Tartare di Carne di Cavallo

Tartare di Carne di Cavallo per un pranzo freschissimo

Tartare di Carne di Cavallo Eccolo finalmente… si è arrivato… non so se esserne felice o stra-felice… si finalmente è arrivato il caldooooooo! Non l’ho mai desiderato cosi tanto come in questo ultimo anno di vita tra le vigne e le campagne dell’Oltre Po.

Si forse il salto di “qualche” grado tra un giorno e l’altro senza neanche accorgercene ci farà più male che bene: siamo passati dal trapuntino alla canotta e le finestre spalancate alla velocità della luce. Ma se questo mi permetterà di asciugare tutto l’umido che ho preso in questo giugno non mi dispiace… l’importante che la mia tosse anomala da esorcista che nessuno sa spiegare se ne vada al più presto.

Con queste temperatura ecco che il forno va in pausa, riesumiamo dalla cantina la padella elettrica per la cottura in balcone e tutti i piatti senza cottura o da mangiare freddi ideali quando l’afa ci attanaglia….Una delle cose che G. mangia volentieri in estate… la tartara rigorosamente di carne di cavallo…! Io che non amo la carne in generale, quando però mi ritrovo a mettere a tavola questo piatto, non mi faccio scappare mai una bella porzione

Abbiamo la fortuna di avere la nostra macelleria di fiducia specializzata in carne equina a poche centinaia di metri da casa, ecco che viene in nostro soccorso per queste giornate di caldo record. Il macellaio, forse uno dei pochi nella zona rimasto con un negozio autonomo, ci prepara la carne al momento e con il taglio perfetto per preparare questo delizioso piatto a completare il tutto ecco le erbette aromatiche del mio orto-balcone e le verdure dell’orto.

Perché ho scelto la carne di cavallo: è povera di grassi, non presenta colesterolo e possiede grandi quantità di ferro facilmente assimilabile dal nostro organismo. Alta percentuale di proteine, importantissimo per lo sviluppo muscolare, inoltre nella carne di cavallo è presente acido lattico in quantità maggiore rispetto alle altre carni, ottima difesa naturale contro i batteri.

Non in tutte le regioni italiane però questo alimento si mangia; in Sicilia, Sardegna e Puglia non mancano le macellerie specializzate dove poter trovare piccoli tesori alimentari ormai quasi dimenticati la Tartare di Carne di Cavallo.

Mi resta solo di augurarvi
Buon inizio settimana a tuttiiiiiiiii!tartare cavallo (23)b

Ingredienti per 4 persone

  • Per la Tartare di Carne di Cavallo

700g controfiletto di cavallo (abbattuto e macinato 2 volte)
1 limone siciliano (succo e scorza)
1 spicchio d’aglio italiano
mazzetto di prezzemolo fresco
mazzetto di aneto fresco
sale marino iodato fine
pepe nero macinato
olio evo

  • Utensili

Coltelli in Ceramica

Tempo di preparazione 10 minuti + riposo

tartare cavallo (9)b

  • Preparare la Tartare di Carne di Cavallo

Con uno Premi Aglio o con un mortaio pestate l’aglio fino a ridurlo a pezzi piccolini. Lavate il prezzemolo e l’aneto, asciugatelo con carta da cucina e tritatelo con un coltello affilato di ceramica. Con un pelapatate o con un riga-limoni raschiate la buccia del limone evitando di raccogliere la parte bianca. Spremete il limone con uno spremiagrumi o direttamente con una forchetta stando attenti a non far cadere i semi nella scodella.tartare cavallo (18)bIn una capiente ciotola disponete la Tartare di Carne di Cavallo, aggiungete il sale il pepe, la scorza e il succo di limone, le erbe aromatiche, aglio e olio quanto basta. Mescolate con una forchetta gli ingredienti e lasciateli riposare per circa 30 minuti la Tartare di Carne di Cavallo.tartare cavallo (22)bDisponete su un piatto un coppa pasta e riempitelo con la Tartare di Carne di Cavallo, pressando leggermente per evitare che si apra una volta tolto lo stampo. Decorate il piatto secondo il vostro gusto personale: con foglie di insalata o con erbe aromatiche a vostro piacimento. Servite la Tartare di Carne di Cavallo.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Facebook
Facebook
Google+
https://www.profumodisicilia.net/2016/06/27/tartare-di-carne-di-cavallo/
Twitter
Visit Us
Pinterest
Instagram

8 pensieri su “Tartare di Carne di Cavallo per un pranzo freschissimo

  1. Rosa

    Sono una fan del tuo sito da sempre, ma per questa volta passo. La carne cruda non riesco neanche a guardarla, quella di cavallo poi… Figurati che io non entro nelle macellerie perché l’odore mi farebbe vomitare all’istante.
    Ti abbraccio e ti auguro tanto sole. Non deve essere facile per una siciliana abituarsi al clima del nord.
    A presto,
    Rosa

    Rispondi
    1. piccolalayla Autore articolo

      Ciao Rosa, capisco come puoi sentirti… anche mangio quasi di tutto ci sono tante cose che non riesco neanche ad annusare che sto subito male. Si mi manca tanto anche io mio mare, il vento fresco e il sole. Un abbraccio grande anche a te… a presto LA

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.