Home Primi PiattiPesto e Ragù Spaghetti alla chitarra con pesto di Pomodori Secchi e Tonno

Spaghetti alla chitarra con pesto di Pomodori Secchi e Tonno

Di piccolalayla
Un altro piatto di Spaghetti alla Chitarra, si ne ho una scorta in dispensa… sono cosi buoni, raccolgono il sugo che sembra un abbraccio meraviglioso… e poi quella forma quadrata per me è un attrazione fatale… non so spiegarvi neanche il motivo ma è cosi!!!
Per non parlare di questo magnifico pesto… saporitissimo, anche fin troppo, per dare il benvenuto al lungo WE di Pasqua….
Auguri  di una Serena Pasqua 
a Tutti Voi!!!!!

Ingredienti per 4 persone

  • Per la pasta:

350 gr di spaghetti alla chitarra
150g di tonno sott’olio
1cc di aglio granulare Tec Al
abbondante prezzemolo fresco
olio evo

  • Pesto di Pomodori secchi:

pomodori secchi sott’olio
capperi sotto sale delle isole Eolie
peperoncino rosso fresco
basilico fresco
aglio
olio evo

  • Per il pesto:

Lavate accuratamente i capperi e asciugateli con della carta da cucina, lavate e asciugate il peperoncino tagliatelo per la lunghezza e privatelo dei semini interni. Lavate e asciugate le foglie di basilico. Versate tutti gli ingredienti nel boccale del mixer o nel bicchiere del frullatore ad immersione e azionate versando a filo l’olio evo, fino ad ottenere una pasta della consistenza desiderata.

NdA: Non vi ho inserito le quantità perchè vado molto ad occhio in base al sapore che voglio ottenere se più o meno intenso.
Anzichè usare il boccale del frullatore ad immersione, preparo il composto direttamente in una boccia di vetro con tappo ermetico cosi una volta pronto posso conservarlo in frigo senza perderne nel travaso.

  • Per il sugo:

In una capiente padella rosolate l’aglio con dell’olio evo, aggiungete il tonno e lasciate frisgolare pochi secondi, spegnete il fuoco e aggiungete il pesto di pomodori secchi, spolverate con del prezzemolo tritato.

Cuocere la pasta in abbondante acqua (poco salata, io non la salo completamente) per il tempo necessario, scolatela al dente e mantecate con la salsa preparata.
Servite calda.

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.