Home Ricette Stinco di Maiale al Forno

Stinco di Maiale al Forno

Di piccolalayla

Oggi proviamo una ricetta nuova che non avevo mai preparato prima ….. mio padre ogni tanto se ne esce con qualcuna delle sue proposte strane … non vi dico cosa devono sopportare le mie orecchie soprauttto quando ha voglia di qualcosa che ha mangiato anni ma che dico secoli fà e nn si ricorda gli ingredienti o a base di cos era e mi dice ma era buonissimo!!!! poteva essre il miglior piatto del mondo ma senza un minimo indizzio come faccio…. non ho mica il “Forno di Cristallo” che mi dice che cosa hai pappato 30 anni dietro….
Cmq sta volta avevamo qualcosa di + solido da cui partire… nome e cottura cosi ecco quello che ne è venuto fuori… a dimenticavo non fatevi infinocchiare come è successo a mia madre che oltre allo stinco aprendo il cartoccio del macellacio si è ritrovata con un enorme pezzo di maiale …. il bel tipo di fiducia gli ha rifilato anche la parte sopra (coscia????) e la pellaccia(sleeeeeeeee!!!!!!!!)…. che è si ottima da mangiare ma rende il tutto + voluminoso e altera i tempi di cottura!!!!
Ingredienti per 2 persone
1 stinco di maiale (la ricetta prevedeva uno per ogni persona ma dipende dal peso)
3-4 foglie di alloro
2 spicchi d aglio
2 rametti di rosmarino
bacce di ginepro
olio evo
1 bicchiere di vino
sale fino abbondante
pepe nero
Lavare per bene lo stinco e “infarinarlo” con sale e pepe, posizionarlo in una teglia insieme agli aromi e ai liquidi e lasciare a riposare in frigo per 24h circa chiuso dalla stagnola, trascorso il tempo toglierlo dalla marinatura e rosolarlo a fuoco vivo in una capiente padella con olio evo, cosi da chiudere la carne, possibilmente senza forare la carne con i rembi della forchetta…. una volta dorata la superficie posizionare nella teglia da forno insieme alla marinatura coprire con la carta stagnola (io ho dovuo legarla con lo spago da cucina altrimenti non stava ferma) e cuocere per un ora in forno a 200° C ,trascorso il tempo togliere la stagnola e rimettere in forno per altri 30 min circa rigirandolo spesso. Servire caldo accompagnato da patate al forno!!!
Mi spiace non potervi mostrare il piatto finito servito in tavola ma qui risulta un pò assurda la mia mania di fotografare i cibi appena preparati!!!

————————————————————————————

Qualche giorno fa il mio tesoro mi ha chiesto se preparavo qualcosa di dolce per i suoi ragazzi per la festa d’apertura dell’ anno scout ….. non gli avevo promesso nulla (non amo cucinare con troppa gente in giro…. mi viene tutto male!!!!!) ma alla fine la cucina era sgombra e tutti gli ingredienti erano in dispensa cosi ho preparato la buonissima

“Torta Soffice al Cioccolato e Pere (ma senza le Pere)”

….. nella speranza che il forno non iniziasse a fare i soliti capricci (tipico di quando una cosa la devi regalare o presentare ad estranei …. per fortuna si è comportato bene). I ragazzi hanno supergraditooooooo tanto che, come i topini, si sono leccati anche la teglia …..
e anche il mio amore che di solito non ama i dolci (tranne crostate e biscotti) mi ha fatto i complimenti e vaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii grande torta al cioccolatoooooooo!!!!

Ti potrebbero piacere anche...

9 commenti

anna 21 Ottobre 2007 - 15:54

Buono,adoro lo stinco ma non lo mai preparato, ho paura di non saperlo cuocere…cioè di cuocerlo o troppo o troppo poco…prima o poi proverò…baci

Rispondi
Cuocapercaso 21 Ottobre 2007 - 15:55

Mamma mia che bonta’ quello stinco!!! ma..ne è rimasto un pezzetto per caso??
tuo padre è molto fortunato!!
ciao

Grazia

Rispondi
Lalla 21 Ottobre 2007 - 17:18

ciao ragazze
devo dire che è venuto uno spettacolooooo
dai ne è rimasto un pò perchè il divoratore solitario (mio frat) oggi nn era a pranzo con noi hihih altrimenti pure quello svolazzava via!!!

anna lo confesso il mio era un pò ciciotto e l ho dovuto rinfornare un altro pò dentro era ancora troppo rosato!!!

baci baci lalla

Rispondi
The Food Traveller 22 Ottobre 2007 - 05:43

E vai! Non e’ ancora caldo per il stinchetto??
Io lo adoro, am per qualche motivo mi fa pensare alla settimana bianca!

Rispondi
Roxy 22 Ottobre 2007 - 11:43

Hai proprio ragione….quando vuoi che una cosa venga bene perchè magari hai invitati c’è sempre qualcosa che non va per il verso giusto! Pensavo di essere io quella sfigata! Ottimo lo stinco e sempre mitica la torta al cioccolato! Baci

Rispondi
Lalla 22 Ottobre 2007 - 15:17

the food ….
caldooooooo???? qui la temperatura è scesa di 10° in due giorni siamo passati dalle magliette di cotone ai maglioni di lana… e non fa che piovere da tre giorni!!!!
uffffaaaaaaaaaa

roxi sempre grande la torta al cioccoalto!!!
baci lalla

Rispondi
Dolcetto 22 Ottobre 2007 - 17:27

Oh mamma che fame!!!! Porca miseria per cena ho solo minestrone e un pesciolino… e ora come si fa??

Rispondi
Lalla 22 Ottobre 2007 - 19:39

dolcettooo
daiiii è momentanea questa dieta light …. fra poco tornerai a mangiucchiarti tante cose buone!!!
resisti ancora qualche giorno!
baci baci lalla

Rispondi
claudio 2 Novembre 2009 - 17:53

con quella foto dello stinco non si resiste.
Complimenti

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.