Home Primi PiattiPasta Ripiena Ravioli cinesi al vapore

Ravioli cinesi al vapore

Di Laura Soraci

Attacco di cinesite acuta ūüėČ e si ogni tanto mi prende cosi chiamo gli amici e subito sono pronti a condividere con me le mie follie culinarie… insieme ai noodls e alle nuvolette di gambero abbiamo preparato anche questi meravigliosi ravioli… e poi dopo aver comprato la vaporiera in bamboo non potevo certo lasciarla li a prendere polvere doveva essere necessariamente impiegata!


Ingredienti per 40 ravioli circa 
  • per la pasta:

500g di farina 00 o di riso Molino Chiavazza
300g di acqua bollente
1 cc di sale

  • per il ripieno:

500g di macinato misto
3 carote grattuggiate
1 pezzo di zenzero tritato
2 spicchi d’aglio
1 porro triturato
1 cipolla bianca
6 foglie di verza (o spinaci)
salsa di soja
vino di riso
sale marino iodato fine
zucchero semolato

  • per la salsa da “pucciare”:

1 tazza di salsa di soja
1 spicchio d’aglio
sale marino iodato fine
zucchero semolato

Le foto non sono proprio chiare ma vi assicuro che il sapore è sterpitosooooo!
  • Per preparare la pasta:

Portata a bollore l’acqua aggiungete il sale e versatela piano piano sulla farina a fontana, impastare per moltoooo tempo fino ad avere un composto liscio ed omogeno.

Dividete l’ impasto in 3 parti e da queste ottenete dei filoncini di circa 2 cm di diametro, dividete questi filoncini in piccoli pezzzettini delle dimensioni di uno gnocco. Schiacciateli con il palmo della mano e successivamente passateli con il mattarello fino ad ottenere dei dischi sottili di 8cm di diametro.

  • Per preparare il ripieno:

In una capiente ciotola aggiungete tutti gli ingredienti per il ripieno e amalgamate bene con le mani ottentendo un composto omogeneo e compatto.

Disponete con la punta delle dita un p√≤ di composto nel centro del disco e chiudete a mezza luna o a saccottino sigilando i bordi con qualche goccio d’acqua o olio.

Disponete le foglie di verza nella vaporiera (io non li avevo e ho usato carta forno forata) disponete i ravioli e posizionate il tutto su una pentola d’acqua bollente o sul wok con acqua sufficiente. Lasciare cuocere per circa 20 min.

  • Per preparare la salsa:
Unire tutti gli ingredienti in una ciotolina e lasciarli marinare per circa 10 min prima di servire.

Servire i ravioli intingendoli nella salsa di soja aromatizzata.

Ti potrebbero piacere anche...

6 commenti

riccioli di cioccolato 20 Luglio 2011 - 10:14

Che bella ricetta, io li prendo sempre quando vado al inese, vorrà dire che ora proverò a farmeli a casa, grazie per la ricetta. Ciao

Rispondi
Mirtilla 20 Luglio 2011 - 15:02

grande lalla,che meraviglia!!

Rispondi
Waterwitch 20 Luglio 2011 - 15:31

Questa la rifaccio!

Rispondi
Rafil 20 Luglio 2011 - 18:49

preso nota e questa ricetta te la copio spudoratamente ^_^ che meraviglia!!!

Rispondi
Manuela e Silvia 20 Luglio 2011 - 22:15

Ciao, una preparazione non proprio semplice per un piatto che è davvero insolito e diverso! Molto orienatle che perà assaggeremmo volentieri!
bravissima.
baci baci

Rispondi
PiccolaLayl@ 21 Luglio 2011 - 08:36

ciao a tutti
questa volta ho voluto proprio cimentarmi in qualcosa di elaborato per il nostro palato ma vi assicuro che dalla faccia dei commensali non tarderemo a riproporli ūüėČ
a presto baci la

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.