Home Torte e Desserts Plum Cake profumato al Limone con Ciliegie

Plum Cake profumato al Limone con Ciliegie

Di piccolalayla

Oggi come al solito apro il frigo e trovo un vasetto di jogurt sperduto… di prossima scandeza che nerviiiiiiiiiiii, sono una persona che odia gli sprechi e quindi preferisco imbrattare qualcosa anzichè buttare tutto nella pattumiera….. Giusto ieri sera parlavo con la mia amica Sonia…, che ogni tanto passa a farmi visita (ma non commenta hihihi), di essenze dolciarie: limone e arancia e il loro accoppiamento con alcuni formaggi come la ricotta alcune ricette le trovate: quì, quì e quì..

La facilità della torta 7 vasetti è indescrivibile ne abbiamo parato tante volte….. non c’è la necessità di una bilancia, dato che come dosatore si usa il barattolino di jogurt,e soprattutto non vi è un ordine che occorre seguire nell’ aggiunta degli ingredienti…

Ingredienti per uno stampo da plum cake


1 vasetto di jogurt da 125 ml (gusto a vostra scelta)
3 vasetti di farina per dolci
2 vasetti di zucchero semolato
1 vasetto di olio di semi
3 uova
1 bustina di lievito per dolci
1 fialetta d essenza limone
1 limone bio per la scorza
sale marino iodato fine

due bei pugni di ciliegie mature
Zucchero a velo

 


Non potete capire che nervi quando sono andata a tagliarla per fare merenda e mi sono trovata questa sorpresa…. tutte le ciliegie sono scese sul fondo …. soprattutto dopo avevo usato il trucco tanto blasonato d’ infarinare la frutta prima di aggiungerla al dolce…. ma come potete notare senza nessun risultato…. mi consolo almeno del fatto che ha un sapore buonissimo, un profumo veramente gradevole e quando si becca il pezzetto di ciliegia è un trionfo!!!!

Ricetta tradizionale:
In una capiente ciotola unire: jogurt, uova, farina, zucchero, olio, sale e iniziare ad impastare ottenendo un composto omogeneo, aggiungere la scorza di limone e l’ essenza e amalgamare il tutto e al termine il lievito fino a che sulla superficie non si creeranno le bolle.

Ricetta bimby:
Nel boccale: jogurt, uova, farina, zucchero, olio e sale 20 sec vel 5, scorza e essenza 10 sec vel 5, lievito 10 sec vel 5.

Versare il composto in una stampo a vostra scelta… (io uso quello del Plum Cake perchè è l’ unico ancora in vita che ho in casa…. devo farne una nuova scorta!)

Lavare e tagliarein due le ciliegie, privatele del noccilo e ricoprire la superficie del dolce…. Infornare per 50 min a 180C°. Lasciare raffreddare togliere dallo stampo e cospargere di zucchero a velo.

Ti potrebbero piacere anche...

17 commenti

sweetcook 26 Maggio 2008 - 19:35

Sono la prima a dirti che gradirei volentieri una fettona di questo plumcake? Magari una adesso e una domattina per colazione;-)

A proposito delle brioches…volevo dirti che anch’io sono messinese (provincia per la verità) e le brioches le ho sempre viste dalle nostre parti.
Infatti tutti continuano a chiamarle brioches catanesi (così come da titolo della ricetta che ho seguito e che non ho voluto cambiare per rispetto all’autrice) ma io le ho sempre intese come brioches siciliane, boh:-/ Pensavo fossero tipiche di tutta la sicilia…tu che dici?
Dovrò informarmi sulle loro origini;-)
Buona serata:D

Rispondi
Lalla 26 Maggio 2008 - 20:10

ciao cara
te ne lancio uan fetta per ora e una per domani mattina…

che importa dove sono nate…. l importante che identificichino tutta la sicilia insieme alla granita al caffè …che ne dici?
un bacioneeeee e torna presto a trovarmi!

