Tortelli ai Pistacchi con Erbette

Tortelli ai Pistacchi con Erbette di Stagione

Tortelli ai Pistacchi con Erbette  Vi capita mai uno di quei giorni che hai tante cose per la testa e la voglia di cucinare ti passa all’istante, non hai idee e non sai cosa preparare: buono e goloso, leggero e salutare? Dividersi su più fronti non è sempre facile e il grigio autunno spesso non aiuta a trovare l’idea giusta.

Se fosse per me nei giorni cosi farei una bella zuppa magari con qualche crostino fatto in casa giusto per dire che mi sono applicata ai fornelli e non sentirmi troppo in colpa, ma se rifilo a G. l’ennesimo minestrone mi tira il collo, a patto che non abbia costine di maiale e altre parti grasse che si mescolano con le verdure.

Apro il frigo: Tortelli ai pistacchi, li ho visti al supermercato (ogni tanto anche io cedo alla tentazione di provare qualche prodotto nuovo) e sono finiti nel carrello, sono sempre utili per preparare un semplice piatto di pasta veloce, non li compro spesso e per questo non ho mai idee per condirli, opto il più delle volte per burro e salvia, con un pizzico di noce moscata. Ma a questo giro non mi andava proprio!

Ho anche un bustone di erbette o biete da taglio, comprate dal contadino e da consumare il prima possibile, sono quelle verdurine a foglie delicate simili agli spinaci ma risultano meno pungenti in bocca. Si cuociono in pochissimi minuti in padella e si possono usarli per tante preparazioni e anche per gnocchi e per i ripieni della pasta fresca.

Ecco che la lampadina si accende, crema di erbette delicata per condire i tortelli ai pistacchi! Alla velocità della luce lavo le erbette, che per fortuna non erano neanche troppo sporche (se voi riuscite a trovarle potete prendere quelle già pronte lavate e imbustate) e in pochi minuti siamo a tavola, un piatto buonissimo ma allo stesso tempo semplice e leggero senza troppi condimenti e intingoli. Alle volte dai soliti ingredienti può venir fuori qualcosa di buono e nuovo. Il pistacchio delicato emerge ad ogni boccone con il suo croccantino e siccome mi sono piaciuti tanto e ho giusto in casa i pistacchi di Bronte portati direttamente dalla mia isola, penso che presto preparerò io questi deliziosi tortelli e magari tra qualche settimana vi posto anche la ricetta per prepararli.

Non mi resta che augurarvi,
buon we!
pasta-e-biete-24b

Ingredienti per 4 persone

  • Per i Tortelli ai Pistacchi con Erbette

500 g tortelli ai pistacchi (o gusto a scelta)
2 spicchi d’aglio italiano
500 g erbette/biete da taglio fresche
2 cucchiai ricotta o formaggio cremoso
foglie di salvia tritate
2 cucchiai formaggio grattugiato
pepe nero macinato
noce moscata macinata
sale marino iodato fine
olio evo o burro

  • Inoltre

Frullatore ad immersione

Tempo di preparazione 20 minutipasta-e-biete-13b

  • Preparare gli ingredienti per i Tortelli ai Pistacchi con Erbette

Lavate le erbette accuratamente in acqua fredda per rimuovere la terra, eliminate le foglie bucate, annerite o ingiallite e spuntatele tenendo separati i gambi e le foglie.

Con un coltello affilato tritate grossolanamente i gambi. Rosolate in una padella capiente uno spicchio d’aglio intero con  burro (o olio evo) e aggiungete i gambi, un pizzico di sale coprite con un coperchio e lasciateli cuocere fino a farli diventare tenere, ci vorranno circa 5 minuti.

Rimuovete l’aglio e versate i gambi teneri nel bicchiere del frullatore ad immersione o del mixer aggiungete: il formaggio cremoso, il formaggio grattugiato, il pepe nero e la noce moscata azionate le lame e lavorate il composto fino ad ottenere una crema della consistenza morbida ma non liquida. Assaggiate e regalatela di sale se necessario.pasta-e-biete-14bNella stessa padella dove avete rosolato i gambi fate rosolare il secondo spicchio dall’aglio intero con il burro (o l’olio evo) aggiungete le foglie delle erbette e un pizzico di sale, coprite con il coperchio e aspettate che questi rilascino il loro liquido. Alzate la fiamma e togliete il coperchio cosi da far evaporare parte del liquido ottenendo una fondo, insaporite con la salvia, la noce moscata, il pepe nero e se necessario il sale.pasta-e-biete-20bIntanto portate a bollore acqua sufficiente per la cottura dei tortelli, salate con il sale grosso e cuoceteli per il tempo riportato (solitamente 3 minuti) con una schiumarola scolateli e passateli nella padella con le foglie di erbette e spadellateli a fuoco vivace cosi da insaporirli nel condimento, se necessario aggiungete ancora del burro o dell’olio a vostro gusto.pasta-e-biete-15b

  • Impiattamento dei Tortelli ai Pistacchi con Erbette

Versate la crema di erbette sul fondo del piatto disponendola con un cucchiaio, adagiate sopra i tortelli e condite con le erbette spadellate e il sughetto formato, insaporite con una spolverata di noce moscata e trito di salvia. Servite in tavola i Tortelli ai Pistacchi con Erbette  caldi.pasta-e-biete-22b

Cucina Regionale
Sicilia

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.