Home Cous Cous Auguri Andrea….e il cous cous

Auguri Andrea….e il cous cous

Di piccolalayla
Anche se con un pò di ritardo … il compleanno era ieri….
si fa festa per il grande chef Andrea Matranga

ed è a lui che dedico questo piatto a me molto caro
Il Cous Cous di Pesce
Ingredienti per 6 persone

cous cous precotto a grana media
per il condimento
800g di pesce vario a tocchetti (ceria dentice scorfano pesce spada tonno rosso a voi la scelta!!!)
500g di totani/calamari
500g di gamberi sgusciati (facoltativo)
500g di cozze e vongole con il guscio (facoltativo)
1 cipolla tagliata fine
2 spicchio d aglio intero
1 carota tagliata a dadini
1 costa di sedano a dadini
150g di pomodorini o 1/2 scatola di pelati (facoltativo se preferite il sugo rosso o no!)
olio d oliva
sale
pepe
prezzemolo abbondante
per il fumetto di pesce (sosistuibile con del dado di pesce)
300g di pesce da brodo (o scarti di pesce come ossa e teste di gamberoni)
1 carota intera
1 gambo di sedano
1/2 di cipolla intera
1 lt circa d’ acqua
sale qb
insaporitore per il cous cous (per gli amanti dei sapori decisi)
2 spicchi d aglio tritato
abbondante prezzemolo tritato
  • Preparazione fumetto di pesce
In una casseruola portare a bollore l’acqua aggiungendo tutti gli ingrendienti per il fumetto: pesce, verdure e sale, lasciare cuocere per circa 20/25 min a fuoco medio, trascorso il tempo passare il tutto al colino schiacciando con il retro di un cucchiaio per farne uscire tutti i sughi. Tenere in caldo.
  • Preparazione sugo di pesce
In una casseruola rosolare la cipolla con l’ aglio e le verdure per qualche minuto versare dentro i pomodorini spaccati in due e in ordine di cottura il pesce (calamari->pesce a taglio->gamberi, cozze e volgole) salare e peperare, cuocere per qualche minuto fino a che tutti i molluschi saranno aperti e avranno rilasciato la loro acqua nel sughetto, aggiungere il prezzemolo tritato e amalgamare il tutto delicatamente . Tenere in caldo
  • Preparazione piatto

Preparare il cous cous secondo le indicazioni riportate sulla scatola utilizzando il fumetto di pesce precedentemente preparato e l’ insaporitore di aglio e prezzemolo tritati per reidratarlo, il cous cous risulterà cotto quando i grani saranno morbidi ma non sfatti e la consistenza non sarà più granulosa aiutatevi sempre con una forchetta.

Riscaldare il forno a 80°C per qualche minuto (questo procedimento sostituisce le lunghe ore di riposo a cui il cous cous di produzione casalinga è sottoposto, sotto grandi e incombranti coperte di lana spessa).
Aggiungere 1/4 del sughetto di pesce preparato e amalgamare il tutto con cura. Versare il tutto in una capiente teglia da portata e coprire con un coperchio (o carta stagnola) e posizionare per 10 minuti a riposare nel forno spento precedentemente riscaldato.
Trascorso il tempo versare in un capiente piatto piano da portata o direttamente nella pirofila che avete usato e ricoprire con il sugo di pesce. Servire in tavola ancora caldo.
Regione Sicilia Occ

Ti potrebbero piacere anche...

11 commenti

Elisa - Basilico&Co. 6 Aprile 2008 - 17:46

eccooo dove posso trovare una ricetta di un vero cous cous (omettendo cozze e vongole che non riesco a mangiare)
C’è un premio che ti spetta =)

Rispondi
Lalla 7 Aprile 2008 - 09:12

ciao elisa
nella ricetta del cous cous alla trapanese: cozze vongole e crostacei nn vanno messi… quindi nn preoccuparti!
e grazie mille per il premio

baci lalla

Rispondi
Mirtilla 7 Aprile 2008 - 11:05

ma che piatto favoloso lalla!!!andrea ne sara’entusiasta!

Rispondi
andrea matranga 7 Aprile 2008 - 11:49

ma è favolòoso, grazieeeeeeeeeee sto saltando dalla sedia per la felicità. un bacissimooooooooo.Grazie

Rispondi
Lalla 7 Aprile 2008 - 12:13

ciao mirtilla gia una specialità dal profumo particolare…

caro andreaaaa sono appena passata da te… pe leggere un pò di commenti e mi sono resa conto che il commento lunghissimo e bellissimo di ieri è andato persoooo nn ci posso credere mi ero messa cosi d impegno che disdettaaaa

un bacione lalla

Rispondi
andrea matranga 7 Aprile 2008 - 15:16

Ti prego,tutto ciò che è bello non ha scadenze riscrivilo…sarebbe per me un immenso piacere.Sono un cultore del bello e del sentimento.baci

Rispondi
Maddea 7 Aprile 2008 - 15:18

ma è fantastico…….copio la ricetta per farla prossimamente! Ciao e buon inizio settimana!

Rispondi
Excalibur 7 Aprile 2008 - 17:01

🙂 ma che brava se grimmo vede questa ricetta mi obbligherà a rifarlaaaaaaa aiuto non so cucinare il pesce e lui è abituato a quello che si mangia a san vito lo capo 🙁 Un abbraccio

Rispondi
Lalla 7 Aprile 2008 - 17:57

andreaaaa
mi spiace ma io scrivo sempre di getto e non avendo usato carta e penna ho i miei dubbi di riuscire a riscrivere la stessa cosa …
spero di riuscire a ricordarmi le parole….

ciao ragazze
so che cucinare tutto questo ben didio spesso puo risultare estenuante ma se volete c’è un altra ricetta fra i piatti unici che si fa in 5 min (con il merluzzo surgelato) e il risultato è assicuratooo per far contenti sia i grandi che i piccini…e voi che nn dovete passare ore in cucina!

baci baci a tutti lalla

Rispondi
Dolcetto 8 Aprile 2008 - 14:55

Bhe indubbiamente tu te la cabi molto meglio di me con il salato Lalla! Che goduria le ultime ricette che hai postato!

Rispondi
Lalla 8 Aprile 2008 - 19:57

dolcetto nn fare la modesta!!!
un bacione
lalla

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.