Home Primi Piatti Orecchiette ai Gamberi con Menta e Scorza di limone

Orecchiette ai Gamberi con Menta e Scorza di limone

Di piccolalayla

Questa mattina mi sono alzata con i nervi a fior di pelle, ho dormito male e mi sono alzata anche peggio, il vento non faceva che far aprire finestre, sbattere cose contro le tapparelle, suonare gli allarmi…. era tanto forte che è riuscito a far volare i pesi della mia attrezzatura sub per il balcone… e non parlo di 1/2 kg ma di molto di più …. Odio quando il tempo è cosi…. e per completare l’opera si aggiunge anche un nervosismo generale che mi porto da ieri sera….

…NO COMMENT…

Quindi l’unica soluzione che mi resta per non iniziare ad urlare come un ossessa è mettermi ai fornelli… cosi mentre stavo qui a navigare fra i vostri blog… ho iniziato a pensare con cosa poter combinare i gamberetti, che sono già lavati e sgusciati in frigo, per ottenere qualcosa di nuovo…


Ingredienti per 4 persone

450g di orecchiette pugliesi fresche
300g di gambero sgusciato e tenete da parte: teste e bucce
5 pomodorini di Pachino
1 limone piccolo
1/2 bicchiere di vino bianco
qualche fogliolina di menta fresca
1 spicchio d’aglio italiano
olio evo
pepe nero macinato
sale marino iodato fine
In una pentola con l’ acqua sufficiente, immergete i gusci e le teste dei gamberi, salate e fate cuocere per circa 5 min, filtrate con un colino e una garza o se preferite fate un sacchettino con dentro le parti del gambero e immergetelo come si fa per una tisana. Questa sarà l’ acqua che useremo per la cottura della pasta… Grazie Andrea!!! Se questo procedimento non vi è gradito potete utilizzare del brodo di pesce liofilizzato, si trova facilmente al supermercato tra i dadi confezionati.

In una capiente padella rosolare lo spicchio d’ aglio intero, una volta che avrà preso un leggero colore eliminatelo e aggiungete i pomodori tagliati a dadini, portate a cottura per 5 min cosi da fargli buttare l’ acqua di vegetazione, aggiungete i gamberi aspettare che coloriscano e sfumate con il vino bianco a fuoco vivo, versate il succo di 1/2 limone fate restringere poco, spegnete il fuoco e aggiungete le foglioline di menta e la scorza del limone ottenuta con il rigalimoni o un pela patate, regolare di sale e pepe nero.

Cuocere la pasta nel brodo di pesce e a cottura ultimata saltatela nel sughetto senza accendere il fuoco, altrimenti la menta perderà il suo fresco sapore. Servire caldissima decorando con foglie di menta e scorze di limone.

Consiglio l’ utilizzo della pasta fresca per questo piatto perchè cattura in maniera eccellente tutti i sapori a differenza di quella secca che nonostante la cottura prolungata rimane sempre un pò insipida…

Ti potrebbero piacere anche...

25 commenti

Cannelle 10 Maggio 2008 - 19:21

Lalla sei fenomenale!!!Questi piatti sono una goduria!
PS HELP!Ho fatto la tua torta con le fragole (quella per Elisa) ma quando l’ho rovesciata l’incavo non si è formato. Hai idea del perché? Se sì, ti prego di suggerirmelo perchè la torta è buonissima e don l’incavo è più bella.
Kissesssssssss

Rispondi
Mirtilla 11 Maggio 2008 - 08:45

ma che belle lalla!!!
le preparo domani lalla,ho praticamente tutto a casa ;D

buona domenica,e buona festa della mamma ;D

Rispondi
unika 11 Maggio 2008 - 09:51

vabbè dai…ti sei consolata con questo bel piatto di orecchiette….devono essere buonissime:-) buona domenica
Annamaria

Rispondi
Lalla 11 Maggio 2008 - 12:30

ciao ragazze
buona domenica a tutte

cannelle questo piatto è stato un vero successo… io ho fatto il bis e mio frat era a dir poco stupefatto.

per la torta hai usato lo stampo per crostate in alluminio o teflon con l’incavo, quello che ha il gradino dentro? io uso sempre quello e non ho mai avuto prob…
non preoccuparti … con l aiuto di un cucchiaio e di molta pazienza scava la parte interna di qualche mm ed ecco che avrai l’ incavo per versarci dentro la crema…

mirtilla allora fammi sapere cosa ne pensi!

annamaria sono buonissiiimeeeeeeeeee!!!!

baci a tutte lalla

Rispondi
Christian 11 Maggio 2008 - 20:02

fresche queste orecchiette. mi piacciono tanto. la menta ce l’ho sul balcone… ciao!

