Pasta Gratinata con Piselli e Prosciutto

Pasta Gratinata con Piselli e Prosciutto

La Pasta Gratinata con Piselli e Prosciutto è l’ultimo gratinato sfornato nella mia cucina, ero alla ricerca di una pasta da preparare in anticipo e gustare con calma dopo una giornata caotica e piena di impegni.

Ho aperto il frigo e tirato fuori gli ingredienti che avevo a disposizione, con cui vado sul sicuro per stuzzicare la gola di G. come la besciamella, una delle sue salse preferite, e per completare: piselli e il prosciutto cotto… con qualche dadini di formaggio a pasta filata e una bella grattugiata di provolone saporito.

Preparare questa pasta gratinata con piselli e prosciutto è un po’ come fare un salto negli anni 80′; un periodo fatto di salse cremose e kg di panna. Ogni tanto è bello 

Pasta Gratinata con Piselli e Prosciutto

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta gratinata

300 g pasta di grano duro a scelta
300 g piselli surgelati
200 g prosciutto cotto a dadini
150 g formaggio a pasta filata
50 g provolone dolce o piccante
1 cipolla media bionda
rametto di timo
formaggio grattugiato parmigiano
pepe nero macinato
sale marino iodato fine
olio evo

Per la besciamella

750 ml latte
75 g burro
75 g farina 00
sale marino iodato fine
pepe nero macinato
noce moscata grattugiata

Utensili

Teglia da forno

Tempo di preparazione 1 ora

Pasta Gratinata con Piselli e Prosciutto
Preparare il sugo

Sbucciate e tritate finemente la cipolla. Versate in un tegame 2 cucchiai di olio e rosolate la cipolla per il tempo necessario a farla diventare tenera. Aggiungete i piselli e fate cuocere per circa 10-12 minuti con il coperchio mescolando di tanto in tanto e se necessario aggiungete un cucchiai di acqua o di brodo a vostra discrezione; insaporite con sale, pepe e timo. Aggiungete il prosciutto a dadini e mescolate accuratamente.

Pasta Gratinata con Piselli e Prosciutto
Preparare la pasta

Portate a bollore acqua sufficiente per la cottura della pasta, salatela e aspettate che riprenda il bollore, cuocete la pasta per circa 1/2 del tempo riportato sulla confezione, infine scolatela in uno scolapasta capiente.

Aggiungete la pasta ai piselli e prosciutto unite il formaggio tagliato a dadini e il provolone grattugiato tuttavia potete sostituire con un formaggio più delicato se tra i commensali ci sono dei bambini. Mescolate il tutto accuratamente cosi che tutti gli ingredienti si amalghimino uniformemente. Versate tutti gli ingredienti in una terrina da forno capiente o in 4 monoporzioni livellando la superficie con un cucchiaio o con una spatola.

Pasta Gratinata con Piselli e Prosciutto
Preparare le salsa besciamella

Sciogliete il burro in una pentola capiente, quando fuso unite la farina, mescolando velocemente con una spatola di teflon o un cucchiaio di legno cosi da formare una crema, unite ora il latte caldo e il sale, lasciate cuocere fino a formare una salsa densa.

Versate la salsa besciamella sulla pasta ricoprendo tutta la superficie. Per concludere cospargete il formaggio grattugiato sulla superficie cosi da formare una leggera crosticina.

Cuocere la pasta gratinata con piselli e prosciutto

Infornate la pasta gratinata con piselli e prosciutto in forno preriscaldato a 200°C per circa 20-25 minuti o fino a quando la superficie sarà ben dorata. Servite la pasta gratinata con piselli e prosciutto calda o tiepida.

Pasta Gratinata con Piselli e Prosciutto

Inoltre potete preparare la pasta gratinata con piselli e prosciutto in anticipo e lasciarla riposare in frigo, chiaramente basterà riscaldarla per pochi minuti in forno e servirla in tavola.

Facebook
Facebook
Google+
https://www.profumodisicilia.net/2018/11/26/pasta-gratinata-con-piselli-e-prosciutto/
Twitter
Visit Us
Pinterest
Instagram

2 pensieri su “Pasta Gratinata con Piselli e Prosciutto

  1. zia Consu

    Esatto ogni tanto ci sta anche strafare con questi sfiziosi piatti ^_* ed è anche un ottimo suggerimento x l’economia domestica. Si apre il frigo e si fanno fuori un po’ di rimasugli senza farli finire nella pattumiera ^_*
    Buon inizio settimana LA <3

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.