Home Antipasti Impepata di Cozze alla Messinese amore al I° assaggio

Impepata di Cozze alla Messinese amore al I° assaggio

Di Laura Soraci
un piatto popolare buonissimo, vi racconto come lo prepariamo a Messina

Questa volta ho avuto serie difficoltà! Quale, vi starete domandando? Scegliere una sola ricetta: l’impepata di cozze alla messinese, per nostra uscita di giugno dell’Italia nel piatto

“Pesce, molluschi e crostacei di mare e d’acqua dolce “

Ovviamente in Sicilia queste ricette non mancano e questa grande varietà mi ha lasciato indecisa nella scelta fino all’ultimo momento, alla fine però è stata la disponibilità di materia prima (al nord) che ha fatto il resto; ma questa uscita mi è servita perché sfogliando vecchi libri, con mia grande sorpresa, ho trovato una sezione dedicata ai pesci di acqua dolce di cui non conoscevo l’esistenza nella tradizione siciliana e chissà che prima o poi non vi parlerò anche di questo nuovo, per me, aspetto della cucina siciliana!

La mia città Messina si affaccia sullo Stretto di Messina si sviluppa lungo la costa siciliana tra nord e sud, incastonata tra il mare e i monti. Grazie alle caratteristiche di questo mare, alla sua conformazione geografica e alle ricche correnti migratorie del luogo vi era una grande abbondanza di pesce pelagico e ciò ha dato il via alla pesca del pesce spada e con essa la nascita di una flotta di barche specializzate chiamate feluche, di cui vi ho parlato qui riproponendo un piatto tipico della città.

La pesca è un attività fondamentale nelle nostre acque!!!

Ma la città di Messina non è solo questo…

Nel parte più a nord della città, dove i Monti Peloritani si tuffano in mare, sorge una lingua di terra sabbiosa che incastona due laghi (in tempi antichi erano 3) di origine salmastra il Lago di Ganzirri e il Lago di Faro, collegati al mare tramite canali che periodicamente permettono lo scambio di acqua.

Un tempo non troppo lontano i due bacini, ora solo uno, hanno dato il via ad un altro florido mercato del comparto ittico cittadino con la nascita degli allevamenti di mitili, diventando cosi parte integrante dell’economia dei villaggi di Ganzirri e Faro. Questi mitili oggi vengono consumati in buona parte dell’isola.

I laghetti, come vengono chiamati amichevolmente dai messinesi, celano molteplici e meravigliosi tesori: specie animali e vegetali uniche autoctone, importante punto per la migrazione di uccelli selvatici e infine antichi resti di civiltà passate, di cui troviamo traccia nelle numerose leggende cittadine.

Proprio per tali e non riproducibili caratteristiche dal 2001 è stata fondata la

Riserva Naturale Orientata Laguna di Capo Peloro.

Questa piccola, ricca e spero interessante introduzione ci riporta alla ricetta di oggi: l’Impepata di Cozze alla Messinese!

Le cozze sulla tavola di un messinese non bastano mai!

Un piatto semplice, buonissimo che possiamo trovare in ogni osteria, ristorante o pizzeria della zona ma anche della città. Prepararla in casa è veramente semplice.

I consigli che vi do: armarsi di un grande pentolone per la cottura di questi deliziosi molluschi perché quando vedrete il fondo della pentola sospirerete tristemente “Sono già finite?!” e la voglia di sporcarsi le mani, si perché le cozze a casa mia si mangiano rigorosamente con le mani!

Scopri l'importanza delle cozze nella cucina messinese

Ingredienti per 4 persone

5 kg di cozze nere
10 -15 pomodorini di Pachino
3 -4 spicchi d’aglio italiano
peperoncino rosso
prezzemolo fresco
pepe nero macinato
olio evo

Tempo di preparazione 20 minuti

Ami i mitili? Prova la ricetta dell' Impepata di Cozze alla Messinese

Preparare Impepata di Cozze alla Messinese

Le cozze vanno lavate poco prima di essere consumate. Fino ad allora tenetele in frigorifero.

Iniziate rimuovendo il bisso e le eventuali alghe che si sono formate sulla superficie, se vi sono incrostazioni con la parte non tagliente di un coltello grattatele via. Sciacquatele e disponetele in una scodella al fresco fino al momento dell’utilizzo.

In una grande pentola o padella versate abbondante olio evo, aglio a pezzi, pomodorini di Pachino a pezzi, abbondante prezzemolo triato finemente e del peperoncino a piacere. Quando il tutto sarà rosolato aggiungete le cozze sgocciolate, coprite con un coperchio e fate cuocere per pochi secondi a fuoco vivo.

Non appena le cozze inizieranno ad aprirsi aggiungete un abbonante macinata di pepe nero al mulinello, mescole il tutto per permettere a tutti i mitili di insaporirsi nel soffritto. Concludere la cottura in pochi minuti, quando le due valve del mitile saranno aperte e la parte interna (il mantello) si sarà staccata dalla parete della valva.

Non prolungate troppo la cottura altrimenti le cozze diventeranno gommose.

Servire l’Impepata di Cozze alla Messinese

Servite l’Impepata di Cozze alla Messinese caldissima in fondine di coccio, con parte del liquido formatosi nella pentola, cospargendo con un po’ di prezzemolo fresco tritato altro pepe al mulinello e accompagnando il tutto con pane abbrustolito e tanti tovaglioli. In puro stile messinese, dimenticate il vino e scegliete una birra locale.

