dalla Puglia … le Orecchiette con le Cime di Rapa

Sapete bene che sono un amante della cucina regionale, ma non solo di quella siciliana, spesso preparo ricette delle terre del sud … una regione che non mi lascia indifferente per i suoi sapori è la Puglia… terra stupenda dai luoghi magnifici e dalle persone meravigliose!!!

Ingredienti per 4 persone
350 g di orecchiette fresce
500 g di cime di rapa
2 spicchi d’ aglio
4 filetti d acciughe sott’olio
4 pomodorini cilieg. (facoltativi)
olio evo
peperoncino (o pepe nero)

Pulire le cime di rapa privandole della parte più dura e delle foglie, lavare delicatamente e mettere da parte.
In una capiente padella rosolare con abbondante olio l’ aglio, intero e schiacciato, aggiungere le alici e lasciarle sciogliere per qualche secondo, aggiungere il peperoncino o pepe nero e se volete i pomodorini tagliati a dadini… lasciateli asicugare e spegnete il gas.
Portare a bollore l’acqua, salarla e cuocere contemporaneamente la pasta e le cime di rapa.
Una volta cotte, con l’aiuto di una schiumarola, saltarle in padella con il sugo gia preparato e se occorre aggiungere un mestolo di acqua di cottura per addensare il tutto.
Servire caldo.

Cucina Regionale
Puglia
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Instagram

25 pensieri su “dalla Puglia … le Orecchiette con le Cime di Rapa

  1. salsadisapa

    ma guarda, cara lalla, credo che i sapori e i profumi delle ricette del sud, così carichi di sole e di intensità, siano uno dei più grandi patrimoni della cucina italiana! le orecchiette alle cime di rapa sono squisite…

    Rispondi
  2. Lalla

    ciao a tutte
    anna… io ancora nn sono riuscita a visitarla… spero di andarci presto!

    maddea … magari potessi farlo io una volta la sett… qui non è fra i prereriti!

    giuliaaaa ma comeeeee nn conoscevi la ricetta delle cime di rapaaaaa!!! provalaaa e dimmi cosa ne pensi!!!

    un bacione lalla

    Rispondi
  3. Alex e Mari

    Non c’è cucina migliore di quella del sud, almeno per me. Ho uno splendido ricordo di Alberobello e mi sembra quasi di sentire i sapori di queste orecchiette. Un bacione, Alex

    Rispondi
  4. Lalla

    b giorno a tutte

    fair… hai lo stesso nome della mia migliore amica… come scordarlo!

    mirtilla… sfortunatamente la foto nn è opera mia… io non li ho ancora visti dal vivo… spero in una prossima vacanza!

    alex… sarà il sole, il mare, la terra carica di storia… è verissimo tutto ha un sapore diverso!

    bacioni lalla

    Rispondi
  5. sweetcook

    Ciao! e’ vero che è da poco tempo che ho scoperto il mondo dei blog, ma mi ero persa una mia corregionale ( si dice così?):O
    Complimenti per il blog, ripasserò presto e …..buone le orecchiette, che famee;-)

    Rispondi
  6. Lalla

    ciao michela…
    se passi spesso da questo blog saprai che si cucina di tutto… ma soprattutto i piatti delle terre del sud poveri ma profumatissimi!
    baci lalla

    Rispondi
  7. sandra

    Il paesello vicino a quello dove é nato il mio papi!!!
    Grazie cara, per avermi ricordato le nostre gite tra i trulli, in compagnia della nonna..
    P.s. orecchiette da urlo, Lalla!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.