Home Primi PiattiPrimi piatti di Carne Radiatori con Salsiccia e Verza al Finocchietto

Radiatori con Salsiccia e Verza al Finocchietto

Di piccolalayla

Radiatori con Salsiccia e Verza al Finocchietto Eccomi, buon 2017! Si lo so sono passati ormai 10 giorni da capodanno. Ma io sono quella che arriva sempre in ritardo a tutto, non sono sparita, non ero al sole a godermi il caldo ne in montagna a godermi la neve, bensì a letto con l’influenza che non mi ha mollato per più di una settimana, come credo almeno una buona parte degli italiani. Dal 29/12 febbre alta, sinusite, tosse e vi risparmio il resto…

Ancora a distanza di tempo porto strascichi fastidiosi…. un orecchio non ha voglia di sturarsi e non ci sento e il mio olfatto e moltooooo attenuato o meglio funziona a momenti: di punto in bianco sento tutte le puzze del mondo e poi spariscono. Ho le allucinazioni???? Nonostante io non abbia cosi tanta fame (ma non mi spiego come nonostante il digiuno forzato ho messo su qualche altro kg) dobbiamo pur mangiare…

Sabato siamo andati a fare la spesa dal contadino, le dimensioni delle verdure sono sempre XXL, la verza come i cavolfiori raggiungono dimensioni spaventose e per questo ne basta una per cucinarci tantissime ricette. Solitamente acquistiamo la verza chiara, quella liscia esternamente e dal torsolo duro ma piacevole anche crudo, da poter preparare in insalata o cotta.

Di solito con metà preparo l’insalata tagliata praticamente a velo e aggiungendo le alici sott’olio a pezzettini e un buon quantitativo di aceto, nel mio caso balsamico o presunto tale e giusto un pizzico di sale.

Quando arrivi alla terza insalata, e fuori si gela, non ne puoi più ma devi consumare la povera verza prima che annerisca e non sia più buona da mangiare. Ecco una volta affetta abbiamo l’imbarazzo della scelta per preparare tantissime ricette: risotto, pasta, pizzoccheri, zuppa… ad ognuno la sua variante.

Radiatori con Salsiccia e Verza al Finocchietto

Oggi è il turno della pasta… una semplice pasta asciutta ma molto molto golosa. Si prepara in pochi minuti e il successo arriva da solo. G. ha apprezzato e per questo sicuramente la riproporrò a tavola durante quest’inverno. Magari accoppiandola con una buona pasta fresca fatta in casa.

Ingredienti per 4 persone

380g pasta corta di grano duro formato radiatori o altro
300g salsiccia di maiale fresca
1/2 verza chiara
1 cipolla media bionda
1 bicchiere di vino
1/2 cucchiaino di semi di finocchio
300ml circa brodo vegetale o di manzo
4 foglie di salvia
pepe nero macinato
sale marino iodato fine
sale marino iodato grosso
olio evo o burro

Tempo di preparazione 30 minuti

Radiatori con Salsiccia e Verza al Finocchietto

Preparare il sugo per i Radiatori con Salsiccia e Verza al Finocchietto

Lavate la verza, rimuovendo le foglie esterne e il torsolo, tagliatela a metà e sciacquatela. Con un coltello affilato tagliatela a striscioline sottili e mettetele a scolare in uno scolapasta. Pulite la cipolla, lavatela e affettatela sottilmente. Tagliate la salsiccia e se preferite potete rimuovere il budello sintetico ottenendo solo la polpa. Nel mortaio o con un pesta carne sul tagliere battete leggermente i semi di finocchio per romperne il guscio.In un Padella Alta per Saltare o in un tegame versate l’olio (o burro) e la cipolla, dopo qualche secondo i semi di finocchio, lasciatela imbiondire e aggiungete la salsiccia, quando questa avrà preso colore sfumate il tutto con il vino a fuoco alto fino a quando tutta la parte alcolica non sarà evaporata.

Abbassate la fiamma e unite la verza tagliata a striscioline, lasciatela insaporire con la salsiccia e unite le foglie di salvia. Allungate con il brodo caldo e lasciatela cuocere per circa 20 minuti o fino a quando la verza non sarà tenera e il sugo ristretto.

Se in cottura trovate troppo liquido togliete il coperchio e alzate la fiamma. A fine cottura regolate il sugo per i Radiatori con Salsiccia e Verza al Finocchietto di sale e pepe quanto necessario.

Radiatori con Salsiccia e Verza al Finocchietto

Cuocere la pasta Radiatori con Salsiccia e Verza al Finocchietto

Portate a bollore acqua sufficiente per la cottura della pasta, salate con il sale grosso e una volta ripreso il bollore cuocete la pasta per il tempo necessario riportato sulla confezione. Scolatela al dente e mantecatela i Radiatori con Salsiccia e Verza al Finocchietto.

Servite in tavola i Radiatori con Salsiccia e Verza al Finocchietto calda con foglie di salvia fresca per decorare il piatto.

Radiatori con Salsiccia e Verza al Finocchietto

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.