto che io sono abituata alle polpette con l’aglio, comunque è buona.
Sono d’accordissimo con te sulla preparazione dei cibi con ingredienti veri… spesso qui in Svezia mi prendono per matta (ma non fa niente) quando sentono che preparo tutto dalla base, non compro mai i cibi pre-fabbricati. Dopo 14 anni che abito qui vedo spesso (non dico tutti ma molti) che usano cibi pre-fabbricati… e non riuscirò mai a farmela andare giù.
Ciao.

Rispondi
piccolalayla 26 Agosto 2013 - 08:44

Ciao Orchidea, sfortunatemente la cultura del cibo in alcuni paesi non è cosi radicata come da noi in italia…è bello che tu non ti sia lasciata travolgere dagli usi locali! a presto LA

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.