Chiacchiere di Carnevale di Iginio Massari

Chiacchiere di Carnevale con Iginio Massari

Tempo di Chiacchiere… non era ancora finito Natale che già nei supermercati e in panetteria spopolavano sui banconi: alte, basse, glassate, spolverate, fritte o al forno… fate un po’ voi quante versione e quante ricette ci sono di questo delizioso dolce di Carnevale.

Confesso fino ad oggi di non averle mai preparate ma come sempre a tutto c’è una prima volta e per farlo ho scelto la ricetta di un grande della pasticceria Italiana Iginio Massari. Si perché se devo sporcare la cucina di olio (per friggere) deve essere una ricetta per cui ne valga veramente la pena.

La ricetta delle Chiacchiere di Carnevale è veramente semplice ma occorre fare dei passaggi precisi per ottenere delle sfoglie bollose e perfettamente asciutte, vi assicuro che il risultato sarà assicurato.

Chiacchiere di Carnevale di Iginio Massari

Ingredienti per le Chiacchiere di Carnevale

Per l’impasto delle Chiacchiere di Carnevale

500 g farina W 320 (altrimenti 400 gr farina manitoba + 100 g farina 00)
60 g zucchero semolato
60 g burro temp. ambiente
5 g sale
175 g uova (circa 3 uova grandi)
50 g marsala
scorza di limone

Inoltre

olio per friggere
zucchero a velo vanigliato

Utensili

Macchina sfogliatrice o mattarello

Tempo di preparazione 10 minuti impasto + 1 ora riposo
Chiacchiere di Carnevale di Iginio Massari
Per preparare l’impasto delle chiacchiere di Carnevale

Uscite dal frigo il burro e tagliatelo a pezzettini, lasciatelo riposare fin ché non sarà diventato morbido. Rompete le uova in una scodella e sbattetele leggermente, sarà più facile pesare i 175 g necessari.

Intanto setacciate la farina e versatela in una scodella capiente o nel boccale della planetaria, aggiungete tutti gli ingredienti elencati nell’impasto e iniziate a lavorare il composto fino ad ottenere una palla liscia e omogenea.

Avvolgete la pasta delle chiacchiere di carnevale nella pellicola trasparente o in un sacchetto per alimenti e lasciatelo riposare per circa 1 ora a temperatura ambiente, non abbiate fretta!

Chiacchiere di Carnevale di Iginio Massari

Stendere e Cuocere le Chiacchiere di Carnevale

Versate in una pentola dai bordi alti l’olio necessario a cuocere le Chiacchiere di Carnevale senza che tocchino il fondo della pentola, questo vi farà ottenere delle chiacchiere asciutte e croccanti. Fate riscaldare l’olio a 175°C, munitevi di un termometro da cucina per facilitare quest operazione.

Con la macchina sfogliatrice per la pasta fresca (nel mio caso la Marcato Atlas 150) stendete piccoli pezzi di pasta fino allo spessore desiderato (io ho scelto il n. 9 quello più sottile). Tagliate le sfoglie con un taglia pasta della dimensione della vostra pentola e effettuate dei taglietti trasversali sulla superficie, per permettere all’impasto di allargarsi in cottura.

Immergete poche chiacchiere di carnevale per volta nell’olio caldo sulla superficie si formeranno immediatamente delle bolle, con una pinza giratele appena queste iniziano a cambiare colore e fate cuocere anche la superficie opposta. Scolate le chiacchiere di carnevale e mettetele a raffreddare su un vassoio ricoperto di carta assorbente.

Disponetele su piatti da portata e cospargete con lo zucchero a velo secondo il vostro gusto personale.

Chiacchiere di Carnevale di Iginio Massari

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Instagram

4 pensieri su “Chiacchiere di Carnevale con Iginio Massari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.