Cucinare i mitili è facile ti propongo una ricetta super l'iImpepata di Cozze alla Messinese

Se ami le cozze ti consiglio queste ricette:

L'Italia nel piatto - sicilia

Le ricette dell’Italia nel piatto:

Valle d’Aosta: Pasta alla valdostana con gamberi
Piemonte:
Liguria: Insalata tiepida di pescatrice
Lombardia: Filetti di pesce San Pietro alla Milanese
Trentino-Alto Adige: Raviolo alla trota salmonata
Veneto: Moscardini alla busera
Friuli-Venezia Giulia: Sarde fritte ripiene
Emilia-Romagna: Spaghetti con il tonno alla bolognese
Toscana: Risotto nero con le seppie alla fiorentina
Umbria: Strangozzi con trota e tartufo
Marche:
Lazio: Tonnarelli cozze e pecorino
Abruzzo:
Molise: Triglie alla ‘ngorda
Campania: Polpo alla Luciana
Puglia: Polpo alla Pignata
Basilicata: Baccalà al forno con patate
Calabria: Ventriceddi ‘e stoccu
Sicilia: Impepata di Cozze alla Messinese
Sardegna: Cozze cun casu

Seguici su Facebook o su Instagram: @italianelpiatto. 
Inoltre prova anche tu a realizzare una ricetta inerente al tema del mese, pubblica una foto sul tuo account IG utilizzando #italianelpiatto_community e tagga @italianelpiatto. Naturalmente la ripubblicheremo con piacere e sarai anche tu protagonista!


Ti potrebbero piacere anche...

22 commenti

Triglie alla 'ngorda - TartetaTinA 2 Giugno 2022 - 10:01

[…] Basilicata: Baccalà al forno con patate Calabria: Ventriceddi ‘e stoccu  Sicilia: Impepata di Cozze alla Messinese  Sardegna: Cozze cun […]

Rispondi
Lucia 2 Giugno 2022 - 10:40

Mio marito adora le cozze, e il tuo piatto è delizioso. Devo provare a seguire il tuo procedimento. Ciao cara.

Rispondi
Laura Soraci 4 Giugno 2022 - 06:31

Grazie Lucia! Una ricetta semplice che sprigiona un sapore unico! A presto LA

Rispondi
simona milani 2 Giugno 2022 - 16:10

Mia figlia e mio marito ci si tufferebbero in un piatto così squisito! (Io dopo essere stata male anni fa, non riesco più ad assaggiare le cozze, ahimè…)
Un abbraccio 🙂

Rispondi
Laura Soraci 4 Giugno 2022 - 06:32

Ciao Simona, mi spiace … un abbraccio a te!

Rispondi
carla emilia 2 Giugno 2022 - 17:56

Piatto ricco mi ci ficco: una squisitezza!!!

Rispondi
Laura Soraci 4 Giugno 2022 - 06:33

Non dimenticarti il pane per la scarpetta! A presto LA

Rispondi
Elena 2 Giugno 2022 - 19:42

ottimo aspetto questa impepata e come si fa a non assaggiare!!! un abbraccio!

Rispondi
Laura Soraci 4 Giugno 2022 - 06:33

Io confesso che non potrei resistere … ne sono dipendente! A presto LA

Rispondi
lea 3 Giugno 2022 - 21:30

Che buono! Complimenti!

Rispondi
Laura Soraci 4 Giugno 2022 - 06:33

Grazie mille Lea!

Rispondi
sabrina 4 Giugno 2022 - 07:03

L’impepata di cozze è uno di quei piatti che scatenano litigi qui in casa, alla conquista dell’ultima cozza!??
Non posso quindi che apprezzare molto questa ricetta!

Rispondi
Barbara 4 Giugno 2022 - 12:34

Questo è il piatto preferito da mio marito, a me comunque piace gustarlo seduta comodamente al ristorante. È uno dei miei piccoli peccati!

Rispondi
Giuliana 7 Giugno 2022 - 19:41

le tue cozze parlano! Le adoro in ogni modo e queste sono davvero golose!!

Rispondi
Mary+Vischetti 9 Giugno 2022 - 19:12

Mi ci tufferei in questo piatto Laura, che deliziaaa!
Baci,
Mary

Rispondi
Laura Soraci 9 Giugno 2022 - 20:04

🙂 Sarò di parte… ma io lo adoro! Grazie A presto

Rispondi
Natalia+Piciocchi 10 Giugno 2022 - 15:40

Io di queste non finirei mai di mangiarle. Una vera bontà. Poi di tutte le preparazioni che si possono fare con le cozze l’impepata è la mia preferita

Rispondi
Laura Soraci 23 Giugno 2022 - 05:50

Anche io rischio l’indigestione quando le mette in tavola! Strabuone! A presto LA

Rispondi
marina 19 Giugno 2022 - 07:53

Le cozze mi piacciono un sacco e ogni volta che le mangio ripenso a mio padre, ne era ghiotto, riusciva a mangiarne talmente tante da sfiorare ogni volta l’indigestione! Conosco i laghetti di cui parli, sono uno spettacolo così come la tua ricetta! un abbraccio

Rispondi
Laura Soraci 23 Giugno 2022 - 05:48

Ciao Marina, quanti ricordi devo averti suscitato… spero tutti positivi! Un abbraccio LA

Rispondi
Tina 19 Giugno 2022 - 22:20

Un grande classico che ha sempre successo!

Rispondi
Laura Soraci 23 Giugno 2022 - 05:48

<3 si!!!! a presto LA

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.