Home Primi Piatti Spaghetti con Bottarga di Tonno e Finocchietto

Spaghetti con Bottarga di Tonno e Finocchietto

Di piccolalayla

Le foto non rendono giustizia a questo piatto!!!!
Che peccato non potervi far sentire il profumo meraviglioso di questa pasta… semplicissima da realizzare ma di grande effetto e di grande bontà. La bottarga siciliana ha un sapore che si ama o si odia, non esistono vie di mezzo. Ma vi assicuro che chi fà parte della categoria innamorati della bottarga di tonno non potrete farvela scappare.

Ingredienti per 4 persone

400g spaghetti ruvidi di grano duro
4 cucchiaini di finocchietto
4 cucchiaini abbondanti di bottarga di tonno
1 spicchio d’glio
olio evo abbondante
pepe nero
sale marino iodato fine
sale marino iodato grosso
In una capiente padella rosolare a fuoco basso in abbondante olio l’aglio intero leggermente schiacciato.

Spegnere il fuoco e aggiungere il finocchietto mescolandolo all’olio.

Rimuovere l’ aglio e aggiungere la bottarga all’olio.Cuocere la pasta in abbondante acqua salata per il tempo necessario, scolare al dente e saltare nel sughetto ottenuto.
Servire calda con una spolverata di pepe nero e qualche seme di finocchietto per guarnire.

Cucina Regionale
Sicilia

Ti potrebbero piacere anche...

10 commenti

fantasie 10 Novembre 2009 - 20:35

Anche se pensi che la foto non renda (e non è vero) certo non è paragonabile al sapore che ha il piatto!
Baci
Stefania

Rispondi
Micaela 10 Novembre 2009 - 21:57

le foto rendono e come, lasciano immaginare i profumi di questo piatto! un bacione

Rispondi
manu e silvia 10 Novembre 2009 - 22:22

Mamma che buono questo piatto di spaghetti! Gustoso e profumato!
baci baci

Rispondi
dolci a ...gogo!!! 11 Novembre 2009 - 10:34

che delizia lala sono davvero gustosissimi!!!!e sai che profumino…..bacioni imma

Rispondi
EssenZadiCanneLla 11 Novembre 2009 - 11:35

Adoro il finocchietto….quindi buonissima. Anche io ho un piatto simile. Un bacione.

Rispondi
Cristina 11 Novembre 2009 - 16:26

mammamia che fame che mi viene ogni volta che passo qui! lalla c'è un bel premio per te sul mio blog!

Rispondi
Lalla 12 Novembre 2009 - 10:10

ciao ragazze buon giorno… peccato non potervi far sentire il profumo che ha invaso la mia cucina…. un buon motivo per provala e farmi sapere cosa ne pensate!
baci a tutti e buon quasi WE 😉

Rispondi
dolci chiacchiere 12 Novembre 2009 - 19:56

quest'estate sono stata in vacanza in sardegna e come souvenir mi sono portata a casa un bel pò di bottarga…sia grattugiata che da grattugiare …buonissima…e alla pasta io aggiungo anche vongole e gamberetti…ciao katia

Rispondi
Gianni 15 Novembre 2009 - 16:01

Grazie, Lalla… Leggo le tue ricette, e dalla grigia Milano ricordo la mia Sicilia, i suoi colori, odori, la cucina di mia mamma, la Tonnara dell'oasi di Vendicari visitata quest'estate..
Proprio ieri, andando a fare la spesa, ho notato la bottarga di tonno e mi sono chiesto: a cosa serve? 🙂 Beh, adesso ho una ricetta semplice e sicuramente saporita, grazie a te. Qui mi manca molto la mia Sicilia e il mio mare, e tu me li fai sentire più vicini con le tue ricette delizione. Tra le altre cose stò guardando un film, “Julia e Julie” che mi ha fatto pensare proprio a te e al tuo blog, è per questo che son qui adesso 🙂 Ti consiglio di vederlo, chi sa che tu ti possa rispecchiare nella protagonista.. Baci

Rispondi
Lalla 16 Novembre 2009 - 09:06

ciao a tutti!
katia ogni tanto anche io la ulitizzo su pesce o verdure… ma ritengo che il suo sapore viene modificato perdendo molto…poi ad ognuno i suoi gusti ;)!

Gianni grazie mille per quello che mi scrivi… mi lusinga!la prossima volta che vai al supermercato saprai cosa mettere nel carrello… per il film spero di vederlo in settimana… ti farò sapere ;)!

un bacione grande e buon lunedi

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.