Gramigna con Ragù di Salsiccia al Latte e Asparagi

Gramigna con Ragù di Salsiccia al Latte e Asparagi

Gramigna con Ragù di Salsiccia al Latte e Asparagi Mi metto ai fornelli dopo qualche giorno di pausa o meglio di pausa dalla mia cucina intensiva, perché comunque qualcosa l’ho sempre cucinata; Quando si è in compagnia vuoi o non vuoi si mangia di più e poi un bicchiere di questo e uno di quello, non parlo di acqua, tra una chiacchiera e l’altra fa sempre piacere, ed eccoci sazi a dismisura.

Dopo il WE lungooooo appena passato torniamo alla vita di tutti i giorni, torniamo alle mille cose da fare in casa; occorre anche rifornire il frigo/frizzer… inizia ad esserci uno strano eco in entrambi. Una corsa al supermercato per prendere giusto quello che serve per la nostra sopravvivenza fino alla prossima spesa ragionata… e si per non riempire il carrello di tante cose inutili occorre fare una spesa con lista alla mano, di quello che realmente voglio/devo cucinare per qualche giorno.

Quando invece la spesa è impulsiva ecco che mi lascio stregare da tutto quello che compare sugli scaffali del supermercato ecco un alienoooooo la gramigna… questa piccola pasta dalla forma ricurva e forata al centro come un bucatino, nasce a Bologna come pasta all’uovo, veniva prodotta per mezzo dei torchi. Non si conosce la sua vera storia e quando entrò in uso nell’alimentazione contadina; impiegata per accompagnare sughi corposi e saporiti. Numerose ricette sono ormai presenti nelle cucine degli italiani, sempre con un ingrediente comune la salsiccia di suino: troviamo quella con il sugo rosso di pomodoro e quella con la panna, ma nessuno ci vieta di condirla come vogliamo.

Vi sembrerà strano ma io la trovo raramente nei negozi e solo in alcuni supermercati ben forniti  c’è questo formato; sia in Sicilia che qui in Oltre Po (specifico l’oltre po perché ho capito che viviamo in un luogo della Lombardia che non ha nulla a che vedere con il resto delle province), non è tanto usata, G. ad esempio non l’aveva mai mangiata fino a qualche giorno fa, nonostante noi viviamo a pochi km dall’Emilia. Se ho la fortuna di trovarla ne prendo sempre un pacchetto, da usare nei modi più svariati: con il pesce o con il cavolfiore si sposa benissimo, anche se la tradizione dice diversamente io la uso anche in zuppa e nella pasta e lenticchie devo dire che ha avuto un suo perché o almeno ha sostituito quella che usiamo di solito insufficiente!

Avevo preso gli asparagi per fare il contorno preferito di G, ma alla fine uscita dal supermercato ho cambiato idea ed eccomi qui a presentarvi una nuova ricetta sfiziosa … anche se non ha trovato i suoi asparagi gratinati non si è tirato indietro ed ecco sparire un intera pentola di gramigna alla salsiccia.Gramigna con Ragù di Salsiccia al Latte e Asparagi

Ingredienti per 4 persone

  • Per la Gramigna con Ragù di Salsiccia al Latte e Asparagi

350g pasta di grano duro formato Gramigna
300g salsiccia fresca di suino
500g asparagi freschi
1/2 bicchiere di vino bianco
1/2 bicchiere di latte intero fresco
1 bicchiere di brodo caldo ( manzo o vegetale)
1 cucchiaino semi di finocchio
1 cipolla bionda media
1 spicchio d’agio italiano
1 rametto timo fresco
sale marino iodato fine
sale marino iodato grosso
pepe nero macinato
noce moscata grattugiata
olio evo

Tempo di preparazione 1 ora
Gramigna con Ragù di Salsiccia al Latte e Asparagi

  • Preparare gli asparagi

Con un pela patate togliete via la parte del gambo legnosa, con un coltello molto affilato tagliate la parte più dura del gambo, cercate di ottenere degli asparagi della stessa lunghezza cosi da poterli cuocere uniformemente.Gramigna con Ragù di Salsiccia al Latte e AsparagiMettete sul fuoco la pentola per asparagi, se non l’avete potete usare una pentola per gli spaghetti stretta e alta o una semplice pentola dove cuocete la pasta abitualmente. State attenti a posizionare gli asparagi con le punte emerse, altrimenti rischiate che in cottura diventino troppo teneri e inutilizzabili. La cottura degli asparagi varia in base alla dimensione del gambo, controllate di tanto in tanto, quando saranno teneri e inizieranno a flettere, spegnete il gas e con una pinza tirate via dall’acqua, disponeteli su un piatto o su un vassoio a raffreddare per qualche minuto. Con un coltello affilato e sottile, tirate via le punte tenere e tenetele da parte. Con lo stesso coltello tagliate gli asparagi in piccole rondelle e mettetele da parte.Gramigna con Ragù di Salsiccia al Latte e Asparagi

  • Preparare il ragù di salsiccia

Con un po di pazienza rimuovete la salsiccia dal budello, facendone piccoli pezzettini (se lo gradite potete anche lasciare il budello sintetico e tagliarle a rondelle con il coltello). Pestate leggermente al mortaio i semi di finocchio e teneteli da parte.Gramigna con Ragù di Salsiccia al Latte e AsparagiIn un padella capiente rosolate l’aglio e la cipolla tritata finemente al coltello o nel tritata tutto, appena questa inizia a prendere colore aggiungete i semi di finocchio e subito dopo i bocconcini di salsiccia. Lasciate che la salsiccia inizia a rilasciare il proprio grasso e a cambiare di colore, mescolando di tanto in tanto per avere una rosolatura uniforme e sfumate con il vino bianco. Abbassate la fiamma e unite i gambi di asparagi lessati e tagliati, lasciate insaporire per un minuto. Allungate con il brodo caldo e con il latte, lasciate cuocere a fuoco basso per 15 -20 minuti con il coperchio, fino ad ottenere un sugo denso (se gli asparagi risultano ancora troppo duri prolungate la cottura aggiungendo ancora poco brodo), aggiungete le punte degli asparagi e spadellate per ancora 2 minuti, cosi da farle insaporire per bene. Controllate di sale e insaporite con il pepe, la noce moscata e il timo fresco.Gramigna con Ragù di Salsiccia al Latte e Asparagi

  • Cuocere la Gramigna con Ragù di Salsiccia al Latte e Asparagi

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, per il tempo necessario riportato sulla confezione, scolatela al dente, tenendo da parte un mestolo di acqua di cottura. Mantecate la Gramigna con Ragù di Salsiccia al Latte e Asparagi nel sugo precedentemente preparato a fuoco vivo per 1 minuto, aggiungendo l’acqua di cottura tenuta da parte se necessario. Servite la Gramigna con Ragù di Salsiccia al Latte e Asparagi in tavola decorando con rametti di timo fresco.Gramigna con Ragù di Salsiccia al Latte e Asparagi

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.