Home Primi Piatti Risotto allo Stracchino con Pistacchi e Scorza di Limone

Risotto allo Stracchino con Pistacchi e Scorza di Limone

Di piccolalayla
Voglia di qualcosa di cremoso,… qualcosa di profumato, …. qualcosa di goloso, ….qualcosa di buono, … qualcosa….. e si un pò di tutto!!!
Entro in cucina con le idee ben precise come avete potuto notare cioè senza un idea 🙂 … ho voglia di risotto ma con cosa… apro il frigo le solite verdure uff uff quando arrivano quelle nuoveeeeeeeeeeeee????  Ho dello stracchino (non potrei neanche mangiarlo… ma la gola e gola e alla faccia del mal di stomaco)… e oltre allo stracchino che ci metto??? ci vuole un pò di colore e un pò di profumo…. Pistacchi per il colore … Limone per il profumo ed ecco tutti a tavola!!!

Ingredienti per 4 persone

8 pugni di riso carnaroli
1 limone bio (scorza)
3 cucchiai colmi di granella di pistacchio
4 cucchiai di Stracchino
2 cucchiai di formaggio grattug
1 cipolla bianca
1/2 bicchiere di vino bianco
1 cucchiai di dado vegetale fatto in casa
olio evo
noce di burro
pepe nero

-Ricetta Tradizionale:
Tritare finemente la cipolla e lasciarla imbiondire in una casseruola con olio e burro, aggiungere il riso e lasciare tostare per pochi minuti, sfumare con il vino bianco e proseguire la cottura con il brodo caldo per il tempo necessario versando altro liquido quando occorre. Al termine regolare di sale, pepe e mantecare con stracchino, formaggio grattug., 2CC di pistacchi e la scorza di limone, ottenuta con un pela patate. Lasciare riposare pochi minuti coperto e servire caldo decorando con i pistacchi rimasti.

-Ricetta Bimby:
Nel boccale cipolla vel 6 10 sec, raccogliere il trito aggiungere olio e burro temp 100°C 3 min vel 1, aggiungere la farfalla (TM21) il riso e il vino vel 1 temp 100°C 2 min, aggiungere il liquido e il dado necessario e cuocere per 15 min vel 1 temp Varoma (senza tappo dosatore), aggiungere i formaggi i pistacchi e la scorza di limone vel 1, 2 min temp 100°C. Lasciare riposare qualche minuto nel boccale e servire caldo decorando con i pistacchi rimasti.

Con questa ricetta partecipo al contest

*********************
Risotto allo Stracchino con Pistacchi e Scorza di Limone
English Version

 
Makes 4 servings
2 tablespoons extra-virgin olive oil
2 tablespoons unsalted butter
1 white onion, chopped
1 cup short grain rice (such as Arborio)
¼ cup dry white wine
4 cups vegetable broth
Salt and freshly ground black pepper to taste
6 ounces stracchino cheese
2 ounces (1 cup) freshly grated parmigiano-reggiano cheese
½ cup pistachios
Zest from 1 lemon
In a flameproof casserole, heat the olive oil with 1 tablespoon butter over medium heat then cook, stirring, the onion until translucent, about 6 minutes. Add the rice and stir for 2 minutes to coat the grains. Pour in the wine and once it has evaporated a bit add 1 cup of the vegetable broth and cook, stirring, until the broth is nearly absorbed then add more broth and continue adding broth in smaller and smaller amount as the broth is absorbed and the rice cooks. Stir in the salt, pepper, stracchino, parmigiano, half the pistachios and the lemon zest and let cook a few minutes, covered. Then garnish with the remaining pistachios and serve.
Translation: Clifford A. Wright

Ti potrebbero piacere anche...

16 commenti

Anirac 25 Marzo 2011 - 09:37

non ho assagiato mai questo binomio limone-pistacchi nel riso salato ..ma ha un aspeto davero bonissimo!

Rispondi
Manuela e Silvia 25 Marzo 2011 - 09:58

Ciao! che meraviglia! originalissimo, molto delicato e profumato! proprio una bellissima idea tutta da copiare!
bacioni

Rispondi
Fabiana 25 Marzo 2011 - 10:20

Davvero particolare…in questo caso il titolo del tuo blog non poteva essere più azzeccato, dal tuo risotto sembra alzarsi una nuvola di profumo…chissà che attraversi i mari e giunga fin qui in Liguria??

un bacetto, fabi

Rispondi
lucy 25 Marzo 2011 - 10:32

ottimi accostamenti! un risotto fresco, cremoso e sfizioso!

Rispondi
Valentina 25 Marzo 2011 - 11:09

che bella idea e ottimi ingredienti!!!!!

Rispondi
Teresa 25 Marzo 2011 - 12:31

Mi,sembra di sentire il profumo fin qui complimenti!!!

Rispondi
arabafelice 25 Marzo 2011 - 17:54

Mi piace da morire, e dato che mi hanno portato dello stracchino dall'Italia me lo voglio gustare in questo risotto profumatissimo!

Rispondi
Mari e Fiorella 25 Marzo 2011 - 18:28

Buonissimo!!!!!!!!da copiare,buon w.e.

Rispondi
Lalla 25 Marzo 2011 - 21:17

ciao ragazze
quanti commenti… e si proprio un piatto veloce semplicissimo ma veramente buonoo e cremosooo!
buon we a tutti
lalla

Rispondi
Waterwitch 31 Marzo 2011 - 15:28

Non è che io amo lo stracchino: mi ci farei il bagno dentro! :Q___
C'è un premio per te sul mio blog 😉

Rispondi
Lalla 3 Aprile 2011 - 18:06

tvbbbbb mariiiiiiiiiiiiiii!!!!

Rispondi
garcinia fruit health benefits 29 Maggio 2013 - 10:48

Hello! I know this is somewhat off topic but I was wondering if you knew where I could get a captcha plugin for my comment
form? I’m using the same blog platform as yours and I’m
having trouble finding one? Thanks a lot!

Rispondi
raspberry ketones benefits 8 Giugno 2013 - 07:04

This is really interesting, You’re a very skilled blogger. I’ve joined your feed and look forward to seeking more of your fantastic
post. Also, I’ve shared your site in my social networks!

Rispondi
http://www.shannonbrm.com/ 13 Giugno 2013 - 02:08

I have read so many content on the topic of the blogger lovers except this piece of writing is in fact a good article, keep it up.

Rispondi
shedsdesign.net 2 Luglio 2013 - 08:19

It is actually a nice and helpful piece of info.

I’m glad that you just shared this useful info with us. Please stay us up to date like this. Thanks for sharing.

Rispondi
sleep problems 11 Agosto 2013 - 05:44

It is perfect time to make some plans for the future and it is time to be happy.
I have learn this publish and if I could I want to suggest you some interesting things or tips.
Perhaps you can write subsequent articles relating to this article.
I want to learn even more things approximately it!

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.