Rispondi
Carla 12 Maggio 2008 - 07:37

Buongiorno e buon inizio settimana!
Piacere di conoscerti!
ti ho invitato ad un meme….passa a prenderlo..
Ciao
Carla di lettoemangiato

Rispondi
Lalla 12 Maggio 2008 - 08:29

Ciao

cristian….
anche io ho un bel vasetto di menta sul balcone…speriamo che nn appassista come il tutto il resto delle piantine!

carla… ben venuta! passo volentieri,

un bacione lalla
BUON INIZIO SETTIMANA A TUTTI…

Rispondi
Morettina 12 Maggio 2008 - 09:29

Buon inizio settimana!!!!!!!

Rispondi
Lalla 12 Maggio 2008 - 09:50

Buon inizio settimana anche a te Morettina
baci lalla

Rispondi
irene 12 Maggio 2008 - 09:52

ciao Lalla !
buona settimana e complimenti per il piatto !
bella l idea della menta!
ciao
irene

Rispondi
Lalla 12 Maggio 2008 - 10:01

Ciao irene
buon inizio settimana anche a te… grazie mille… la menta da noi in Sicilia si usa spesso per aromatizzare i piatti… e se non l’hai mai provata così ti consiglio di farlo… da un tocco di freschezza e d’ estate ad ogni cosa!

e poi giusto tu che il tuo blog si chiama menta e zucchine 😉 non puoi astenerti dall usarla!!!
Baci lalla

Rispondi
Claudia 12 Maggio 2008 - 10:18

maddai lalla, ottime quest’orecchiette, evvai con il sapore dell’estate :*
Cla

Rispondi
papavero di campo 12 Maggio 2008 - 10:18

cucinare contro la malinconia!
già associata a questo club!
un gentile saluto!

Rispondi
Lalla 12 Maggio 2008 - 10:47

Papavero… allora possiamo fondare un club… di quelli seri!!!

cla… non se ne può + di zuppe minestre e altri intingoli invernali! si passa alle cose leggere e profumate!

baci lalla

Rispondi
viviana 12 Maggio 2008 - 11:08

buonissime leggere estive! complimenti per queste orecchiette!!!

Rispondi
sweetcook 12 Maggio 2008 - 15:30

Se il nervosismo da questi risultati… 😉
Anch’io mi sfogo in cucina, di solito mi butto sugli impasti da lavorare a lungo, tipo la pizza…
Queste orecchiette sono spettacolari, già mi illumino a sentire gli ingredienti del titolo:-)

Rispondi
Lalla 12 Maggio 2008 - 15:36

Ciao ragazze
si sono veramente squisite….
un bacione lalla

Rispondi
lenny 12 Maggio 2008 - 21:11

Come capisco il tuo nervosismo-post-sonno-disturbato!!!
Però ha prodotto un buon risultato, direi

Rispondi
Lalla 13 Maggio 2008 - 08:15

Ciao lenny…
si devo dire chce è stato veramente un buon prodotto 😉
baci lalla

Rispondi
Dolcetto 13 Maggio 2008 - 08:45

Il tocco della menta è perfetto!!

Rispondi
Lalla 13 Maggio 2008 - 10:58

concordo dolcetto..
baci

Rispondi
Imma 13 Maggio 2008 - 12:44

Bel piatto consolatorio. Purtroppo a me non piace la menta, quiandi la sostituirei con rucola, ma adoro la combinazione gamberi e pomodorino fresco!!!! Slurp!!!!

Rispondi
Lalla 13 Maggio 2008 - 13:12

ciao imma
è un idea quella della rucola… la prossima volta la provo…
un bacione lalla

Rispondi
Alex e Mari 13 Maggio 2008 - 16:45

Che strano leggere che in Sicilia c’è vento e brutto tempo mentre qui siamo già tutti in calzoncini corti (beh, veramente solo i tedeschi :-)) Che mondo capovolto. ottimi queste orecchiette e ora che ho una bella piantina di menta li farò presto anche io! Ciao, Alex

Rispondi
Lalla 13 Maggio 2008 - 17:37

ciao alex
qui il tempo è una ciofeca… vento a raffiche e pioggerellina sporca macchina… sono le condizione per chi vive sullo stretto … speriamo ceh torni il tempo buono!

sai che questa ricetta è nata proprio per inaugurare la piantina di menta …
baci lalla

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.