Pasta con Cuori di Carciofi & Piselli

Ieri mattina entro in cucina e trovo mia madre che puliva carciofi… la mia esclamazione è stata “ANCORAAAAAAAA CARCIOFIIIIII…. BASTA!!!!”, questi erano la seconda metà del bustone che aveva comprato in precedenza e con cui ho preparato il Risotto con cuori di Carciofi e Bottarga… cosi un pò stufa di mangiarli sempre ad insalata o ripieni… e con voglia di provare qualcosa di nuovo, le ho chiesto di lasciare da parte qualche cuore, che intanto avrei pensato a come poterli preparare.

Tornata al mio pc… un amico mi disse “Mia madre li fà con i piselli…. e la pasta viene buona!” Non ho cercato neanche una ricetta su Google per avere dei punti guida e sono corsa in cucina a mettere sù la padella.
Vi assicuro il risultato è stato un successone… anche per chi non mangia ne piselli e ne carciofi!

Ingredienti per 4 persone

300g di pasta di grano duro corta
8 carciofi piccoli e teneri
2 spicchi d’aglio italiano
200g di pisellini (io ho usato i surgelati)
1 grappolino di pomodori di Pachino (circa 10)
1/2 cucchiaio di dado vegetale fatto in casa
1/2 bicchiere di vino bianco
abbondante prezzemolo (io mi sono dimenticata di metterlo)
sale fine qb
pepe nero macinato
olio evo

1 limone per marinare i carciofi

Spennare e tagliare i carciofi ottendo cosi i cuori, tagliarli a piccole listarelle e metterli a marinare in una ciotola di ceramica (altrimenti si macchia!) con acqua fredda e limone per 30 min circa.

In una capiente padella rosolare l’ aglio intero con un pò d’olio evo, aggiungere i carciofi e farli insaporire per bene, allungare con un mestolo d’acqua e lasciare cuocere fino a totale assorbimento di quest’ultima. Aggiungere i piselli e lasciare rosolare, con i carciofi e l’aglio. Allungare nuovamente con acqua e il dado, portare a cottura a fuoco basso per circa 20 min; aggiungere i pomodorini tagliati in 4 parti e continuare la cottura per altri 10 min circa, il tempo varia dalla durezza dei carciofi, quando la forchetta entrerà facilmente nella parte più dura saranno pronti, fate evaporare tutta l’acqua in eccesso.
Regolare di sale e pepe, sfumare con il vino bianco e aggiungere il prezzemolo tritato.

Cuocere la pasta molto al dente in abbondante acqua salata, con l’ aiuto di una schiumarola trasferirla nella padella con il fuoco vivo, aggiungere un mestolo d’acqua di cottura della pasta e saltare il tutto per terminare la cottura della pasta. Questo servirà ad insaporire meglio la pasta e rendere più cremoso il sugo. Servire caldo con una spolverata di formaggio grattug se gradite.

Si può usare la stessa ricetta, senza saltarli in padella con la pasta, per fare un ottimo contorno per la carne o un ottimo secondo vegetariano accompagnato a crostini di pane!

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Instagram

17 pensieri su “Pasta con Cuori di Carciofi & Piselli

  1. Lalla

    wuaaauuu quanta gente!!!!
    -irene: ben venuta, grazie mille e tanti baci a te!

    – viviana: allora torverai pasta per i tuoi denti ;)!

    -caravaggio: buon inizio settimana a te.

    -cleo ben venuta… grazie … e il tuo come faccio a visitarlo?
    torna rpesto a trovarmi

    bacioni a tutti
    lalla

    Rispondi
  2. Lalla

    Buon giorno a tutte…

    Lisa.. concordo è veramente buono!

    Gisella.. ben venuta e torna presto a trovarmi… per nuove ricette!!!!

    Mirtilla.. i pomodoriniii non mancano mai… ops quasi mai nei miei piattiii… danno sempre un tocco cosi mediterraneo e colorato!

    baci lalla

    Rispondi
  3. Lalla

    ciao meddea…
    allora dammi qualche altra ricettina… mia madre non fa che comprarne e cucinarli sempre nello stesso…

    ciao sweet…
    anche a me piacciono le ricette semplici semplici .. sono quelle che danno il meglio nei sapori.

    baci lalla

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.