Home Primi Piatti Spaghetti con Pere e Pecorino in restrizione di Aceto Balsamico

Spaghetti con Pere e Pecorino in restrizione di Aceto Balsamico

Di piccolalayla

Pochissimi ingredienti ma ….. dal sapore tutto particolare!!!

Ingredienti per 4 persone

400g spaghetti
2 pere non troppo mature
1 CC scarso di erba cipollina secca
2 CC di pecorino grattug
2 CC di scaglie di pecorino
1/2 bicchiere di aceto balsamico di Modena (le quantità variano in base alla densità dell aceto)
2 noci di burro
sale marino iodato fine
pepe nero macinato

Sbucciare e tagliate le pere a dadini tenendo qualche fettina per decorare il piatto.
Sciogliere il burro a fuoco lento in una padella aggiungere le pere tagliate e lasciarle rosolare nel burro per un paio di minuti senza farle cuocere troppo con un pizzico di sale, aggiungere l’aceto balsamico e lasciare che si addensi colorando le pere. Insaporire con l erba cipollina e con una spolverata di pepe.

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente tenendo da parte una tazzina da caffè di acqua di cottura.

Saltare la pasta nel sugo con il formaggio grattug. e se occorre l’ acqua di cottura della pasta per amalgamare il tutto. Disporre sul piatto decorando con le pere a fette e il pecorino a scaglie.

Ti potrebbero piacere anche...

12 commenti

Mirtilla 5 Aprile 2011 - 09:38

insolito questo piatto,ma bello!!

Rispondi
Valentina 5 Aprile 2011 - 09:45

com'è particolare questo piatto, e deve essere buonissimo!!!!

Rispondi
Günther 5 Aprile 2011 - 10:16

molto originale questa tua ricetta di pasta con le pere ma mi piace molto proprio per inusuale abbinamento con la pasta 🙂

Rispondi
Manuela e Silvia 5 Aprile 2011 - 12:45

Ciao Lalla! bellissimi questi spaghetti! pere e pecorino lo abbiamo provato altre volte, ma il tocco del balsamico e erba cipollina, danno un chè in più che rende mooolto meglio!
tutta da fare qusta pasta!!
un bacione

Rispondi
giovanni uno storico in cucina 5 Aprile 2011 - 13:37

ciao Lalla,
geniale la tua ricetta, me la segno subito.. da dove viene?

intanto ti invito nella mia cucina.
a presto
giovanni

Rispondi
lerocherhotel 5 Aprile 2011 - 14:11

un abbinamento davvero insolito, ma ci piace molto! sapori contrastanti che però si sposano perfettamente. complimenti per l'originalità di questo piatto!

Rispondi
LAURA 5 Aprile 2011 - 16:59

Ciao, piacere di conoscerti e complimenti per il blog molto curato e ricco!!!
Molto interessante questo primo piatto, da provare sicuramente!!!
Se ti fa piacere passa a trovarmi.
Buona giornata

Rispondi
sulemaniche 6 Aprile 2011 - 06:55

molto particolare la tua proposta, mi intriga

Rispondi
Lalla 6 Aprile 2011 - 08:41

ciao a tutti
quanta gente nuova… che bello
un bacione grande e sono contenta che questa insolita ricetta abbia stuzzicato il vostro palato 😉
a presto la

Rispondi
giovanni uno storico in cucina 6 Aprile 2011 - 11:50

Ciao.. viemmi a trovare.. c'è un premio per te..
a presto
Giovanni

Rispondi
riccioli di cioccolato.blogspot.com 6 Aprile 2011 - 15:48

che intriganti questi spagnetti, sono proprio da provare, brava.

Rispondi
riccioli di cioccolato 6 Aprile 2011 - 16:26

Grazie per essere passata, sono proprio contenta, sai grazie alla tua ricetta della marmellata di cipolle rosse di tropea ad una pranzo tempo fa ho ricevuto una miriade di complimenti, mio nipote (25 anni) mi ripeteva, “Angela sono assuefatto da questa marmellata” e io gongolavo!!!!!
A presto, Angela

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.