Tagliatelle all'Uovo con Ragù di Lenticchie

Tagliatelle all’Uovo con Ragù di Lenticchie

Tagliatelle all’Uovo con Ragù di Lenticchie

Quando ero piccola ogni tanto facevo le scale del palazzo, in cui vivono tutt’oggi i miei, per sentire gli odori che venivano fuori dalla cucine dei vicini e poter scoprire cosa le varie massaie ogni giorno mettevano in tavola per tutta la famiglia. Alle volte il profumo era cosi invitante da voler suonare alla porta e scoprire letteralmente cosa bolliva in pentola altre un po meno, sopratutto se si parlava di broccoli :).

Da quando vivo al Nord, ho scoperto tante ricette che prima non conoscevo tra queste anche il mondo della cottura lenta: stufati, brasati, bolliti e tanti altri; qui ho una cucina tutta mia da sporcare e da ripulire, in più la temperatura esterna da qualche giorno lo permette/necessita. Una cosa che amo di queste preparazioni è il profumo che gli ingredienti cuocendo lentamente sul fuoco rilasciano; un profumo delizioso che rallegra la casa durante la grigie giornate autunnali/inverali e riscalda il cuore di chi entra.

Preparo abbastanza spesso il ragù alla bolognese e altri sughi ricchi come quello di salsiccia per gli gnocchetti sardi  una delle ricette dell’infanzia di G. ma mangiare sempre carne/ insaccati per me è difficile e sono sempre alla ricerca di qualcosa di buono e goloso che possa mettere tutti d’accordo ma che abbia un origine diversa da quella animale shhhh non lo dite in giro.

Mi sono guardata un po’ intorno e questa pagina con le ricette di Natale di Galbani mi ha fatto venire voglia di iniziare a pensare a cosa mettere in tavola quel giorno. La tradizione italiana in ogni regione è diversa e si potrebbero cucinare tantissimi piatti, ma a me piace stupire un pizzico cosi ho iniziato a sperimentare ed ecco comparire in tavola un ragù speciale, diverso dal solito, ricco e profumato ma che di carne non ne vede l’ombra: il ragù di lenticchie semplicissimo, buono, goloso; è perfetto per chi vuole rendere speciale un piatto di pasta all’uovo senza però dover necessariamente preparare i classici piatti a base di carne.

Le lenticchie a casa nostra sono tra i legumi che vanno per la maggiore, insieme alle patate è forse una delle cose che consumiamo in abbondanza e non mancano mai almeno una volta la settimana in tavola come zuppa o come contorno. Amo acquistare quelle piccole e nere, che siano isolane o di Norcia l’importante che siano saporite e che non si sfarinino in cottura e credo che siano perfette per preparare il ragù di lenticchie.

Cosi mi sono decisa ad usare le lenticchie e preparare il ragù di lenticchie come condimento per la pasta. Ho preparato questo delizioso ragù di lenticchie a cottura lenta che invade la casa di un delizioso profumo di alloro e di soffritto come quello classico, dopo averlo servito in tavola, visto lo stupore e con quanta voracità è stato consumato sto seriamente pensando di inserirlo nel mio menù di Natale per non allontanarsi troppo dalla tradizione italiana ma allo stesso tempo preparare con il ragù di lenticchie un piatto nuovo e sfizioso per tutti e perché no magari una bella lasagna golosa.Ragù di Lenticchie per condire le tagliatelle all'uovo

Ingredienti per 4 persone

  • Per il ragù di lenticchie

cipolla bionda
costa di sedano
carota
250g lenticchie piccole e scure di Norcia
1/2 bicchiere di vino (rosso)
250 ml brodo vegetale (o di pollo)
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
2 foglie di alloro
1 latta di pomodori pelati
noce moscata grattugiata
sale marino iodato fine
pepe nero macinato
olio evo

  • Inoltre

400g tagliatelle fresche all’uovo (ricetta qui)
sale marino iodato grosso
olio evo

Tempo di preparazione : 1 ora per il ragù di lenticchie + 1 ora per la pasta all’uovo.

Ragù di Lenticchie perfetto per le tagliatelle all'uovo

  • Preparare il ragù di lenticchie

Preparate un trito di sedano carota e cipolla. Aprite la latta di pelati e schiacciatele con le mani in una scodella raccogliendone i succhi.

In un tegame dal fondo spesso rosolate il trito di verdure con olio evo fino a renderlo dorato, aggiungete le lenticchie e sfumate con il vino, lasciate evaporare la parte alcoolica a fuoco vivo. Ragù di Lenticchie con le tagliatelle all'uovoAggiungete la polpa di pomodoro, il concentrato, il brodo vegetale bollente mescolate accuratamente per amalgamare tutti gli ingredienti, disponete l’alloro abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere il ragù di lenticchie con il coperchio per circa 1 ora. Se necessario aggiungete ancora brodo fino ad ottenere la cottura perfetta. Regolate di sale se necessario e insaporite con pepe nero e noce moscata.Ragù di Lenticchie con le tagliatelle all'uovo

  • Cuocere la pasta

Portate a bollore acqua sufficiente per la cottura della pasta salatela con il sale grosso, aggiungete un cucchiaio di olio evo nell’acqua e cuocete la pasta per il tempo necessario. Scolatela al dente e passatela in padella con il ragù di lenticchie. Ragù di Lenticchie con le tagliatelle all'uovoServite in tavola calda accompagnato da un buon bicchiere di vino rosso.Ragù di Lenticchie con le tagliatelle all'uovo

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Coach outlet

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Instagram

8 pensieri su “Tagliatelle all’Uovo con Ragù di Lenticchie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.