Rispondi
Simo 26 Maggio 2008 - 22:06

Lalla, mi hai fatto venir voglia di provare…le ciliegie ci sono, lo yogurth pure….all’arrembaggiooooooo
Ciao e buona serata

Rispondi
Mariluna 26 Maggio 2008 - 22:35

E’ proprio vero é un dolce semplicissimo e riesce sempre ne ho fatto uno anch’io domenica..post in cantiere…sono un po’ indietro…ma ho svolto il compitino del meme musicale..buona notte.

Rispondi
Lalla 27 Maggio 2008 - 08:17

Ragazze voi augurate buona notte… io buon risveglio…. il plum cake è stato un successone… è piaciuto tanto e nonostante la ciliegie stavano sul fondo…. è gia sparito!!!!
un bacione lalla

Rispondi
Mica80 27 Maggio 2008 - 08:29

ciao Lalla, questo plumcake è una meraviglia!!! ha un aspetto super invitante… mi segno la ricetta così qualche volta la provo! baci.
Micaela.

Rispondi
Lalla 27 Maggio 2008 - 08:44

ciao mica…
è ottima e facilissima… puoi cambiare gli ingredienti come jogurt o la frutta per avere semrpe uan torta dal sapore nuovo…
baci

Rispondi
Alex e Mari 27 Maggio 2008 - 09:17

Quando si dice … dulcis in fundo 🙂 Ottimo sicuramente anche con la ciliegina sul fondo. Un abbraccio, Alex

Rispondi
anna 27 Maggio 2008 - 09:21

Che delizia peccato che a Milano le ciliege vanno a 9 euro al kilo…baci

Rispondi
marcella candido cianchetti 27 Maggio 2008 - 10:13

che buono potrei averne una fetta o anche 2 ? grazie e buona giornata

Rispondi
Lalla 27 Maggio 2008 - 10:29

ciao ragazze
alex concordo hihi 😉

anna noi ancora a quel prezzo non siamo arrivate ma… lo confesso ho scelto quelle un pò + bruttine o troppo mature e lasciato le migliori da servire in tavola…

marcella sei ancora in tempo… ne è rimasta giusto una fetta!

bacioni a tutte
lalla

Rispondi
unika 27 Maggio 2008 - 10:36

non avevo dubbi che fosse stato spazzolato in un nanosecondo:-) un bacio
Annamaria

Rispondi
Lalla 27 Maggio 2008 - 11:44

baci a te

Rispondi
FairySkull 28 Maggio 2008 - 14:57

Buono in questo perido di ciliege si puo’ fare !!! Ciao Lisa

Rispondi
Lalla 28 Maggio 2008 - 15:35

ciao lisa
sempre meglio usare frutta di stag dona tutto un altro sapore!!!
baci lalla

Rispondi
biancorosso 29 Maggio 2008 - 16:04

Ciao Lalla,
Una visita al tuo splendido blog e’, per me, di rito ormai. 🙂
Ogni volta che vengo a dare una sbirciata alle tue meravigliose ricette, trovo qualcosa di incredibilmente appetitoso!
Questa tua ricetta del Plum Cake e’ finita dritta dritta nella mia lista di dolci da fare assolutamente!

Tra l’altro, ieri non ho resistito e ho rifatto le tue penne agli aromi per la gioia di mio marito, e mia ovviamente perche’ erano D-I-V-I-N-E!

Ciao Lalla, grazie di essere passata a trovarmi sul mio blog e grazie del graditissimo commento!:)

Marianna

Rispondi
Lalla 29 Maggio 2008 - 17:56

Ma dai Marianna hai rifatto le penne… ti sono proprio piaciute allora…. cmq prova anche le altre di ricettine… che stai sicura nn sono da meno!
per il pc… è divino sopratutto per farci colazione la mattina insieme al caffe!
bacioni lalla

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.