Home Primi Piatti Spaghetti alla Chitarra con Asparagi e Pancetta

Spaghetti alla Chitarra con Asparagi e Pancetta

Di piccolalayla
spaghetti alla chitarra con asparagi e pancetta

Uno degli ingredienti di primavera per eccellenza sono gli asparagi ed ecco che nasce questo piatto di Spaghetti alla Chitarra con Asparagi e Pancetta, buonissimi e dal sapore speciale. Quando arrivano gli asparagi al supermercato/contadino cerco sempre quelli fini e teneri, che si possono mangiare appena scottati spesso li uso per preparare deliziose insalate, gli asparagi gratinati o un buon risotto. In questo caso ho scelto di preparare della pasta fatta in casa con la mia trafila della Marcato: spaghetti alla chitarra e ho usato le uova fresche del contadino a km 0 e pochi altri ingredienti.

Forse sarò ripetitiva ma quando si parte da una buona materia prima, il giusto numero di ingredienti ben mixati, la semplicità ripaga a tavola creando un piatto che rende tutti felici. Ed è quello che è successo a casa nostra: G. ha svuotato tanto in fretta la padella che quasi non ho fatto in tempo a procacciarmi la mia porzione.

Noi gli asparagi li prepariamo spesso in questa stagione e ma sono sempre alla ricerca di nuove ricette e idee per servirli. Se avete voglia di condividerli con me scrivetemi qualche riga nei commenti!

Ricordo ancora quando ero bambina la prima volta che li mangiai, non fu amore ma crescendo lo è diventato e sopratutto ora una cosa che mi manca veramente tanto, vivendo lontano dalla mia terra, ricevere in regalo gli asparagi selvatici, con un sapore tutto particolare intenso che non smetteresti mai di mangiare.

Ingredienti per 4 persone

  • per gli spaghetti alla chitarra

300 g semola rimacinata
3 uova
un pizzico di sale

  • Per gli spaghetti alla chitarra con asparagi e pancetta

500 g asparagi verdi
1 spicchio d’aglio italiano
120 g pancetta affumicata
20 g burro (facoltativo)
sale marino iodato fine
pepe nero macinato
rametti d timo fresco
olio evo

  • Utensili

Macchina Marcato Classic Atlas 150

Tempo di preparazione 1 ora

  • Preparare gli spaghetti alla chitarra

Versate in una scodella la semola e aggiungete al centro le uova, iniziate a sbattere le uova incorporando la semola man mano dai bordi fino a quando l’uovo non sarà diventano abbastanza compatto. Continuate ad impastare la pasta a mano fino ad ottenere una palla liscia e omogenea.

Se usate la planetaria versate la semola nel boccale azionate il gancio cosi da fare il solco, aggiungete le uova e fate lavorare l’impastatrice con il gancio fino ad ottenere un composto omogeneo.

Bimby versate gli ingredienti nel boccale 20 sec vel 4.

Avvolgete la pasta nella pellicola trasparente per alimenti o in sacchetti di plastica monouso. Lasciatela riposare circa 30 minuti.

Stendete la pasta con il mattarello o con la sfogliatrice a manovella fino ad ottenere uno spessore di circa 3 mm. Con l’apposita taglia pasta di legno “la chitarrina” o con la trafila per spaghetti alla chitarra abbinata alla macchina sfogliatrice ricavate gli spaghetti alla chitarra.

  • Preparare gli spaghetti alla chitarra con asparagi e pancetta

Lavate gli asparagi tagliando via la parte legnosa e se necessario pelateli con un pelapatate la parte terminale del gambo per renderli più teneri.

Disponete gli spaghetti alla chitarra su un vassoio o su uno stendi pasta per circa 30 minuti.

Portare a bollore acqua sufficiente per la cottura degli asparagi. Immergeteli lasciando fuori le punte e cuocete per il tempo necessario a farli diventare teneri. Scolateli e tagliate via le punte che terrete da parte. Affettate i gambi a rondelle.

In un padella capiente rosolate l’aglio a pezzetti con olio evo, aggiungete gli asparagi tagliati e spadellate a fuoco vivo con un pizzico di sale, sfumando con il vino. Aggiungete la pancetta affumicata e lasciate che questa prenda colore; insaporite gli asparagi con il timo fresco e una macinata di pepe nero.

Cuocete la pasta per il tempo necessario in acqua bollente salata, scolatela al dente tenendo da parte una tazza di acqua di cottura. Saltate a fuoco vivo gli spaghetti alla chitarra con asparagi e pancetta aggiungendo poca acqua di cottura per la mantecatura ed eventualmente una noce di burro per rendere il tutto ancora più cremoso.

Servite in tavola gli spaghetti alla chitarra con asparagi e pancetta caldi con timo fresco e un buon bicchiere di vino.

Ti potrebbero piacere anche...

8 commenti

Alice 28 Maggio 2018 - 11:38

Un piatto gustosissimo reso sublimo dall’utilizzo della pasta fatta in casa!
buona settimana
Alice

Rispondi
piccolalayla 28 Maggio 2018 - 12:15

Ciao Alice, grazie mille buona settimana anche a te! si un piatto semplice con ingredienti buoni!!! A presto LA

Rispondi
zia Consu 28 Maggio 2018 - 17:43

Che meraviglia LA! Un piatto da 10 e lode con la pasta fatta in casa! Non sai che darei x inforchettarla 😛

Rispondi
piccolalayla 28 Maggio 2018 - 20:41

Ciao Consu, grazie mille! e si la pasta fatta in casa rende tutto più buono! A presto LA

Rispondi
Claudia 28 Maggio 2018 - 19:12

Ottimo abbinamento… 😛 ho un languorino assurdo!!! :-* smack e buona settimana

Rispondi
piccolalayla 28 Maggio 2018 - 20:42

Ciao Claudia, grazie 🙂 buona settimana anche a te! A presto LA

Rispondi
saltandoinpadella 28 Maggio 2018 - 21:30

Non sai quanto vorrei poter assaggiare questo piatto. Adoro gli spghetti alla chitarra ma qua non si trovano e non si trova neanche l’attrezzo. Per non parlare degli asparagi selvatici, peggio che cercare un diamante.

Rispondi
piccolalayla 29 Maggio 2018 - 12:14

Ciao saltando in padella, anche io li adoro per questo mi sono comprata la trafila apposita spaghetti alla chitarra da montare sulla mia macchina per la pasta il tutto della ditta Marcato modello Atlas 150. In un attimo sono pronti da servire in tavola! A presto LA

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.