Pasta saporita con Zucchine e Pistacchi di Bronte

Non è periodo di zucchine fresche e profumate, ma ogni tanto capita di trovarle nel negozio di frutta e verdura “dei siciliani“, come tutti li conoscono qui in zona, appena arrivate dalla mia terra dopo un lungo viaggio.

I sapori di casa vengono alla mente e la voglia di verdure estive esplode in bocca, sono mesi che mangiamo praticamente solo cavoli e cavolfiori, inizio ad annoiarmi un po le verdure invernali; le zucchine mi hanno ammaliata, ne compro giusto qualcuna per preparare qualcosa di buono che mette d’accordo tutti a tavola unendo i sapori della mia terra: la salsiccia condita con il finocchietto selvatico e l’oro verde dell’Etna… i pistacchi di Bronte.

Il risultato un piatto di pasta che sia un esplosione di gusto e di profumi di primavera / estate anche se fuori la temperatura non è particolarmente mite,  da preparare in pochi minuti e senza sporcare troppe cose in cucina… che non guasta mai… perché siamo tutti d’accordo su questo: poca fatica – tanta resa 🙂 senza però dimenticarci del gusto e dei buoni ingredienti.

zucchine salsiccia pistacchi (21)b

Ingredienti per 4 persone

350g pasta corta di grano duro ruvida
300g di salsiccia di maiale al finocchietto
2 zucchine scure medie
1 cipolla piccola bionda
2 spicchi d’aglio italiano
2-3 cucchiai colmi di pesto di pistacchio di Bronte
½ bicchiere di latte intero fresco
2 foglie di salvia fresca
2 rametti di timo fresco
½ bicchiere di vino bianco
pepe nero macinato
sale marino iodato fine
sale marino iodato grosso
olio evo

rametti di timo fresco
granella di pistacchio di Bronte
formaggio grattugiato

zucchine salsiccia pistacchi (15)b

  • Preparare le zucchine

Spuntate e tagliate le zucchine a dadini, pelate l’aglio e spuntatelo. In una capiente padella rosolate con poco olio l’aglio e quando dorato aggiungete le zucchine, lasciatele cuocere fino a farle diventare dorate e croccanti e mettetele da parte.

zucchine salsiccia pistacchi (9)b

  •  Preparare il sugo

Tritate finemente la cipolla e lasciatela dorare nella padella dove avete precedentemente cotto le zucchine, unite la salsiccia tolta dal budello e sbriciolata, lasciate che questa prenda colore, sfumate con il vino bianco e unite le erbe aromatiche e le zucchine. Coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco dolce per 6-8 min, cosi che la salsiccia sia perfettamente cotta. Rimuovete l’aglio spegnete il fuoco e lasciate da parte.

zucchine salsiccia pistacchi (10)b
Riscaldate, nel bollitore o nel microonde, il latte, sciogliete dentro il pesto di pistacchi cosi da ottenere una crema fluida e versatelo nella padella con il condimento; mescolate delicatamente per amalgamare tutti i sapori. Regolare di sale e pepe secondo i vostri gusti.

zucchine salsiccia pistacchi (16)b

  •  Cuocere la pasta

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata per il tempo necessario indicato sulla confezione.
Scolatela al dente e mescolatela al sugo, servite decorando con foglie di erbe aromatiche e formaggio grattugiato a piacere.

zucchine salsiccia pistacchi (17)b

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Instagram

11 pensieri su “Pasta saporita con Zucchine e Pistacchi di Bronte

  1. anna

    Che BONTA’!! Questo fine settimana lo preparerò sicuramente.
    Complimenti cara, sei sempre fantastica. Ti seguo sempre. Un caro saluto. Anna

    Rispondi
      1. Claudia

        E come promesso.. l’ho fatta!! Certo con qualche modifica dovuta alla mancanza di ingredienti… ma è venuta fuori una bontà pazzesca.. Grazie per questa tua ricetta!!! baci e buon w.e. 😀

        Rispondi
    1. piccolalayla Autore articolo

      Vivi… e si i sapori della nostra Sicilia sono unici non se ne può scappare mica… Io ho avuto la fortuna di trovare questo delizioso negozio di frutta e verdure che porta tutto direttamente dall’isola e ogni tanto compare anche qualche dolciume e dei pezzi di formaggio!
      A presto LA

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.